17°

32°

pordenone

Doppio omicidio: l'inchiesta, la lite e quel profilo Fb...

Trifone Ragone e Teresa Costanza

Trifone Ragone e Teresa Costanza

Ricevi gratis le news
0

PORDENONE- L’inchiesta per il duplice omicidio dei fidanzati di Pordenone, avvenuto il 17 marzo del 2015, entra nella fase finale e decisiva. Nei giorni scorsi, i due Sostituti che stanno seguendo l’indagine, Pier Umberto Vallerin e Matteo Campagnaro, hanno inviato gli atti al Gip del Tribunale di Pordenone. Massimo riserbo sul contenuto dell’istruttoria, anche se da molte settimane circola con insistenza la voce secondo cui l’accusa intenda richiedere una misura cautelare nei confronti di Giosuè Ruotolo. L’alternativa all’arresto è quella del rinvio a giudizio. Secondo quanto si è appreso, il Gip potrebbe esprimersi entro la prossima settimana.
Interpellato dall’ANSA, il Procuratore di Pordenone, Marco Martani, si è limitato a ricordare come, «in questa lunga indagine, che procede ormai da un anno, è stato fondamentale accertare ogni minimo dettaglio. Per questo, non intendiamo diffondere alcun elemento fino a quando non si sarà chiusa».
Sulla vicenda è intervenuto anche il difensore di Ruotolo, l'avvocato Roberto Rigoni Stern: «Trovo improbabile che si possa richiedere la misura di custodia cautelare perchè fino ad ora non si è riusciti a far emergere indizi gravi, precisi e concordanti circa la riconducibilità di questo fatto all’odierno indagato. Non sussistono, dunque, i presupposti della misura restrittiva della libertà personale di Ruotolo, che peraltro da settembre vive all’interno di una caserma, dove i suoi spostamenti sono facilmente controllabili».
Rigoni Stern ha anche ridimensionato una presunta lite avvenuta, nella caserma di Cordenons, nei mesi che hanno preceduto il delitto, tra il suo assistito e una delle vittime, Trifone Ragone, ben conosciuto anche a Parma. «Non ci risulta che ci sia stato alcun alterco così grave. Non capisco da dove escano certe affermazioni, che ciclicamente vengono rilanciate dalla stampa, e da dove derivi questo attrito così forte tra i due, che hanno invece sempre avuto rapporti normali».

Il Corriere della Sera aveva pubblicato la notizia dell'esistenza di un profilo anonimo su Facebook che sarebbe stato creato da Ruotolo e utilizzato per spedire alla fidanzata di Trifone, Teresa, messaggi firmati con il nome di un'ex fiamma dello stesso Trifone. Secondo il Corriere, la scoperta che dietro al profilo si celasse il collega commilitone ed ex coinquilino Giosuè Ruotolo, avrebbe portato a una litigata pesantissima, che sarebbe stata alla base del doppio omicidio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti