17°

32°

brennero

Migranti, la manifestazione dei centri sociali entra in Austria: lanciato gas urticante

Schierati oltre 300 agenti austriaci

Manifestazione centri sociali entra in Austria

(foto d'archivio)

Ricevi gratis le news
2

E’ stata molto massiccia la presenza della polizia austriaca al valico del Brennero in occasione della manifestazione dei centri sociali indetta per protestare contro l’ipotesi di una chiusura della frontiera a causa del fenomeno migranti.
Di fronte ad un numero di manifestanti stimato poco sopra le 300 persone, i poliziotti austriaci erano quasi 400, come nei giorni scorsi avevano confermato le autorità locali della regione del Tirolo.
Gli agenti hanno allestito un punto per bloccare la manifestazione lungo la strada statale che scende dalla passo del Brennero. Il luogo era stato contrassegnato con le strisce bianche e rosse in uso alla polizia e dietro erano state montate delle transenne metalliche. Alle spalle delle transenne decine e decine di poliziotti, tutti con la loro tuta nera, il casco con la visiera, il giubbotto antiproiettile ed il manganello. Quando i manifestanti sono giunti a poca distanza dai poliziotti, hanno stracciato il nastro rosso e bianco ed hanno gettato alcuni oggetti, ombrelli colorati e giubbotti salvagente, alla volta degli agenti. A questo punto da parte austriaca sono state lanciate alcune cariche di gas urticante che hanno investito i ragazzi che si trovavano nelle prime file. Contemporaneamente sono apparsi di fronte alla folla due grandi veicoli blindati con gli idranti. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • jeffroy

    24 Aprile @ 18.10

    ora non si può nemmeno più difendere la propria terra e la propria gente. e questi (...) individui facevano i no global !!!

    Rispondi

  • Indiana

    24 Aprile @ 17.38

    Indiana

    Quelli dei centri sociali che fanno casini? Ma che strano..... Ma perché non se li ospitano a casa loro gli immigrati? Fanno bene in Austria a chiudere le frontiere visto che solo pochissimi avrebbero veramente diritto. Vanno comunque aiutati a casa loro,in stati vicini dove non c'è la guerra,così che possano rientrare una volta finita. Troppa fatica ricostruire? I miei nonni hanno combattuto e hanno ricostruito dopo la guerra qui,e avevano già figli piccoli da accudire. Non vedo perché questi non possano farlo! Non vogliono combattere (arrivano in maggioranza uomini giovani e forti),non vogliono ricostruire....insomma vogliono farsi mantenere dagli odiati occidentali? Eh no!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti