14°

Italia-Mondo

Eurostar si spezza durante una manovra - Le Ferrovie: "La sicurezza dei treni non è in pericolo"

Eurostar si spezza durante una manovra - Le Ferrovie: "La sicurezza dei treni non è in pericolo"
0

Un Eurostar si è  «spezzato» mentre veniva trasferito dall’officina  della Martesana alla stazione centrale di Milano: il convoglio era vuoto e viaggiava a velocità ridotta e nessuno è rimasto ferito. Lo rendono noto con un comunicato i delegati Rsu/Rsl dell’Assemblea nazionale  ferrovieri, che definisce l’accaduto «un episodio gravissimo, che sarebbe stato un disastro se lo spezzamento del convoglio  fosse avvenuto pochi minuti dopo, in linea, ad alta velocità e carico di viaggiatori».

L’incidente riferito dal sindacato è avvenuto la mattina del 14 luglio, ma è emerso solo oggi. Si sarebbe verificato poco  prima della partenza del treno Eurostar 9427, Milano-Roma delle 7. «L'Etr 500 si è spezzato in due tronconi tra le carrozze 11 e 12. Con tutta probabilità la causa sarebbe da attribuire  ad usura o inadeguatezza manutentiva dei materiali del gancio»,  spiegano i delegati sottolineando che «fortunatamente il fatto  è avvenuto a bassa velocità, con il treno vuoto con la sola  conseguenza di ritardi e soppressioni di corse per Roma. Questo  però - sempre secondo i delegati alla sicurezza - non deve  sminuirne la gravità».

LE FERROVIE: "SOLO UNA MANOVRA SBAGLIATA, NESSUN PERICOLO". Con una nota le Ferrovie dello Stato negano le accuse dei sindacati riguardo alla sicurezza dei treni."E’ falso quanto denunciato dai delegati delle RSU/RLS dell’assemblea nazionale dei ferrovieri: mai messa a rischio la sicurezza dei viaggiatori, nessun legame tra quanto accaduto a Milano e le ipotesi formulate nella nota di scarsa manutenzione o di usura del treno - dice un comunicato ufficiale delle Fs -. I fatti sono questi: in una manovra sbagliata, il personale di macchina, mentre interveniva da una parte del treno il sistema frenante, attivava contemporaneamente un’accelerazione contraria cosicché uno dei ganci, sollecitati in modo improprio, si è rotto. Questo è stato verbalizzato e firmato dagli stessi macchinisti interessati nel loro rapporto di servizio, che è un documento ufficiale ed è a disposizione per qualsiasi verifica.
In ogni caso, anche con questa manovra errata, mai la sicurezza è stata messa in discussione perché i treni sono progettati da almeno 150 anni con il sistema di frenatura continua (“condotta in pressione lungo tutto il treno”) affinché proprio nei casi in cui il convoglio per una qualsiasi causa dovesse spezzarsi, il risultato sarebbe quello di una immediata e contemporanea frenatura di ognuna delle due sezioni, in perfetta sicurezza".

"Siccome quanto dichiarato da De Angelis e dalle RSU/RLS è falso ed è stato ad arte strumentalmente amplificato - continua la nota delle Ferrovie - saranno adottati immediati provvedimenti disciplinari. E giacché tali dichiarazioni gettano ombra sull’operato dell’azienda, le Ferrovie dello Stato procederanno anche dal punto di vista giudiziale. La sicurezza, come già affermato, non è mai stata messa in discussione: le Ferrovie dello Stato vantano il primato della sicurezza in Europa e nel mondo, attestato da organismi internazionali indipendenti. Su questo tema l’azienda non può accettare basse strumentalizzazioni che ne compromettano la credibilità".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

8commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

CALCIO

A Salò un Parma affamato Diretta dalle 16,30

Manca Baraye, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Scaglia

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

6commenti

ITALIA/MONDO

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

Sant’Ilario

Rubava il telefono ai giocatori di videopoker: denunciato 35enne

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Coppa del mondo

Sci: Peter Fill vince il SuperG. Argento per gli azzurri nel Team sprint

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia