10°

20°

processo

Yara seviziata e uccisa in quel campo

Yara seviziata e uccisa in quel campo
Ricevi gratis le news
0
 

«Un’agonia in condizioni di ipotermia che ha determinato un lento rallentamento delle funzioni vitali, fino al decesso». Il linguaggio necessariamente rigoroso e asettico degli anatomopatologi incaricati dalla Procura di Bergamo di accertare le cause della morte di Yara Gambirasio non riesce a tener fuori dall’aula la sensazione di terrore che la tredicenne provò in quel campo di Chignolo d’Isola nel quale, secondo l’accusa, fu aggredita e lasciata morire.

Secondo la professoressa Cristina Cattaneo - tra i massimi esperti in Italia di accertamenti su morti violente - numerosi elementi, che derivano dalla biologia, dalla botanica e dell’entomologia, autorizzano a ritenere che Yara sia morta in quel campo: il suo corpo non aveva segni che potessero far pensare a un trasferimento dopo l’aggressione. «Lavoro in questo campo da 20 anni - ha spiegato il medico legale - e non ho mai visto corpi trasportati da un luogo a un altro che non presentassero tracce di quell’altro luogo. Così è stato anche in questo caso».

Yara morì il giorno della sua scomparsa («al massimo una o due ore dopo la mezzanotte») per una serie di concause: la debolezza derivante dal sanguinamento provocato dalle ferite d’arma da taglio, nessuna delle quali letale; per via di alcune lesioni al capo, anch’esse non mortali, e per il fatto di essere rimasta per ore nel campo di Chignolo d’Isola in stato di ipotermia.

Poi un dettaglio, già emerso dalle carte dell’inchiesta ma che raccontato in aula è parso ancora più agghiacciante: la ragazza presentava ferite da «armi da taglio» delle quali una sola «di punta e taglio» sotto la mandibola, presumibilmente causate da un coltello. «Erano tagli precisi che, pertanto - ha detto il medico legale -, furono fatti mentre Yara non si muoveva e, inoltre, non vi è alcuna ferita da difesa». La ragazza fu quindi seviziata mentre era viva, ma immobile.

Cristina Cattaneo si è inoltre dilungata sulle tracce di calce riscontrate sul corpo e sugli indumenti e sulle microsfere di metallo che, invece, furono trovate sotto le scarpe della ragazza: materiale che conducevano al mondo dell’edilizia, quando la figura di Massimo Bossetti sarebbe comparsa sulla scena dopo oltre quattro anni. Yara rimase in quel campo nei tre mesi dalla scomparsa al ritrovamento del cadavere. Anche una foglia trovata sotto la sua guancia apparve ben conservata, nonostante le intemperie di quelle settimane. Nel pugno stringeva erba del campo e, conficcata in un braccialetto di stoffa, una spina, sempre di quel fazzoletto di terra.

Il difensori di Bossetti, che anche ieri ha seguito l’udienza con estrema attenzione, anche mentre su uno schermo scorrevano alcune drammatiche immagini del corpo martoriato della ragazza (in quei frangenti il pubblico è stato tenuto fuori dall’aula del processo), promettono battaglia. Le avvisaglie sono chiare nelle parole del loro consulente medico legale: nelle relazioni della Procura - ha detto - ci sono «solo dubbi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro