22°

32°

Varese

Delitto Macchi: il comandante del Ris nel pool dei periti

Giampietro Lago si occuperà di eventuali tracce biologiche sui resti di Lidia

Omicidio Macchi: mamma Paola, trent'anni che aspettiamo
Ricevi gratis le news
0

Il comandante del Ris di Parma, tenente colonnello Giampietro Lago, entra nel pool di esperti che si stanno occupando delle analisi sulla salma, riesumata nelle scorse settimane, di Lidia Macchi, la studentessa di Varese uccisa con 29 coltellate nel gennaio 1987. Il gip di Varese Anna Giorgetti ha nominato infatti tre nuovi periti, che affiancheranno l’anatomopatologa Cristina Cattaneo già incaricata lo scorso 15 marzo, per esaminare eventuali tracce biologiche e confrontarle con il dna di Stefano Binda, arrestato lo scorso 15 gennaio con l’accusa di aver violentato e ucciso Lidia Macchi, o di altre persone.
Oltre al comandante dei carabinieri del Ris, che in passato si è occupato tra le altre cose degli accertamenti sull'omicidio di Yara Gambirasio, sono stati nominati la genetista Elena Pilli e la tossicologa Marina Caligara, che in particolare dovrà accertare se la vittima fosse stata narcotizzata con farmaci o sostanze stupefacenti. Finora sono stati isolati dai resti della giovane, sepolta quasi trent'anni fa, unghie, peli, capelli e denti. Reperti sui quali, ora, si concentreranno le analisi del pool di periti. 

Nei prossimi giorni, quindi, potrebbero essere prelevati altri campioni del dna di Stefano Binda da utilizzare per le analisi. A chiedere la nomina di altri periti era stata l’anatomopatologa Cattaneo che, il 2 maggio, aveva esposto una relazione sui primi accertamenti effettuati sulla salma riesumata lo scorso 22 marzo. Oltre alle unghie e agli altri reperti isolati dai resti, verranno esaminati anche campioni già prelevati e isolati all’epoca dell’ omicidio (e anche nel corso di accertamenti più recenti), tra cui un lembo di pelle sul quale verrà effettuata un’analisi stratigrafica in cerca di tracce biologiche. «Mi metterò subito al lavoro», ha spiegato il comandante del Ris al termine dell’ udienza fissata per il conferimento dell’incarico. Mentre il sostituto pg di Milano Carmen Manfredda, che coordina l’ inchiesta, ha sottolineato che «le indagini stanno andando avanti». Si stanno occupando del caso, come consulenti di parte, anche i biologi Carlo Previderè e Roberto Giuffrida e il medico legale Giovanni Pierucci (nominati dal sostituto pg Manfredda); il biologo e genetista Andrea Piccinini e il medico legale Rosa Ghiringhelli (nominati dai difensori di Binda, gli avvocati Sergio Martelli e Roberto Pasella) e il biologo Luca Salvaderi (nominato dal legale della famiglia Macchi, l’avvocato Daniele Pizzi). «Si tratta di accertamenti molto importanti - ha spiegato l’avvocato Pizzi - anche se sono trascorsi quasi trent'anni è necessario non lasciare nulla di intentato per arrivare alla verità». Intanto i difensori di Binda, dopo che il Tribunale del Riesame di Milano ha dichiarato inammissibile il ricorso contro la proroga della custodia cautelare, hanno annunciato che nei prossimi giorni presenteranno al gip di Varese una nuova richiesta di scarcerazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

2commenti

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TERRORISMO

Barcellona: per la polizia sono tutti morti i quattro ricercati. Forse in Francia l'autista-killer

terrorismo

Barcellona, terza vittima italiana: Carmela, residente in Argentina

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti