-2°

Meteo

Il 2015 finisce col sole (ma intanto nebbia e smog)

Le previsioni dal Parmense, comune per comune

Il 2015 si chiuderà nella morsa dell'alta pressione
1

L’alta pressione non ci lascia: «ci accompagnerà fino alla fine di questo 2015, tenendo lontane le piovose correnti atlantiche; ancora per un paio di giorni- spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo - la situazione sarà caratterizzata dall’assenza di piogge o nevicate, temperature relativamente miti, molte nebbie nelle ore notturne e il primo mattino ed emergenza smog in quasi tutte le principali città e aree industrializzate».
Le ultime proiezioni del Centro Epson Meteo per un arrivo di pioggia e neve indicano come scenario più probabile (anche se con indice di affidabilità ancora basso e pari a 65) quello che vede a «partire dal 2-3 gennaio la ritirata dell’alta pressione e l’inizio di una fase in cui il passaggio di correnti atlantiche più umide potranno riportare precipitazioni su alcuni settori del nostro Paese. In ogni caso, nelle giornate tra fine anno e l’inizio del nuovo anno, si assisterà a un calo delle temperature in particolare al Nord, lungo l’Adriatico e sulle regioni meridionali, legato all’afflusso di correnti più fredde da est».

PREVISIONI PER LA SETTIMANA

Lunedì tempo stabile e generalmente soleggiato sulla maggior parte delle regioni. Le nebbie saranno presenti soprattutto la notte e il mattino su tutta la Valle Padana, nelle valli di Toscana e Umbria e lungo l'Adriatico (qui alternate a strati di nubi basse). Nebbie che persisteranno anche di giorno nei settori della Valle Padana lungo il corso del Po e lungo le coste dell’alto Adriatico: altrove tenderanno a dissolversi. Nuvolosità bassa e stratificata in intensificazione nel corso della giornata lungo le coste della Liguria e dell’alta Toscana. Temperature senza grandi variazioni, qualche debole gelata al Nord. Venti localmente moderati settentrionali su mare Adriatico, mar Ionio e di Scirocco su mare e canale di Sardegna.

Le previsioni dal Parmense, comune per comune

LA TENDENZA PER I GIORNI A CAVALLO TRA 2015 E 2016

Quella di martedì 29 sarà una giornata con tempo molto simile alle precedenti. Quindi con nebbie diffuse sulla Val Padana e nelle valli del Centro, più intense al mattino. Annuvolamenti di tipo basso su Liguria, Toscana, Calabria tirrenica e sud Sardegna. Temperature senza grandi variazioni, venti moderati da nordovest sul basso Adriatico e per lo più deboli altrove. Mercoledì 30 la nostra Penisola comincerà ad avvertire l’influenza delle correnti più fredde provenienti da est. Come conseguenza, aumenterà la nuvolosità in Emilia e sulle regioni del versante adriatico, e le nebbie diminuiranno, fino quasi a scomparire. L'ultimo giorno dell’anno sarà una giornata probabilmente all’insegna di sole su molte regioni italiane (un pò di nubi in particolare al Sud e sulle Isole), ma le temperature saranno più consone alla stagione: particolarmente sensibile il calo che si avvertirà sul versante orientale dell’Appennino, sulla Puglia e sulla Basilicata. L’inizio del nuovo anno, quindi, comincerà con temperature più coerenti con la stagione e probabilmente senza le nebbie. Nelle giornate successive le correnti occidentali potrebbero portare, almeno su alcune parti del territorio nazionale, piogge con nevicate in montagna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

1commento

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve un presidio fisso: ma non di militari"

7commenti

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

4commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

4commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

29commenti

parma

Ladro "seriale" dei supermercati colto sul fatto e denunciato

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di due donne e tre uomini: le vittime salgono a 14

terrorismo

Bild, jihadisti pronti ad attacchi chimici in Germania

SOCIETA'

arte

Kampah anti-Trump a Hollywood

consigli

Come superare un colloquio di lavoro in inglese in 9 domande

SPORT

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto