11°

22°

omicidio yara

"Vidi Bossetti in auto con una ragazzina"

Yara, una teste:
Ricevi gratis le news
4

(ANSA) - BERGAMO, 24 FEB - Una donna bergamasca ha ricordato ieri nell’aula in cui si celebra il processo per l’omicidio di Yara Gambirasio di aver visto nell’estate del 2010, Massimo Bossetti, nel parcheggio di un cimitero, in compagnia di una ragazzina che era salita a bordo della sua auto. La donna ha raccontato che l’uomo che aveva visto in auto con quella ragazzina che poteva avere 13-14 anni l’aveva «fissata intensamente, tanto che ho provato disagio». Vede quell'uomo in quest’aula? Le è stato chiesto: «quell'uomo è Massimo Bossetti».

La donna, che accompagnava la figlia ad allenamenti di ciclismo, ha poi raccontato di aver visto una seconda volta l’uomo che la fissava dall’auto nel parcheggio del cimitero, in un supermercato, alcuni giorni dopo. Dopo il fermo di Bossetti, il 14 giugno 2014, guardando una trasmissione televisiva che mostrava anche il parcheggio del cimitero si era ricordata della circostanza e ne aveva parlato con i carabinieri e poi era stata convocata dai militari per deporre. 

Secondo Alma Azzolini la ragazza che vide in auto nell’estate 2010 a bordo di un’auto con quello che ritiene essere Massimo Bossetti, era Yara Gambirasio. La donna, durante la sua deposizione, ha spiegato che, una volta viste le immagini di Yara quando era scomparsa, si convinse di averla già vista. Solo dopo aver visto le immagini di una trasmissione televisiva che ritraeva il cimitero avrebbe fatto mente locale. «La ragazza che vidi in macchina aveva l'apparecchio per i denti ed aveva le guance molto rosse».

I difensori di Massimo Bossetti, contro esaminando la testimone Alma Azzolini, la donna che ha raccontato di aver visto Massimo Bossetti in auto con una ragazza che la donna ritiene essere Yara, nell’estate del 2010, hanno spiegato di avere degli elementi in base ai quali sono convinti di poter dimostrare che Bossetti quel giorno non era dove ha raccontato la testimone.
Poichè, infatti, la donna accompagnava la figlia agli allenamenti di ciclismo il martedì e il giovedì e dal momento che la Azzolini colloca l’episodio tra metà agosto e l’inizio dell’anno scolastico, secondo i difensori l’unico giorno che può essere preso in considerazione è il 9 settembre. «Possiamo dimostrare - hanno spiegato gli avvocati - che in tutti i martedì e i giovedì di quel periodo Bossetti si trovava a pranzo lontano. E possiamo anche dimostrare che non c'era neanche il 9 settembre 2010».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    24 Febbraio @ 18.09

    Se fossimo stati in un altro paese, Bossetti sarebbe da tempo stato condannato all'ergastolo. Solo qui in Italia la menano e la stramenano, continuando a rimestare in un minestrone torbido e maleodorante.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      24 Febbraio @ 19.54

      EH , SI , all' estero decapitano la gente nelle piazze ! Forse l' ISIS ! L' unica "prova" consistente contro Bossetti è il DNA trovato sul corpo di Yara. Non c' è altro contro di lui , che continua a dichiararsi innocente. Peraltro, la presenza del DNA dimostra che c' è stato un contatto tra Bossetti e Yara , ma non dimostra che l' abbia uccisa lui. Io posso avere un contatto con una donna , lasciare su di lei il mio DNA , ma , se questa donna poi viene uccisa , non significa che l' abbia uccisa io . Secondo me ci sono ancora molti punti oscuri in questa vicenda . Mi rimane il dubbio che Bossetti non fosse solo. Mi rimane il dubbio che lui e Yara si conoscessero prima del tragico epilogo. Forse solo una conoscenza virtuale su qualcuno di quei letamai umani che sono i "social networks" . Non vorrei che Bossetti fosse condannato prima dai "media" che dai Tribunali.

      Rispondi

      • Rob

        25 Febbraio @ 13.23

        che una conoscenza virtuale possa far lasciare tracce del dna di un uomo sugli slip di una ragazzina di 13 anni mi mancava

        Rispondi

        • Biffo

          25 Febbraio @ 16.00

          Rob , ma Verci è un garantista ad oltranza, mentre a molti pare chiaro che i due si erano già incontrati, in precedenza. Evidentemente, quella volta, Bossetti ha perso la testa ed è andato oltre, portando Yara in fin di vita. Verci, ma mi vai a ravanare proprio nell'ISIS? Io intendevo altri esempi di paesi in cui la giustizia funziona, in Europa, non in mezzo a degli assassini islamici.

          Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: 5 passi nel nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto