-2°

viabilità

Allarme 'frecce', le usa un automobilista su 3

Indagine Amici Polizia stradale su mille automobilisti

Allarme 'frecce', in Italia le usa solo 1 automobilista su 3
Ricevi gratis le news
5

Solo un terzo degli automobilisti italiani usa regolarmente gli indicatori di direzione in caso di svolta o di cambio corsia. L’allarme è lanciato dall’Asaps (Associazione Sostenitori Amici della Polizia Stradale), che nella sua tradizionale indagine di fine anno ha esaminato mille guidatori, in diversi contesti stradali, scoprendo che solo il 36% ha utilizzato le frecce direzionali quando previsto.
L’indagine è stata eseguita da volontari e referenti dell’Asaps in cinque città italiane: Torino, Varese, Bologna, Roma e Napoli e ha preso in esame 700 conducenti in transito sulla viabilità ordinaria e 300 su quella autostradale. Sulle tratte autostradali (A1 - A4 - A14) sono state monitorate 300 auto esclusivamente durante la fase del cambio di corsia. Di queste soltanto il 32% ha regolarmente utilizzato le frecce.
Dati poco consolanti anche sulla viabilità ordinaria: di 700 conducenti in fase di svolta in intersezione, la percentuale è salita al 38% pari a 266 automobilisti. «Per quanto l’indagine rappresenti soltanto una limitata campionatura - spiega il presidente dell’Asaps, Giordano Biserni - l’ampiezza delle aree geografiche prese in esame e la loro suddivisione, confermano che l’utilizzo degli indicatori di direzione è un fenomeno in via di estinzione in Italia».
L’Asaps, infine, ricorda che l’utilizzo delle 'freccè è prescritto dal Codice della strada ed è essenziale ai fini della sicurezza, ma si pone anche un interrogativo «Quanto incide l'utilizzo del cellulare alla guida - ha aggiunto Biserni - sulla mancata attivazione degli indicatori di direzione?».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    28 Dicembre @ 18.41

    E , tra quelli che non le usano , ci sono anche auto di servizio dei Vigili Urbani ! Eppure sono necessarie , nelle rotonde , per sapere se , quello che arriva di fronte , tirerà diritto o svolterà a sinistra ( e bisognerà dargli la precedenza) .

    Rispondi

    • RENZ

      29 Dicembre @ 09.17

      R E N Z

      Verissimo, i vigili che non mettono la freccia. è un piccolo-grande segno di degrado "morale"

      Rispondi

  • RENZ

    28 Dicembre @ 17.28

    R E N Z

    Verissimo. Perfino in fase di sorpasso: escono e sorpassano senza mettere la freccia... che teste di c****!

    Rispondi

  • sindaco

    28 Dicembre @ 16.45

    a parma non le usa nessuno, sembra di essere nella Napoli dei tempi d'oro. Ma nessuno controlla. Tutti aprono le portiere all'improvviso senza guardare chi e cosa sopraggiunge. Ma nessuno controlla. Perchè è molto più facile e remunerativo mettere una macchinetta che costa fior di quattrini (e quindi va ammortizzata bene) dietro una siepe o una pianta, o qualche telecamera comandata stando comodamente in poltrona.

    Rispondi

    • Biffo

      28 Dicembre @ 17.26

      Qui da me, a Borgo S. Donnino-Fidenza,l a PM monta gli autovelox, poi va a fare spesa nel panificio di fronte o si riposa nel bar più vicino.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande