15°

29°

METEO

E' il novembre più caldo da 50 anni

E' il novembre più caldo da 50 anni
Ricevi gratis le news
6

Novembre caldo, anzi caldissimo, il più caldo degli ultimi 50 anni, parola dei meteorologi.

«L'alta pressione di questi giorni dominerà ancora almeno fino al 18-20 Novembre, poi si avrà un graduale cambiamento con le perturbazioni che inizieranno ad avvicinarsi dal Nord Europa verso il Mediterraneo». Queste le previsione meteo per i prossimi giorni del centro 3Bmeteo.

Secondo gli esperti solo a fine novembre dunque ci sarà un lieve cambio di rotta anche se «non sarà un vero è proprio autunno ma si verificherà solo un lieve abbassamento delle temperature a partire dal Nord, qui si potranno perdere anche oltre 4-5 gradi ma soprattutto in montagna e sulle pedemontane, dove in questi giorni si sono registrati valori termici da vero record e pienamente estivi, con picchi di oltre 20-21 gradi a 1000 metri e fino a 18-20 gradi anche a 1500, con lo zero termico diurno oltre i 4000 metri. Località come Cortina e Courmayeur hanno registrato 21-22 gradi, temperature da luglio».

Questo caldo preoccupa gli appassionati di sci che attendono con ansia l’apertura della stagione prevista come ogni anno per l’8 dicembre: «allo stato attuale, è possibile tracciare una linea di tendenza a livello generale. Stando agli ultimi aggiornamenti, - precisa il meteorologo Ferrara di 3Bmeteo - in quel periodo l’Italia dovrebbe essere terra di confine tra alta pressione ancora posizionata su Spagna e Mediterraneo occidentale e le perturbazioni atlantiche. Le Alpi potrebbero vedere un po' di neve nei giorni precedenti, ma soprattutto i versanti esteri e il comparto orientale, quindi si potrebbe sciare, ma in genere a quote elevate. Nello stesso periodo dello scorso anno - prosegue - e nei giorni precedenti, ci furono nevicate, ma in genere di modesta entità e spesso a quote medio alte».

Intanto per tutto il resto della settimana ancora temperature sopra la media. Secondo il centro Epson-Meteo «ci accompagnerà ancora alta pressione piuttosto robusta e tenace, che con buona probabilità occuperà gran parte dell’area euro-mediterranea fino almeno agli inizi della prossima settimana.

«Tuttavia - concludono i i meteorologi del Centro Epson Meteo- faremo anche i conti con il rovescio della medaglia, rappresentato dal rischio sempre più elevato di formazione di nebbie e strati di nubi basse, e concomitante peggioramento della qualità dell’aria nelle aree urbane».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • E

    11 Novembre @ 21.15

    Vercingetorige wow interessante il tuo commento era super presa dalla lettura complimenti Elena

    Rispondi

  • Vercingetorige

    11 Novembre @ 19.45

    A ME PIACCIONO 'STE STATISTICHE ! "Il novembre più caldo degli ultimi 50 anni" ! Quindi , nel 1965 , a novembre c' era caldo come adesso ! Io , sinceramente , non mi ricordo . Lei , REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT , si ricorda ?

    Rispondi

    • 11 Novembre @ 21.42

      Avevo 7 anni, ma domani tornando al lavoro chiederò al collega Zurlini, che è la nostra autorità in materia di meteo (anche se è più giovane di me e quindi del '65 non avrà un ricordo diretto)

      Rispondi

  • Vercingetorige

    11 Novembre @ 19.37

    SECONDO IL GRUPPO AMERICANO "CLIMATE CONTROL" , entro la fine del secolo ( quando noi saremo vecchi ) la temperatura del pianeta potrà aumentare di 4 gradi , con conseguente scioglimento delle calotte di ghiaccio polare e sensibile innalzamento del livello dei mari.Per quanto ci riguarda dovrebbero finire sommerse città come Venezia , Rimini , Pisa , Napoli ...........Il mare Adriatico dovrebbe arrivare nella provincia di Modena , quindi potremo essere in spiaggia in mezz' ora . Del resto sappiamo che il nostro Pianeta , in milioni di anni , è andato incontro ad ere glaciali ed ere temperate. Noi , in realtà , della Storia della Terra , conosciamo solo gli ultimi minuti. Le Dolomiti sono mucchi di conchiglie . Nel Triassico , 250 milioni di anni fa , quando io ero piccolo , erano sotto il mare . A Milano c' erano la jungla e i coccodrilli . Sarà per questo che gli Africani stanno ripopolando la città , mentre i Milanesi fuggono ? Si direbbe che stiamo uscendo da un' era glaciale ed andando verso un' era "temperata" Quello che preoccupa gli Scienziati è che , questa transizione , che , di solito , avveniva molto lentamente , nel volgere di milioni di anni , adesso sta avvenendo molto rapidamente . La responsabilità sarebbe l' eccessiva emissione di anidride carbonica in atmosfera , conseguente ad attività umane.

    Rispondi

    • federicot

      11 Novembre @ 21.52

      federicot

      che l'inquinamento sia da debellare è cosa nota e giusta. Sull'adriatico a Sant'Ileri.....lo dicevano 30 anni fa e ancora è al suo posto. Bah, boh....non so.

      Rispondi

      • salamandra

        12 Novembre @ 17.32

        Se si sciogliesse tutto il ghiaccio l'artico il livello del mare non salirebbe di un millimetro. La cosa cambia se si parla dell'Antartide.

        Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

9commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

16commenti

METEO

Arriva una nuova ondata di caldo africano

Già finita tregua, da mercoledì temperature tornano sopra media

1commento

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

1commento

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti