11°

iran

Test per la verginità dopo una stretta di mano

Ricevi gratis le news
14

 L’accusa è di «condotta indecente" e «relazione sessuale inappropriata": è bastata una stretta di mano con l’avvocato ad attirare l’ennesimo anatema sulla disegnatrice e attivista iraniana Atena Farghadani, 29 anni, costretta - secondo Amnesty International - a subire persino un test di verginità e gravidanza nel carcere in cui è rinchiusa.
L’episodio che ha scatenato l’ira delle autorità giudiziaria della Repubblica Islamica risale a giugno, ma la sezione britannica di Amnesty lo denuncia oggi nel suo sito, dopo aver appreso i dettagli della vicenda grazie ad una direttiva trapelata due giorni fa dal famigerato penitenziario di Evin, a Teheran, in cui si ordinava appunto la visita ginecologica coatta nei confronti della giovane donna.
Atena è detenuta da diversi mesi ed è stata già condannata a 12 anni e 9 mesi per «oltraggio», ma anche per «attentato alla sicurezza nazionale» e «diffusione di propaganda a ostile alle istituzioni», a causa delle sue idee anticonformiste e di alcune vignette che hanno preso di mira esponenti del parlamento e la guida suprema in persona, ayatollah Alì Khamenei. Nell’appello diffuso dal sito, Amnesty International torna a invocarne la liberazione, in nome dell’impegno preso dallo stesso presidente Hassan Rohani per il consolidamento d’uno stato di diritto nel Paese, affermando che si tratta di «una prigioniera di coscienza», di una donna che non ha compiuto «alcun vero reato». Una donna «ingiustamente punita solo per aver esercitato il suo diritto alla libertà di espressione e di associazione».
Prelevata in casa nell’agosto 2014 da un drappello di pasdaran della Guardia rivoluzionaria, custodi dell’anima più intransigente della rivoluzione khomeinista, Atena fu bendata, malmenata e trascinata in carcere dopo una perquisizione e la confisca di oggetti personali e documenti. Rilasciata a novembre è stata poi di nuovo arrestata sei settimane più tardi dopo aver denunciato in un video postato su YouTube i maltrattamenti in cella e gli interrogatori da nove ore al giorno subiti. E' seguito un periodo d’isolamento in prigione, senza poter vedere il legale nè i familiari, un nuovo rilascio e quindi l’ultima incarcerazione a gennaio, con altre denunce di percosse, l’avvio di uno sciopero della fame di protesta, il peggioramento delle condizioni di salute. Nel frattempo è intervenuta la condanna e la detenzione prosegue.
Ma non basta. A giugno la stretta di mano con l’avvocato difensore Mohammad Moghimi, spiata dalle guardie, ha rappresentato l’inizio di un’ennesima odissea. Moghimi è stato a sua volta arrestato per un gesto bollato dagli inquisitori come "al limite dell’adulterio» e rimesso in libertà nel giro di tre giorni solo dopo aver pagato una cauzione pari a 60.000 dollari, ma resta sotto accusa. Come la sua assistita, che rischia un’ulteriore condanna, senza contare l’umiliazione del 'controllò sulla sua illibatezza.
Per Amnesty ce n'è più che abbastanza. L’opinione pubblica internazionale, si legge nell’appello, deve unirsi nel chiedere all’Iran che Atena Farghadani «sia rilasciata e restituita alla famiglia. Perchè lei non ha commesso alcun crimine»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la rivolta di atlante

    12 Ottobre @ 05.32

    la rivolta di atlante

    È IMMENSA LA RIVOLTA CHE PRIMA O POI AVVERRÀ NEL MONDO MUSULMANO E SARANNO LE LORO FIGLIE, SORELLE E MOGLI A DECRETARE LA FINE DI QUELLA RELIGIONE NEI SUOI ASPETTI PIÙ RETROGRADI. SARANNO LE SOLDATESSE ISRAELIANE, CURDE E PESHMERGA LE VERE DISTRUTTRICI DEL MONDO DEI CALIFFI E DEGLI IMAM..

    Rispondi

    • leone1

      12 Ottobre @ 11.42

      MAGARI, SPERO AVVENGA QUANTO PRIMA .

      Rispondi

  • Francesco

    12 Ottobre @ 04.52

    brundofrancesco@libero.it

    Bella gente, degna di vivere in un contesto civile.

    Rispondi

  • Marco

    11 Ottobre @ 23.06

    La cultura islamica è ancora al medio evo e qualche ..... di sinistra ne sta facendo entrare migliaia.

    Rispondi

  • sabcarrera

    11 Ottobre @ 20.40

    Non penso che on una stretta di mano si perda le verginità.

    Rispondi

    • salamandra

      12 Ottobre @ 11.45

      Beh, era un avvocato, mica uno qualsiasi. Lei si fida degli avvocati? :P

      Rispondi

    • Vercingetorige

      12 Ottobre @ 11.08

      NON CI DICA ! Però io l' ho sempre detto che , quell' avvocato lì , ci ha lo sguardo spermatico !

      Rispondi

  • gigiprimo

    11 Ottobre @ 20.40

    vignolipierluigi@alice.it

    Care donne preparatevi, o forse è questo che volete? Attente a mettervi con queste persone, sembrano buoni, ma sono peggio degli italici. E se vanno al potere sono guai, e non ci mettono molto a sovvertire la nostra democrazia.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

E' morta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I rilievi dopo l'incidente

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

BASSA

Fracasso (Fai): "La grande bellezza di Colorno va tutelata"

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS