16°

30°

volley B2

Negano al figlio down di stare in panchina: coach squalificato

Negano al figlio down di stare in panchina: coach squalificato
Ricevi gratis le news
2

(ANSA) - GROSSETO - Ad un allenatore di volley del campionato femminile di B2 è costata la squalifica per una giornata la protesta per il comportamento dell’arbitro che ha fatto alzare dalla panchina il figlio del coach, un ragazzo disabile, perchè non autorizzato dal regolamento a stare con lo staff tecnico. E’ accaduto in occasione della partita del Gao Orbetello, in trasferta a Sesto Fiorentino. La vicenda è riportata dai media locali. Matteo, il figlio ventenne del coach Andrea Bartolini che allena la compagine delle ragazze maremmane, è affetto dalla sindrome di down. I due arbitri che dirigevano l’incontro hanno impedito l’accesso in panchina da parte del ragazzo, cosa che non era mai avvenuta nelle altre partite. Il giovane è stato tesserato come dirigente chiedendo una deroga alla federazione, ma il regolamento dice che di dirigenti in panchine ce ne può stare soltanto uno.
I due arbitri, quindi, non hanno acconsentito l’accesso al ragazzo che è stato fatto accomodare dietro la panchina, insieme al medico e al personale addetto al pronto soccorso. Il padre, dopo la partita, si è sfogato con gli arbitri. Ed è stato squalificato per una giornata. «Quello che è successo - scrive Bartolini sul suo profilo Facebook - è brutto. Non vi potete immaginare lo stupore di Matteo che comunque da buon atleta ha accettato questa decisione a dir poco vergognosa. Alla fine della partita da noi persa meritatamente 3-0 mi sono permesso di dire a quei due personaggi che sicuramente alcune loro decisioni in momenti importanti non sono state a noi favorevoli ma che quello che hanno fatto nei confronti di Matteo meritava di essere raccontato. Risultato di tutto questo mi trovo squalificato per una giornata (cosa sicuramente poco importante), però permettetemi di dire alle due persone che sicuramente diventeranno dei bravissimi arbitri ma la loro sensibilità nei confronti di chi ha qualche problema è pari a zero e questa cosa non si compra e non si impara, o ce l’hai o non ce l’hai. Grazie lo stesso anche per Matteo». (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alberto

    22 Novembre @ 16.32

    Il regolamento va interpretato . L'eccessivo rispetto al regolamento può solamente creare dei malumori e del malcontento . Gli arbitri importanti si vedono anche in queste occasioni. PENOSI E RIDICOLI.

    Rispondi

  • Massimiliano

    22 Novembre @ 16.19

    I due arbitri hanno semplicemente applicato il regolamento. Mi spiace che il ragazzo sia portatore di handicap, ma, visto il regolamento, hanno giustamente deciso di non farlo sedere in panchina.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Barca prende fuoco e affonda nel Po, Marco Padovani muore annegato

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

7commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

12commenti

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

gazzareporter

Non c'è posto? Qualcuno parcheggia lo stesso

gazzareporter

Lavori di asfaltatura barriera Repubblica

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

1commento

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti