Rozzano

Niente canti di Natale a scuola: il preside si dimette dopo le polemiche

Niente canti di Natale a scuola: il preside si dimette dopo le polemiche

Marco Parma, preside della scuola di Rozzano, al centro delle polemiche

Ricevi gratis le news
4

Dopo le polemiche per l'organizzazione di una festa di Natale "laica", il preside Marco Parma ha rimesso il mandato di reggente ma limitatamente alla scuola primaria dell'istituto comprensivo Garofani di Rozzano. Per lunedì 30 novembre il dirigente è stato convocato dall'Ufficio regionale scolastico della Lombardia per capire le motivazioni «che stanno alla base del grave gesto da lui compiuto». 

IL PRESIDE: "NON ESISTONO INIZIATIVE CANCELLATE O RINVIATE". «Poiché da più parti si è sostenuta la mia inadeguatezza al ruolo, mi rivolgo alla Direzione dell’Ufficio Scolastico Regionale affinché valuti l’opportunità di attribuire ad altro collega la reggenza». Lo scrive in una circolare sul sito della scuola, il preside dell’Istituto comprensivo Garofani di Rozzano, Marco Parma. «Non esistono iniziative "cancellate" o "rinviate" - precisa -. L’unico diniego che ho opposto riguarda la richiesta di due mamme che avrebbero voluto insegnare canti religiosi ai bambini cristiani: cosa che continuo a considerare inopportuna».

L'ASSESSORE APREA: "ORA TORNI IL CONCERTO DI NATALE". Valentina Aprea, assessore all’Istruzione della Regione Lombardia, commenta così le dimissioni di Marco Parma: "E' giusto che il preside di Rozzano si sia dimesso. Ma non basta. Serve subito ripristinare il concerto di Natale che è stato cancellato da una decisione sciocca e inconcepibile, anche perché quelle scuole sono a indirizzo musicale e questa attività è parte integrante della loro specificità didattica. Come Regione non possiamo tollerare oltre questa negazione della nostra identità cristiana e delle nostre tradizioni". 

LA SOLIDARIETA' DI ALCUNI INSEGNANTI E GENITORI AL PRESIDE

Un gruppo di insegnanti dell’Ics Garofani di Rozzano e alcuni genitori si sono ritrovati in mattinata davanti a scuola esponendo uno striscione 'Io so con Parmà, riferito al dirigente scolastico finito nella bufera per non aver autorizzato iniziative natalizie religiose. «Siamo molto amareggiati, non ci sono stati nè divieti, nè cancellazioni - hanno detto - le feste così come programmate a settembre avranno luogo, compresa una festa nelle classi dove saranno accolti i genitori per condividere un momento di gioia:quella che è la famosa festa di Natale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Daniela

    30 Novembre @ 09.10

    il problema è il preside dimissionario non capisce dove ha sbagliato. quindi alla prossima occasione rifarà lo stesso errore. Siamo in Italia, abbiamo le nostre tradizioni, con rispetto per tutti gli altri ma si adeguino. se io vado in un paese musulmano mi viene chiesto di coprire il capo per rispetto.

    Rispondi

  • corra

    30 Novembre @ 07.13

    ecco spiegato perchè tanti giovani studenti non trovano nella scuola una preparazione adeguata per poter affrontare la vita come Dio comanda,con dei cretini simili come docenti c'è poco da sperare,mandiamolo a insegnare dove bruciano le chiese e ammazzano i cristiani a vedere se impara qualcosa.

    Rispondi

  • nerosso

    29 Novembre @ 18.34

    Ha fatto bene a dimettersi! È' inadeguato!

    Rispondi

  • Biffo

    29 Novembre @ 17.47

    L'errore del Preside non sta nel fatto di aver cancellato festeggiamenti nella sua scuola, ma di averlo fatto per non irritare gli alunni di altre fedi. Chi non voleva assistere, se sarebbe stato a casa. Forse che i Presidi di scuole islamiche non festeggerebbero eventi legati all'Islam, per non offender alunni cristiani?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

7commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

28commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS