-1°

roma

Massacrò di botte la fidanzata, pena ridotta di 4 anni

Massacrò di botte la fidanzata, pena ridotta di 4 anni

Su un maxischermo dello stadio Olimpico un'immagine di Chiara Insidioso Monda, la ragazza aggredita e picchiata a sangue dal suo fidanzato a Roma.

Ricevi gratis le news
1

Quattro anni di sconto in appello per Maurizio Falcioni, l’uomo accusato di avere massacrato di botte la fidanzata, Chiara Insidioso Monda, uscita a Roma dal coma dopo molti mesi. L’uomo è stato oggi condannato a 16 anni dalla prima corte d’Appello. In primo grado aveva avuto 20 anni dal gup in sede di rito abbreviato.

Falcioni: "Chiedo perdono"

Ad apertura d’udienza Maurizio Falcioni aveva chiesto di fare dichiarazioni spontanee. L’uomo davanti alla corte, che poi si è riunita in camera di consiglio, ha detto: «Chiedo perdono a Chiara, chiedo scusa per quello che ho fatto. Non volevo ucciderla».

«Falcioni ha chiesto scusa a Chiara, ma quell'uomo uscirà di galera tra 16 anni mentre Chiara è condannata a vita. Lo ha detto Danielle, la madre di Chiara Insidioso Monda, trattenendo a stento le lacrime, commentando la sentenza contro Maurizio Falcioni che in appello ha ottenuto uno sconto di pena di 16 anni. «Lei non potrà fare più una vita normale ? ha aggiunto la donna - e questo non è giusto».

La madre di Chiara ai gudici: "Vergogna". Poi il malore del padre

«Vergogna, vergogna». Immediata la rabbia della madre di Chiara Insidioso Monda alla lettura della sentenza con lo sconto di pena per Falcioni. La donna ha urlato le frasi all’indirizzo dei giudici mentre il marito ha accusato un malore. Le proteste sono proseguite anche fuori dal Tribunale da parte dei tanti amici della ragazza e della famiglia.

Il pg aveva chiesto la conferma della sentenza di primo grado: 20 anni

Il pg Roberta Maria Barberini aveva chiesto per Falcioni la conferma della condanna emessa in primo grado. I giudici d’appello, presieduti da Michele Ruggiero Pezzulo, hanno invece rideterminato la pena in 16 anni di reclusione. Il 'calvariò di Chiara Insidioso Monda iniziò la sera del 4 febbraio 2014, con l’ennesimo litigio con Maurizio Falcioni (suo fidanzato e convivente) scatenato dalla gelosia dell’uomo. Falcioni aggredì la ragazza con calci e pugni, sferrati con brutale violenza, sbattendole più volte la testa e colpendola al cranio con calci. Poi, preso dal panico, chiese "aiuto per la fidanzata svenuta» e negò inizialmente di averla picchiata. Le condizioni della ragazza però apparvero subito gravissime. Dopo 11 mesi di coma, Chiara si è svegliata ma le sue condizioni permangono praticamente in uno stato vegetativo.

Un nuovo malore proprio all’uscita della città giudiziaria, uno svenimento. Maurizio Insidioso Monda, padre di Chiara è stato portato in ospedale dopo la decisione con la quale la I Corte d’appello di Roma ha ridotto a 16 anni la condanna nei confronti di Maurizio Falcioni, il giovane processato per tentato omicidio e maltrattamenti.
Maurizio Insidioso, in preda a uno stato ipertensivo, si è accasciato a terra. E’ stata chiamata l’ambulanza, i cui medici hanno deciso per il trasporto in un vicino ospedale per gli accertamenti del caso.

L'avvocato della famiglia: "Speriamo nella Cassazione"

Siamo dispiaciuti per la riduzione della condanna a Falcioni. Noi purtroppo adesso possiamo fare molto poco. Certo, presenteremo istanza alla procura per sollecitare la presentazione del ricorso per Cassazione». Così l'avvocato Massimiliano Santaiti, uno dei legali di parte civile, a commento della sentenza emessa dalla I Corte d’appello di Roma che ha condannato a 16 anni di reclusione Maurizio Falcioni.
«Purtroppo - ha aggiunto Santaiti - la Corte d’appello non ha avuto il coraggio di dichiarare inammissibile l’appello proposto, in quanto avevamo segnalato che era una semplice enunciazione sterile di qualche motivo, senza andare a fondo della vicenda. Adesso aspettiamo comunque di conoscere le motivazioni della sentenza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gigiprimo

    04 Novembre @ 16.44

    vignolipierluigi@alice.it

    Siamo in Italia, peccato che non possano togliere il dolore a quella povera ragazza! Certo che a questi giudici, con tanto di scorta non capiteranno queste cose, ma chissà????????????????????

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5