15°

28°

monopoly

Vicolo Stretto compie 80 anni ed è una icona pop

5-11-1935 prima scatola Italia. Infinite edizioni: ora Star Wars

Monopoly, Vicolo Stretto compie 80 anni ed e' icona pop
Ricevi gratis le news
0

Tablet, smartphone, videogiochi, app, non c'è ricerca che non testimoni ormai la nostra dipendenza dai device per ogni attività, prima di tutte l’intrattenimento. Per i giovani poi non esiste altro, tant'è vero che anche il cinema, la musica e la tv passano lì dentro in pochi centrimetri quadrati. Ma qualcosa sfugge all’ingranaggio, magari con aria vintage come il calcio balilla o polverosa come la scatola del Monopoly. Ecco così che ci ritroviamo a festeggiare un anniversario tondo, 80 anni - il 5 novembre 1935 la prima scatola italiana, pochi mesi dopo (era il 19 marzo, stesso anno) quella americana - del gioco in scatola più famoso e amato e soprattutto ancora in sella, con nuove edizioni e nuovi abiti cuciti da Hasbro, come gli ultimissimi Giro del Mondo e l’ancora inedito Star Wars.
Parco della Vittoria, Vicolo Stretto... ciascuno ha i suoi ricordi e le sue tattiche: compro tante abitazioni da poco prezzo o punto subito ai Parioli? Strategie finanziarie da imprenditori in erba, di quando avevamo pochi anni e per soldi i foglietti di carta del gioco, con i dollaroni stampati e si estraeva a sorte per scegliere il segnalino. Battaglie tra fratelli o con tutta la famiglia o in maratona notturna come tra amici all’università: uno dei segreti del successo è certamente la condivisione, magari solo un’ora ed è subito casa. E oggi ancora giocare di nuovo quasi non fosse cambiato nulla. Accade con poche cose, due mani a briscola, una partita a scacchi. Un lusso incredibile quando accade e una grande soddisfazione vedere i giovani di oggi giocare ancora con Imprevisti, Probabilità, Andare in prigione senza passare dal via.
I numeri sono incredibili: più di 1 miliardo di giocatori in 114 paesi nel mondo, in 47 lingue, e oltre 350 milioni di scatole vendute. Dalla prima partita al Monopoly sono state costruite oltre 6 miliardi di casette verdi e più di 2 miliardi di alberghi rossi. E si stampano, leggenda vuole, più soldi del Monopoly che dollari veri.

Le curiosità infinite, come la versione più preziosa al mondo, quella del 1998 creata dal gioielliere Sidney Mobell: un Monopoly tutto d’oro e pietre preziose dal valore di 2 milioni di euro. O il viaggio nello spazio a bordo dello Space Shuttle Atlantis (nel 2007), persino un documentario dedicato e premiato con l’Emmy (2010), The Monopoly Story.
Tutto comincia da Charles Darrow, il creatore del Monopoly che basò il gioco sulla 'planimetrià della sua città Atlantic City. Era il 1933 e ne fece un prototipo con oggetti che aveva in casa. Provò a vederlo alla Parker Brothers che lo rifiutò sostenendo che c'erano 52 errori, prima di tutti la complessità. Darrow non si diede per vinto, depositò il copyright e lo commercializzò in un grande magazzino della sua città. Vedendo che le vendite andavano benone, la Parker Brothers riconsiderò l'affare - questo sì che è fiuto - e ne acquistò i diritti. Il successo, correva l’anno 1935, fu immediato in America: già 35 mila scatole il primo anno per appena 2 euro ciascuna.
Hasbro, già un colosso, acquistò direttamente la Parker e fu così che già nel '35 il boom fu mondiale, anche per la distribuzione in Europa, tramite la Waddington inglese che adattò le strade alle meglio conosciute vie di Londra.
E in Italia? L’edizione venne localizzata e commercializzata a partire dal 1935 da Emilio Ceretti. Essendo in pieno regime fascista, le leggi dell’epoca proibivano l’utilizzo di nomi inglesi, così venne deciso di italianizzare il nome mantenendo al contempo la pronuncia all’inglese. I nomi delle vie erano quelli della Milano dell’epoca, con l’eccezione di Vicolo Corto e Vicolo Stretto, ma dopo la caduta di Mussolini alcuni nomi, come Via del Fascio, vennero sostituiti con altri più neutrali. Il resto è storia, quella di un’icona pop, un simbolo lifestyle che ha resistito ad ogni videogame.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

7commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

"In infradito sul Penna: a proposito di escursionisti sprovveduti..." Foto

1commento

CALCIO

D'Aversa si racconta

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

15commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

dai video

Barcellona, ci sono le immagini del terrorista in fuga dopo strage

1commento

modena

Sgozzato durante una rissa a Sassuolo, inutili i soccorsi

1commento

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti