22°

32°

medici di famiglia

1500 farmaci sono a rischio rimborso

Con gare d'acquisto; Fimmg ad Agenzia farmaco, ritirare determina

Medici famiglia, 1500 farmaci sono a rischio rimborso
Ricevi gratis le news
0

Nelle pieghe delle aste per l'acquisto di farmaci equivalenti si nasconde il rischio di un 'taglio alla rimborsabilita» per circa 1.500 specialità medicinali, in particolare per curare ipertensione e antidepressivi. Tanti sono i medicinali che potrebbero infatti presto diventare a carico degli assistiti, a meno che questi non accettino di cambiare terapia e utilizzare un farmaco terapeuticamente equivalente, pur se a base di differenti principi attivi. A lanciare l’allarme la Federazione dei Medici di medicina Generale (Fimmg), che attraverso le parole del segretario Giacomo Milillo mette in guardia: «il danno per gli assistiti ci sarà eccome».
Dettata dalla preoccupazione per lo sforamento della spesa per i farmaci ospedalieri e tradotta in pratica dalla determina 458 dell’Agenzia regolatoria del Farmaco (Aifa), la stretta riguarda circa la metà dei 2700 farmaci a regime di dispensazione ospedaliera o a distribuzione per conto in farmacia ed è dettata dalle gare d’acquisto regionali di medicinali 'terapeuticamente equivalentì, che ad oggi in alcune regioni già si fanno, ma che, secondo i medici di famiglia, "potrebbero diventare generalizzate». La determina, per ora sospesa, consente infatti di acquistare al miglior prezzo un farmaco che rientra nella 'classificazione ATC di 4 livellò, gruppo in cui si trovano ad esempio gli Antidepressivi inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina ma anche farmaci contro l’ipertensione arteriosa, molto diffusi tra gli anziani.
«Solo quello che batterà all’asta il prezzo più basso resterà mutuabile, mentre tutti quelli cosiddetti ad equivalenza terapeutica diventeranno a totale carico degli assistiti. Esenti compresi». Il problema, chiarisce Milillo, è che «non parliamo di un semplice farmaco equivalente» cioè basato su stesso principio attivo, «ma di un medicinale 'con profilo rischio-beneficio sovrapponibilè, ovvero che può contenere anche un principio attivo diverso. Insomma, un’altra terapia, un altro percorso assistenziale». Si tratta, prosegue, «di una norma inaccettabile, che toglie qualsiasi autonomia prescrittiva ai medici e tratta i pazienti come un gregge. Proprio mentre la ricerca scientifica punta verso terapie sempre più personalizzate». Basti pensare che «ogni singolo paziente risponde in modo diverso già se ingerisce la stessa molecola in bustine anzichè in pillole, figuriamoci se poi il principio attivo è proprio diverso».
Il provvedimento è stato ora sospeso per 90 giorni, «ma l'allarme resta alto visto il pressing delle Regioni. Per questo - conclude Milillo - chiediamo un incontro al presidente dell’Aifa, Mario Melazzini, al quale chiederemo di ritirare in toto la determina».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

weekend

Un sabato tra amor, musica e... castelli di sabbia: l'agenda

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rochetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

viabilità

E' tempo di nuove partenze: traffico rallentato in A1 e Autocisa Tempo reale

INCENDI

Vasti focolai sulle colline di Reggio Emilia. Squadre anche da Parma

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti