22°

iran

Test per la verginità dopo una stretta di mano

Ricevi gratis le news
14

 L’accusa è di «condotta indecente" e «relazione sessuale inappropriata": è bastata una stretta di mano con l’avvocato ad attirare l’ennesimo anatema sulla disegnatrice e attivista iraniana Atena Farghadani, 29 anni, costretta - secondo Amnesty International - a subire persino un test di verginità e gravidanza nel carcere in cui è rinchiusa.
L’episodio che ha scatenato l’ira delle autorità giudiziaria della Repubblica Islamica risale a giugno, ma la sezione britannica di Amnesty lo denuncia oggi nel suo sito, dopo aver appreso i dettagli della vicenda grazie ad una direttiva trapelata due giorni fa dal famigerato penitenziario di Evin, a Teheran, in cui si ordinava appunto la visita ginecologica coatta nei confronti della giovane donna.
Atena è detenuta da diversi mesi ed è stata già condannata a 12 anni e 9 mesi per «oltraggio», ma anche per «attentato alla sicurezza nazionale» e «diffusione di propaganda a ostile alle istituzioni», a causa delle sue idee anticonformiste e di alcune vignette che hanno preso di mira esponenti del parlamento e la guida suprema in persona, ayatollah Alì Khamenei. Nell’appello diffuso dal sito, Amnesty International torna a invocarne la liberazione, in nome dell’impegno preso dallo stesso presidente Hassan Rohani per il consolidamento d’uno stato di diritto nel Paese, affermando che si tratta di «una prigioniera di coscienza», di una donna che non ha compiuto «alcun vero reato». Una donna «ingiustamente punita solo per aver esercitato il suo diritto alla libertà di espressione e di associazione».
Prelevata in casa nell’agosto 2014 da un drappello di pasdaran della Guardia rivoluzionaria, custodi dell’anima più intransigente della rivoluzione khomeinista, Atena fu bendata, malmenata e trascinata in carcere dopo una perquisizione e la confisca di oggetti personali e documenti. Rilasciata a novembre è stata poi di nuovo arrestata sei settimane più tardi dopo aver denunciato in un video postato su YouTube i maltrattamenti in cella e gli interrogatori da nove ore al giorno subiti. E' seguito un periodo d’isolamento in prigione, senza poter vedere il legale nè i familiari, un nuovo rilascio e quindi l’ultima incarcerazione a gennaio, con altre denunce di percosse, l’avvio di uno sciopero della fame di protesta, il peggioramento delle condizioni di salute. Nel frattempo è intervenuta la condanna e la detenzione prosegue.
Ma non basta. A giugno la stretta di mano con l’avvocato difensore Mohammad Moghimi, spiata dalle guardie, ha rappresentato l’inizio di un’ennesima odissea. Moghimi è stato a sua volta arrestato per un gesto bollato dagli inquisitori come "al limite dell’adulterio» e rimesso in libertà nel giro di tre giorni solo dopo aver pagato una cauzione pari a 60.000 dollari, ma resta sotto accusa. Come la sua assistita, che rischia un’ulteriore condanna, senza contare l’umiliazione del 'controllò sulla sua illibatezza.
Per Amnesty ce n'è più che abbastanza. L’opinione pubblica internazionale, si legge nell’appello, deve unirsi nel chiedere all’Iran che Atena Farghadani «sia rilasciata e restituita alla famiglia. Perchè lei non ha commesso alcun crimine»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la rivolta di atlante

    12 Ottobre @ 05.32

    la rivolta di atlante

    È IMMENSA LA RIVOLTA CHE PRIMA O POI AVVERRÀ NEL MONDO MUSULMANO E SARANNO LE LORO FIGLIE, SORELLE E MOGLI A DECRETARE LA FINE DI QUELLA RELIGIONE NEI SUOI ASPETTI PIÙ RETROGRADI. SARANNO LE SOLDATESSE ISRAELIANE, CURDE E PESHMERGA LE VERE DISTRUTTRICI DEL MONDO DEI CALIFFI E DEGLI IMAM..

    Rispondi

    • leone1

      12 Ottobre @ 11.42

      MAGARI, SPERO AVVENGA QUANTO PRIMA .

      Rispondi

  • Francesco

    12 Ottobre @ 04.52

    brundofrancesco@libero.it

    Bella gente, degna di vivere in un contesto civile.

    Rispondi

  • Marco

    11 Ottobre @ 23.06

    La cultura islamica è ancora al medio evo e qualche ..... di sinistra ne sta facendo entrare migliaia.

    Rispondi

  • sabcarrera

    11 Ottobre @ 20.40

    Non penso che on una stretta di mano si perda le verginità.

    Rispondi

    • salamandra

      12 Ottobre @ 11.45

      Beh, era un avvocato, mica uno qualsiasi. Lei si fida degli avvocati? :P

      Rispondi

    • Vercingetorige

      12 Ottobre @ 11.08

      NON CI DICA ! Però io l' ho sempre detto che , quell' avvocato lì , ci ha lo sguardo spermatico !

      Rispondi

  • gigiprimo

    11 Ottobre @ 20.40

    vignolipierluigi@alice.it

    Care donne preparatevi, o forse è questo che volete? Attente a mettervi con queste persone, sembrano buoni, ma sono peggio degli italici. E se vanno al potere sono guai, e non ci mettono molto a sovvertire la nostra democrazia.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Marino Perani

Marino Perani

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

16commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastifici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»