Italia-Mondo

Barroso: "Il Trattato europeo sia ratificato in fretta"

Barroso: "Il Trattato europeo sia ratificato in fretta"
Ricevi gratis le news
0

Il presidente della Commissione europea José Durao Barroso è in visita a Roma, dove incontra il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e il governo. Questa mattina Barroso ha tenuto un discorso al Parlamento. «Spero che il parlamento italiano ratificherà in tempi molto brevi», ha detto questa mattina Barroso (intervistato dal Tg1).
E la risposta dell'Italia non si è fatta attendere. Il presidente della Camera Gianfranco Fini: il Parlamento italiano - assicura Fini - ratificherà il Trattato di Lisbona «prima della pausa estiva perché in assenza di tale ratifica l’Europa a 27 è di fatto ingovernabile o rischia di esserlo». Nell'incontro con Barroso, aggiunge Fini, «ci siamo ovviamente anche confrontati su che cosa occorre fare perché l’Irlanda possa in qualche modo rientrare tra i Paesi che ratificano, dopo i no nel referendum».
Al riguardo Barroso ha dichiarato questa mattina di non attendersi ulteriori «no» alla ratifica, dopo quello dell'Irlanda. «Spero davvero che tutti i Paesi voteranno la ratifica del Trattato - ha detto Barroso - poi ci sarà da discutere con i nostri amici irlandesi per cercare di trovare una via per andare avanti. Ieri ho parlato con il presidente della Polonia Kaczynski, il quale mi ha detto che il suo Paese non ostacolerà mai la ratifica. Sono certo che il presidente polacco firmerà. E d’altra parte, anche il premier della Repubblica Ceca, Mirek Topolanek, ha detto in sede di Consiglio Ue che farà quanto in suo potere per ottenere la ratifica».

Il presidente della Commissione europea si è detto favorevole alle cooperazioni rafforzate (cioè al fatto che gruppi di Paesi membri vadano avanti da soli nella collaborazione su progetti specifici) ma «solo su alcuni temi».

Infine, un passaggio sulle questioni economiche e monetarie, rispondendo alle domande dei parlamentari. «Le decisioni sulla politica monetaria alla lunga sono prese meglio da organi indipendenti che non da politici che pensano a breve - dice Barroso, difendendo il ruolo della Banca centrale europea -. Questa è stata l’esperienza dell’Europa anche prima della Bce, abbiamo cioè attribuito alle nostre banche centrali una certa autonomia anche a livello interno, nazionale. Le abbiamo messe fuori dalle decisioni di partito, perché i politici di partito, e io in origine sono stato un politico, sono più soggetti alle pressioni a breve dei nostri elettori. L'euro è stato un bel cuscino contro le pressioni inflattive, soprattutto derivanti dai prezzi del petrolio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Poliziotti americani presi in un "fuoco incrociato"

usa

I bambini fanno a palle di neve coi poliziotti Video

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Arrestato insegnante di musica: i due anni da incubo di un'allieva

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

1commento

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

1commento

colorno

Approfittano del caos dovuto alla piena per svaligiare due case Video

solidarietà

"Chi vuole ospitare sfollati di Lentigione?": Sorbolo e Mezzani aprono uno sportello

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

5commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS