15°

29°

Italia-Mondo

Neopatentati? L'auto trendy può attendere

Neopatentati? L'auto trendy può attendere
Ricevi gratis le news
0

di Lorenzo Centenari

«Papà, papà, mi compri la 500?». «Va bene, figliolo, ma quando sarai più grande…». Sembrerebbero i capricci di un bambino di dieci anni che già si immagina al volante della sua futura auto, invece d’ora in avanti non sarà strano imbattersi in un baldo diciottenne che si sente rispondere così dal disciplinato genitore.
Uno scambio di battute che è solo un esempio della paradossale situazione che stanno vivendo milioni di famiglie italiane alle prese con un figlio neopatentato. Le limitazioni previste per chi ha appena conseguito la licenza di guida, infatti, sono tema di grande attualità, ma con i cittadini abituati a leggi che cambiano più velocemente del cielo sopra la nostra testa, talvolta quindi costretti a bizzarre interpretazioni, anche in questo caso la confusione e l’incertezza regnano sovrane. A fare chiarezza ci proveremo noi.

Cosa cambia Mentre nel recente passato l’unico paletto piantato sulla strada dei neopatentati era rappresentato dal divieto, per i primi tre anni dal conseguimento della licenza, del superamento dei 90 km/h nelle strade extraurbane principali (in una parola, le tangenziali) e dei 100 km/h in autostrada, dal primo gennaio 2009 entrerà in vigore una nuova norma: per i primi dodici mesi, non sarà consentito guidare autoveicoli dalla potenza specifica, riferita alla tara, superiore ai 50 kilowatt per tonnellata. Capito? Non conterà solo la potenza del motore: i sogni di un diciottenne (ma non solo, visto che la norma sarà applicata a chiunque supererà l’esame di guida dal 2009 in avanti: anche a un cinquantenne, quindi) spezzati da una beffarda proporzione.

Come fari i calcoli E attenzione: fuori dalla portata dei ragazzini non saranno solo irraggiungibili auto sportive. 50 kilowatt per tonnellata, equivalenti a circa 68 cavalli per 1.000 chilogrammi di peso, sono un quoziente oltrepassato da un numero di automobili ben maggiore di quanto si possa immaginare.
Per accorgersene, basta impugnare la calcolatrice e, scelto il modello fatto su misura per voi, dividerne i relativi kw per la massa a vuoto. Si dedurrà, con estremo rammarico dei più attenti alle mode, che né le chiavi della Fiat 500, come già accennato all’inizio, né tantomeno quella dell’amatissima Mini, potranno essere consegnate ai novelli automobilisti: mentre le potenze specifiche della piccola torinese partono infatti da 56 kw/ton (500 con motore 1.2), per la trendy del gruppo Bmw non si scende sotto quota 66 (Mini One).

La lista E questo non è che l’inizio: man mano che si scorre il listino del nuovo, risulta sempre più evidente come la stragrande maggioranza dei modelli «sforino» il limite previsto dalla legge. Con marche la cui gamma, di proposte adatte, addirittura non ne offre nemmeno una: Honda, Alfa Romeo e la triade di brand di lusso tedeschi (Mercedes, Audi e Bmw) non sfuggono alla regola.
Setacciando il mercato allo stato attuale, si giunge alla conclusione che usciti dall’autoscuola la margherita di auto con la quale scarrozzare amici e fidanzata ha ben pochi petali. Auto troppo potenti? O forse troppo…leggere? Oppure, più semplicemente, provvedimento eccessivamente restrittivo? Suvvia, si può sempre scegliere una Smart…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Nada con A toys orchestra

musica

Nada a Parma con A toys orchestra

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

2commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

18commenti

METEO

Arriva una nuova ondata di caldo africano

Già finita tregua, da mercoledì temperature tornano sopra media

1commento

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

usa

Scontro fra treni a Filadelfia, 33 feriti

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

Usa

Quando la "diva" Luna oscura totalmente il sole  Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti