10°

salute

Aspirina contro le recidive del tumore, maxistudio in Gb

Aspirina contro le recidive del tumore, maxistudio in Gb
1

L’aspirina entra in corsa per un’altra importante battaglia, impedire la comparsa di recidive dopo aver sconfitto un primo tumore: è questo l’obiettivo di un maxi-studio senza precedenti a cui è stato dato il via in Gran Bretagna, chiamato Add-Aspirin phase III trial che sarà coordinato dalla Unità 'MRC Clinical Trials' presso la University College di Londra.
La sperimentazione clinica, senza eguali al mondo per dimensioni, coinvolgerà 11.000 pazienti che sono stati curati o sono attualmente in cura per un tumore (colon, seno, esofago, prostata, stomaco), coinvolgerà oltre 100 centri in tutta la Gran Bretagna e durerà fino a 12 anni.
I pazienti saranno divisi in tre gruppi due dei quali riceveranno due differenti dosi quotidiane di aspirina (110 0 300 mg), il terzo gruppo una sostanza placebo. L’obiettivo è vedere se l’aspirina quotidiana può fermare o quantomeno ritardare la comparsa di recidive.
L’aspirina (o meglio l’aspirinetta o cardioaspirina usata nella prevenzione cardiovascolare) si è dimostrata negli ultimi anni un potente antitumorale: secondo tre ricerche pubblicate sulle riviste Lancet e Lancet Oncology e tutte firmate da un esperto britannico, Peter Rothwell della University of Oxford, l'aspirinetta non solo riduce di un quarto l’incidenza di molti tra i tumori più comuni (una diminuzione considerevole dei nuovi casi, 3 casi in meno per 1000 persone per anno) ma riduce in modo significativo la mortalità e il rischio di metastasi.
Si fa sempre più strada, quindi, la possibilità che l'aspirina sia somministrata preventivamente anche contro i tumori. E’ inoltre recente la ricerca del Centro studio della patologia colo-rettale dell’Università di Cagliari, pubblicato sulla rivista «The British Journal of Cancer" secondo cui l’aspirinetta aumenta notevolmente la risposta al trattamento di radiochemioterapia preoperatoria in pazienti affetti da cancro del colon-retto.
Insomma, ci sono tutti i presupposti per promuovere l'aspirina come super-alleata nella lotta ai tumori, ma adesso ci si vuole muovere anche su un nuovo fronte: la lotta alle recidive dei tumori che sono sempre più cattive e difficili del tumore iniziale.
«Ci sono stati alcuni studi che hanno evidenziato la possibilità che l’aspirina possa impedire che un tumore ritorni - spiega Ruth Langley della unità 'MRC Clinical Trials' - ma finora non è mai stato allestito uno studio randomizzato per averne una prova certa e definitiva. Questo trial mira a rispondere a questa domanda una volta per tutte; se troveremo che l’aspirina davvero ferma il ritorno di un tumore, questo potrebbe cambiare il futuro delle terapie - fornendo un modo semplice ed economico per fermare le recidive ed aiutare un maggior numero di individui a sopravvivere al cancro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    23 Ottobre @ 18.00

    SI , IPOTESI ALLETTANTE , STUDIO INTERESSANTISSIMO , ma , adesso , non mettetevi a mangiare "branconi" di aspirina dalla mattina alla sera ! Può avere effetti avversi anche gravi , tra cui ulcere e sanguinamenti del tubo digerente . Non somministrare aspirina a soggetti di età inferiore ai 16 anni . Non assumere aspirina nell' ultimo trimestre di gravidanza e durante l' allattamento .

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

CALCIO

Parma, i conti tornano

collecchio

Assemblea pubblica su situazione Copador, sabato 4 marzo

sport

Inaugurato il Parma Golf Show

Ambiente

Attiva la nuova Ecostation di via Pertini nel parcheggio di via Traversetolo

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

foto dei lettori

Fontana di Barriera Repubblica

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", figlio Mohammed Ali fermato in aeroporto

Cina

Incendio in un hotel, almeno tre morti e 10 feriti Video

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia