15°

29°

san polo d'enza

Rapinatori da arancia meccanica si sentono eroi: 4 arresti

Vittime sono connazionali. Anche violenze su donne e bambini

Reggio Emilia (da wikipedia)

Reggio Emilia

Ricevi gratis le news
1

Per vantarsi e "celebrare le proprie gesta" inviavano via chat ai familiari in Cina gli articoli di giornale che raccontavano delle loro rapine. E' emerso dalle intercettazioni, disposte nell’ambito dell’indagine "Arancia Meccanica" che ha portato all’arresto da parte dei Carabinieri di quattro cinesi, accusati di alcune rapine, commesse tra il 2012 e il 2015 ai danni di commercianti loro connazionali. Il nome del film di Kubrik è stato assegnato all’operazione per le modalità particolarmente violente dei 'colpì, con vittime sequestrate anche per diverse ore sotto la minaccia delle armi fino a quando non consegnavano i loro averi. Dalle percosse non erano risparmiati neppure donne e bambini, che venivano anzi preferiti perché più deboli ed indifesi.
L’inchiesta, coordinata dal pm di Reggio Emilia Isabella Chiesi, partì il 14 settembre 2015 dopo una rapina con sequestro di persona in un bar a San Polo d’Enza: il proprietario fu sorpreso di notte da quattro persone incappucciate, minacciato con una pistola, legato mani e piedi e picchiato. I banditi erano fuggiti con circa 50mila euro in contanti, in parte l'incasso di un week-end di lavoro, in parte presi dalle macchinette videopoker. I primi rilievi hanno però consentito di individuare tracce biologiche e, grazie ai profili estrapolati dal Ris di Parma, si è potuto arrivare a tre autori di altrettante rapine commesse tra centro e nord Italia, tra il 2012 e il 2015.
Gli accertamenti successivi dei militari hanno collegato la banda ad altri "colpi". Due messi a segno l’8 dicembre 2012 e il 21 maggio 2013 a Prato. Tre nel Fiorentino: il 23 settembre 2013 a Campi Bisenzio, il 3 ottobre 2014 a Calcinaia, il 25 gennaio 2015 a Montelupo Fiorentino; tra gli episodi è contestato anche un tentato furto il 19 gennaio 2015 a Noventa Vicentina.
Così, in mattinata, tra Prato e Genova i carabinieri della stazione di San Polo d’Enza hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per rapina aggravata, sequestro di persona e lesioni personali emesse dal Tribunale di Reggio Emilia su richiesta della procura reggiana. Destinatari dei provvedimenti sono quattro cinesi residenti nella città toscana, tra i 24 e i 48 anni. Le indagini proseguiranno su altre quattro rapine segnalate tra Toscana, Emilia-Romagna, Veneto, Liguria e Lombardia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Indiana

    20 Maggio @ 12.40

    Indiana

    E saranno poi espulsi,vero?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti