VATICANO

Madre Teresa diventerà santa il 4 settembre

Madre Teresa diventerà santa il 4 settembre
Ricevi gratis le news
6

Il Papa ha comunicato che la canonizzazione di Madre Teresa di Calcutta è fissata per la domenica 4 settembre 2016. Per la «matita di Dio» rito da sola. Si racconta che Bruce Chatwin, vedendo madre Teresa baciare un lebbroso morente abbia detto: «Io non lo farei nemmeno per un milione di dollari». E si narra che la piccola-grande suora - icona dell’amore cristiano per coloro che nessun altro aveva il coraggio di assistere e anche solo di guardare - abbia risposto a distanza a Chatwin: «per un milione di dollari neppure io lo farei».

La data del 4 settembre è stata pubblicata nel concistoro di questa mattina, e la sala stampa vaticana ha confermato che il rito per madre Teresa, si svolgerà a Roma, come quelli per gli altri 4 futuri santi di cui oggi è stata annunciata la data: domenica 5 giugno 2016 saranno proclamati santi Stanislao di Gesù Maria e Maria Elisabetta Hesselblad e domenica 16 ottobre 2016 sarà la volta di Giuseppe Sanchez del Rio e di Giuseppe Gabriele del Rosario Brochero ad essere canonizzati.

Madre Teresa, che è stata beatificata nel 2003 da Papa Wojtyla, appare la figura di punta di questo drappello di nuovi santi giubilari, ma anche gli altri 4 hanno storie significative per la Chiesa di Papa Francesco: Stanislao di Gesù Maria, al secolo Giovanni Papczynski (1631-1701), rappresentante creativo della scuola di spiritualità polacca e sensibile alle ingiustizie sociali, sarà canonizzato il 5 giugno insieme con Maria Elisabetta Hesselblad (1870-1957), svedese nata luterana, diventata cattolica, pioniera di ecumenismo e convinta che ascoltando la voce di Cristo tutti i cristiani sarebbero diventati unico gregge sotto un unico pastore. Il 16 ottobre invece saranno canonizzati Giuseppe Sanchez del Rio (1913-1928) - un quattordicenne messicano che durante la «guerra cristera» si fece torturare a morte pur di non abiurare la fede - e Giuseppe Gabriele Del Rosario Brochero (1840-1914), argentino di Cordoba, noto come il «prete gaucho» perchè percorreva chilometri e chilometri a dorso di mulo per farsi prossimo a tutti.

Madre Teresa - al secolo Agnese Gonxha Bojaxhiu, (1910-1997), era nata a Skopje, in Macedonia, da famiglia albanese, così che i macedoni se la contendono con gli albanesi: questi osservano che visto che nel 1910 la Macedonia non era indipendente, ciò che conta sarebbe l’etnia, e quindi madre Teresa è albanese. La vita di madre Teresa, spesasi in gran parte tra i reietti indiani, ha comunque fatto sì che lei sia per tutti «madre Teresa di Calcutta». «Quello che noi facciamo è solo una goccia nell’oceano, ma se non lo facessimo, l’oceano avrebbe una goccia di meno», era una convinzione di madre Teresa che piacerebbe al pragmatico e energico cristianesimo vissuto da papa Bergoglio. Madre Teresa sarà anche il primo premio Nobel (vinse quello della pace nel 1979) a diventare santa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    16 Marzo @ 19.37

    Madre Teresa è sempre stata una figura che non mi ha mai convinto fino in fondo, così come Padre Pio. Lodava la povertà, la malattia e la sofferenza come doni dall'alto, e diceva alle persone di accettare questi doni con gioia. In un documentario, Madre Teresa dice a un moribondo: «Stai soffrendo come Cristo in croce, di sicuro Gesù ti sta baciando!», e lui le risponde: «Per favore digli di smettere di baciarmi». La qualità delle cure è stata criticata dalla stampa medica, così come le cattive condizioni di vita ed una scarsa igiene nei suoi ospedali, anche se il denaro non le mancava certo, viste le donazioni miliardarie da ogni parte del mondo. Inoltre, Madre Teresa non si è mai veramente attivata per migliorare le condizioni di vita dell'India, specie quelle delle donne. Inoltre, i suoi erano ricoveri di accoglienza, nn ospedali, mancavano medici competenti e personale paramedico specializzato. Per lei, non si dovevano utilizzare antidolorifici, di nessuna sorta, perché il dolore doveva essere accettato, quale metodo di purificazione, così come lo aveva accettato Cristo, nel corso della sua passione e morte. La sua fede, poi, era molto semplicistica e dogmatica, tipica di una persona senza istruzione.

    Rispondi

  • LaoTzu

    16 Marzo @ 08.12

    La chiesa cattolica ormai è alla frutta e non sa più dove andare a prendere pur di recuperare la evidente perdita di credibilità e di fedeli... e allora va bene tutto... proclamare qualche nuovo santo, esporre la mummia di padre Pio a Roma spacciandola per reliquia dai poteri taumaturgici (alcuni fedeli sarebbero miracolosamente guariti dopo averla toccata... sic!), rilanciare la campagna mediatica sulla sindone di Torino arrampicandosi sugli specchi per cercare di dimostrare che non è un falso fabbricato nel medioevo (in quel periodo si fabbricavano reliquie come oggi si fabbricano telefonini) o fare eco a chissà quale nuovo miracolo o apparizione divina da parte di qualche psicolabile che scambia le proprie allucinazioni per visioni miracolose...

    Rispondi

  • Enzo

    15 Marzo @ 23.52

    Perché la regola qui è che tutto ciò che è cattolico è volutamente minimizzato.

    Rispondi

  • lorenz

    15 Marzo @ 22.25

    lorenzg64@yahoo.it

    Una donna davanti alla quale, incontrandola, anche Papa Giovanni Paolo II si inginocchiò...

    Rispondi

  • gigiprimo

    15 Marzo @ 19.02

    vignolipierluigi@alice.it

    Perché non scrivere 'Santa' in maiuscolo?

    Rispondi

    • federicot

      15 Marzo @ 21.04

      federicot

      ah è quello il vero problema?

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

8commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260