-2°

Italia-Mondo

Barroso: "Il Trattato europeo sia ratificato in fretta"

Barroso: "Il Trattato europeo sia ratificato in fretta"
0

Il presidente della Commissione europea José Durao Barroso è in visita a Roma, dove incontra il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e il governo. Questa mattina Barroso ha tenuto un discorso al Parlamento. «Spero che il parlamento italiano ratificherà in tempi molto brevi», ha detto questa mattina Barroso (intervistato dal Tg1).
E la risposta dell'Italia non si è fatta attendere. Il presidente della Camera Gianfranco Fini: il Parlamento italiano - assicura Fini - ratificherà il Trattato di Lisbona «prima della pausa estiva perché in assenza di tale ratifica l’Europa a 27 è di fatto ingovernabile o rischia di esserlo». Nell'incontro con Barroso, aggiunge Fini, «ci siamo ovviamente anche confrontati su che cosa occorre fare perché l’Irlanda possa in qualche modo rientrare tra i Paesi che ratificano, dopo i no nel referendum».
Al riguardo Barroso ha dichiarato questa mattina di non attendersi ulteriori «no» alla ratifica, dopo quello dell'Irlanda. «Spero davvero che tutti i Paesi voteranno la ratifica del Trattato - ha detto Barroso - poi ci sarà da discutere con i nostri amici irlandesi per cercare di trovare una via per andare avanti. Ieri ho parlato con il presidente della Polonia Kaczynski, il quale mi ha detto che il suo Paese non ostacolerà mai la ratifica. Sono certo che il presidente polacco firmerà. E d’altra parte, anche il premier della Repubblica Ceca, Mirek Topolanek, ha detto in sede di Consiglio Ue che farà quanto in suo potere per ottenere la ratifica».

Il presidente della Commissione europea si è detto favorevole alle cooperazioni rafforzate (cioè al fatto che gruppi di Paesi membri vadano avanti da soli nella collaborazione su progetti specifici) ma «solo su alcuni temi».

Infine, un passaggio sulle questioni economiche e monetarie, rispondendo alle domande dei parlamentari. «Le decisioni sulla politica monetaria alla lunga sono prese meglio da organi indipendenti che non da politici che pensano a breve - dice Barroso, difendendo il ruolo della Banca centrale europea -. Questa è stata l’esperienza dell’Europa anche prima della Bce, abbiamo cioè attribuito alle nostre banche centrali una certa autonomia anche a livello interno, nazionale. Le abbiamo messe fuori dalle decisioni di partito, perché i politici di partito, e io in origine sono stato un politico, sono più soggetti alle pressioni a breve dei nostri elettori. L'euro è stato un bel cuscino contro le pressioni inflattive, soprattutto derivanti dai prezzi del petrolio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

I ladri fanno saltare in aria un altro Bancomat, bottino 10mila euro

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

10commenti

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Contro il Teramo (domani al Tardini: ore 14.30): non ci saranno Lucarelli e Calaiò

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

9commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

1commento

ITALIA/MONDO

Video

Fisco sul telefono: gli avvisi dell'Agenzia delle Entrate arrivano via sms

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti