12°

san polo d'enza

Rapinatori da arancia meccanica si sentono eroi: 4 arresti

Vittime sono connazionali. Anche violenze su donne e bambini

Reggio Emilia (da wikipedia)

Reggio Emilia

Ricevi gratis le news
1

Per vantarsi e "celebrare le proprie gesta" inviavano via chat ai familiari in Cina gli articoli di giornale che raccontavano delle loro rapine. E' emerso dalle intercettazioni, disposte nell’ambito dell’indagine "Arancia Meccanica" che ha portato all’arresto da parte dei Carabinieri di quattro cinesi, accusati di alcune rapine, commesse tra il 2012 e il 2015 ai danni di commercianti loro connazionali. Il nome del film di Kubrik è stato assegnato all’operazione per le modalità particolarmente violente dei 'colpì, con vittime sequestrate anche per diverse ore sotto la minaccia delle armi fino a quando non consegnavano i loro averi. Dalle percosse non erano risparmiati neppure donne e bambini, che venivano anzi preferiti perché più deboli ed indifesi.
L’inchiesta, coordinata dal pm di Reggio Emilia Isabella Chiesi, partì il 14 settembre 2015 dopo una rapina con sequestro di persona in un bar a San Polo d’Enza: il proprietario fu sorpreso di notte da quattro persone incappucciate, minacciato con una pistola, legato mani e piedi e picchiato. I banditi erano fuggiti con circa 50mila euro in contanti, in parte l'incasso di un week-end di lavoro, in parte presi dalle macchinette videopoker. I primi rilievi hanno però consentito di individuare tracce biologiche e, grazie ai profili estrapolati dal Ris di Parma, si è potuto arrivare a tre autori di altrettante rapine commesse tra centro e nord Italia, tra il 2012 e il 2015.
Gli accertamenti successivi dei militari hanno collegato la banda ad altri "colpi". Due messi a segno l’8 dicembre 2012 e il 21 maggio 2013 a Prato. Tre nel Fiorentino: il 23 settembre 2013 a Campi Bisenzio, il 3 ottobre 2014 a Calcinaia, il 25 gennaio 2015 a Montelupo Fiorentino; tra gli episodi è contestato anche un tentato furto il 19 gennaio 2015 a Noventa Vicentina.
Così, in mattinata, tra Prato e Genova i carabinieri della stazione di San Polo d’Enza hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per rapina aggravata, sequestro di persona e lesioni personali emesse dal Tribunale di Reggio Emilia su richiesta della procura reggiana. Destinatari dei provvedimenti sono quattro cinesi residenti nella città toscana, tra i 24 e i 48 anni. Le indagini proseguiranno su altre quattro rapine segnalate tra Toscana, Emilia-Romagna, Veneto, Liguria e Lombardia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Indiana

    20 Maggio @ 12.40

    Indiana

    E saranno poi espulsi,vero?

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Simonetti dei Goblin e le sue musiche da brivido: "I giovani ci riscoprono grazie a internet" Video

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

LONDRA

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

1commento

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

TRASPORTI

Ferrovia interrotta per alluvione: bus sostitutivi e nuovi orari fra Parma e Brescello

Ecco cosa cambia sulla parte di linea Parma-Suzzara interrotta a causa dell'esondazione dell'Enza

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

tgparma

Arrestata Francesca Linetti: da Parma alla corte dei Casalesi

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

2commenti

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

salute

Al Maggiore chirurgia facciale su teste congelate

Un corso unico in Italia, esaurito a poche ore dall'apertura delle iscrizioni. Venti medici si eserciteranno per riparare difetti del cavo orale e del volto

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SEMBRA IERI

Il Parma vola in serie B con Marino Perani (1992)

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260