11°

inchiesta

Pedofilia: un arresto anche a Parma

Sesso a pagamento con minorenni: fra gli arrestati un sacerdote e un allenatore di calcio

Pedofilia: 11 arresti fra Lombardia e Parma. Anche sacerdote e allenatore calcio
Ricevi gratis le news
36

(ANSA) - Undici persone, tra cui un sacerdote, sono state arrestate tra Lombardia ed Emilia con l'accusa di aver avuto rapporti sessuali a pagamento con ragazzi minorenni.
L’operazione dei Carabinieri di Brescia ha interessato, oltre alla provincia di Brescia, quelle di Bergamo, Milano, Monza e Brianza e Parma. 

Oltre al sacerdote bergamasco e a un allenatore di squadra giovanili di calcio, nell’inchiesta affidata ai carabinieri della Compagnia di Brescia è indagato anche un agente di polizia locale, sempre per l’accusa di prostituzione minorile continuata. Sono stati sequestrati anche numerosi computer nel corso delle perquisizioni.
L’indagine, cominciata nell’agosto dell’anno scorso dai militari della Compagnia di Brescia e della Sezione di polizia giudiziaria ha consentito di identificare quattro ragazzi minorenni che avevano avuto rapporti sessuali a pagamento.
Secondo gli investigatori, sono stati numerosissimi gli episodi di rapporti consumati a bordo di autovetture in parcheggi di centri commerciali, in luoghi di intrattenimento e nelle abitazioni di alcuni degli indagati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la rivolta di atlante

    12 Febbraio @ 22.23

    la rivolta di atlante

    E' IL MONDO ARCOBALENO .....!!!! SE NE VEDONO E SE NE SENTONO DI TUTTI I COLORI ..... UNICO BALUARDO E' IL BUONSENSO , SE E' UN MINORE E VI DENUNCIA SIETE NEI GUAI PERCUI NON E' PIU' AMORE LGBT - ARCOBALENO E STELLINE .... MA NEFANDEZZA E RICATTO O SOLO NEFANDEZZA E CORRUZIONE DI MINORE ... UGUALE ---- ROGO !! SE E' MAGGIORENNE SIETE UNA BELLA COPPIA E GLI ALTRI SONO FOBICI. NON TROVO CHE IL RAGIONAMENTO SIA MOLTO FILANTE COMUNQUE LA LEGGE ATTUALE E' QUESTA ..... IO PENSO CHE LA DELINQUENZA MINORILE ESISTA E CHE MOLTI MINORI SIANO GIA' MALAVITOSI MAGGIORENNI . LA DATA DI NASCITA E' SOLO INDICATIVA E VALE MENO DI QUELLA SOPRA LO YOGURT. UN PICCOLO ANEDDOTO .... 40 ANNI FA' DURANTE IL PERIODO DI LEVA OBBLIGATORIO .... SAPEVO E VEDEVO USCIRE DALLA CASERMA GIOVANI DI 18-19 ANNI CON UN BACKGROUND CULTURALE DA BASSIFONDI CHE SI PROSTITUIVANO , NOTTETEMPO, NEI VIALI DELLA PADANIA ..... ALLORA LA MAGGIORANZA ERANO " FEMMINIELLI" CAMPANI CON UN PELO SULLO STOMACO CHE AL LORO PARAGONE NOI RAGAZZOTTI DI CAMPAGNA ERAVAMO COME ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE, DA ALLORA TROVO UTILE E SICURO NON GUARDARE L'ETA' MA LA MENTALITA' DI UNA PERSONA ..... MINORE O MAGGIORE DI 216 MESI E 1 GIORNO. IN TUTTI I CASI DELLA NORMALE QUOTIDIANITA'.

    Rispondi

  • marco

    11 Febbraio @ 16.35

    La cosa che mi dà più da pensare sono questi ragazzi 16/17enni che fingendosi maggiorenni sui siti si prostituivano a pagamento..visto l'età e il metodo parlare di pedofilia mi sembra azzardato e immagino che in tribunale verterà tutto su quello

    Rispondi

  • Massimiliano

    11 Febbraio @ 15.00

    Ed ecco il nostro VERCINGETORIGE che si pavoneggia con i suoi "TITOLI DI STUDIO E CARRIERA". Non per fare l'avvocato ma, secondo lei caro ( si fa per dire) VERCINGETORIGE, il Dottor. Gabriele Balestrazzi non ha titoli di studio??? Non ha una carriera????

    Rispondi

    • Vercingetorige

      11 Febbraio @ 16.47

      CARO ( si fa per dire ) "MASSIMILIANO" , IO MI SONO LIMITATO a riferire quali sono i miei dati personali a conoscenza del Direttore della "Gazzetta di Parma" , che non mi rendono per nulla "anonimo" per il giornale quando scrivo su questo "forum" . Anonimo , forse , è lei , ed il suo messaggio dimostra perché faccio bene a non riportarli qui ! Ho troppo rispetto per il mio nome e per i miei Titoli per darli in pasto a che scrive messaggi come il suo !

      Rispondi

    • 11 Febbraio @ 15.06

      G.B. - Lì è meglio stendere un velo: 13 anni per finire Giurisprudenza....Praticamente mezzo Campus l'ho finanziato io con le mie iscrizioni..... :-) Non litigate su queste minuzie: concentriamoci sui temi concreti, che anche oggi non mancano (purtroppo) !

      Rispondi

      • Vercingetorige

        11 Febbraio @ 18.05

        Ma lei lavorava già come giornalista. C' era un suo Collega che , facendo il giornalista , studiava pure in Facoltà di Medicina , e si è pure laureato , ma credo che abbia continuato a fare il giornalista , e , il Medico , non l' abbia mai fatto. Dov' è finito ?

        Rispondi

        • 11 Febbraio @ 18.22

          REDAZIONE - Credo si riferisca a Paolo Pernigotti. Per diversi anni ha lavorato in redazione cronaca; poi gli è stata affidata la responsabilità della pagina Cultura; ed ora si gode la pensione.

          Rispondi

  • enrico

    11 Febbraio @ 13.53

    Caro Gabriele, mi sono divertito nella pausa pranzo a leggere il duello rusticano intrapreso tra i commentatori e te. Credo sia giunto il momento di parlare della notizia. Cha a quanto pare non interessa a nessuno, se non in qualità di pretesto per fare polemica. Io che lavoro tra Parma, dove vivo, e Brescia, dove lavoro, vicino a Remedello tra l'altro (ah, quanto è piccolo il mondo!!!), sono roso dall'insano desiderio di conoscere i nomi di questi spregevoli antropoidi. Lo so che la privacy lo impedisce, ma la consapevolezza che per il lavoro che svolgo e li luogo dove lo svolgo, e le attività dei miei figli potrei/potremmo avere avuto a che fare con costoro mi fa venire i brividi. Ciao Enrico P.S.: ti capisco e ti invito a tenere duro! I petulanti (per inciso e a scanso di ulteriori polemiche, il termine non può essere classificato fra le ingiurie!) sono ovunque e purtroppo in quanto le persone petulanti non mollano l'osso, altrimenti non sarebbero... Estendendo il significato di una frase, che recita "cercare di far ragionare un sostenitore di una qualsiasi teoria di complotto è inutile, si ottiene l'effetto contrario", presa da un articolo, a titolo "L'era della disinformazione" pubblicato su Le Scienze di questo mese, ti invito a far tua la metafora e seguire il verso dantesco "non ti curar di loro, ma guarda e passa"... Buon lavoro

    Rispondi

    • Vercingetorige

      11 Febbraio @ 18.01

      L' esatto verso dantesco è : "non ragioniam di lor , ma guarda e passa" . Il petulante.

      Rispondi

      • enrico

        11 Febbraio @ 19.54

        touché

        Rispondi

  • Massimiliano

    11 Febbraio @ 13.42

    Maurizio, concordo pienamente in quel che scrivi. Conosco bene genitori che mettono foto dei loro figli prepuberi in bella mostra sui social. Ma qui si sta parlando di RAGAZZINE/I CHE SANNO CIO CHE STANNO FACENDO, TANTO DA PRESENTARSI COME MAGGIORENNI, per guadagnarsi denaro e regalie varie. Esiste un sito dove uomini e donne raccontano in modo anonimo le proprie esperienze, spesso sessuali. Basta scrivere sesso ed età. Bene, io sono rimasto sconvolto da quanti ragazzini e ragazzine raccontato esperienze da far invidia ad un film pornografico. Con questo non voglio assolutamente giustificare il porcello, il maiale pedofilo. Ma, ribadisco, GENITORI, controlliamo meglio cosa combinano i nostri figli su INTERNET, controlliamo i siti che visitano.... Tipo quello che ho descritto appena sopra del quale non faccio nome, ma facilissimo da trovare......

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Sei un esperto di... tutto! Rispondi ai nostri 10 quiz

GAZZAFUN

Pronto ad un nuovo ripasso di cultura generale? Provaci subito

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi: foto

PARMA

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

ENZA

Si lavora per il ripristino delle sponde di Enza e Parma Video

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

Rispettata la tradizione dell'iniziativa benefica a favore dei più piccoli

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

PARMA

Accordo fra Tep e sindacati: oggi niente sciopero, autobus regolari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

La Commissione Ue contro Ryanair: "Lo sciopero è un diritto fondamentale"

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

CONSIGLI

Nozze rovinate: la sposa è allergica alla torta

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS