-0°

16°

L'ALLARME

"Superbatterio": è la fine degli antibiotici?

Donna resistente alle cure. Le 5 cose da sapere

C'è il "superbatterio": è la fine degli antibiotici?
Ricevi gratis le news
1

IL FATTO Dalle campagne cinesi alla Pennsylvania passando per mezza Europa, Italia compresa. Il "viaggio" della variante genetica mcr-1, che conferisce ai batteri la resistenza alla colistina, l’ultimo baluardo tra gli antibiotici, sta per toccare tutto il mondo, aumentando la paura di un’era in cui non ci saranno armi contro le infezioni. A lanciare l’ultimo allarme sono stati gli scienziati del Dipartimento alla Difesa Usa, che hanno individuato una infezione da Escherichia Coli nelle urine di una donna della Pennsylvania che oltre a mcr-1 aveva anche le varianti che danno resistenza a tutti gli altri antibiotici in uso. 

L'ALLARME Dell’argomento si sta occupando, su impulso della Gran Bretagna, perfino il G7 in corso in Giappone. Ad alzare ulteriormente il livello di allarme è stata la scoperta, descritta a novembre su Lancet Infectious Diseaes, del gene mcr-1 in alcuni allevamenti e in alcuni pazienti in Cina, frutto dell’uso intensivo di colistina sugli animali.

IN ITALIA In Italia i batteri resistenti a tutti gli antibiotici sono già arrivati. Da noi i problemi non sono per l’Escherichia Coli come nel caso statunitense ma per un’altra classe di batteri, le clebsielle pneumoniae resistenti ai carbapenemi, che nel 30-40% dei casi sono ormai resistenti anche alla colistina.

LE SOLUZIONI Due le soluzioni al problema indicate dagli esperti. Da una parte bisogna limitare l’uso dei farmaci, sia negli allevamenti che nell’uomo, un problema che secondo l’Ecdc tocca particolarmente l’Italia, al top nelle classifiche sia di uso che di resistenza. Dall’altra è necessario trovare nuovi antibiotici. In questo campo sono allo studio anche soluzioni "creative", come un sistema di "pay or play" per cui le aziende che non fanno ricerca pagano una quota a quelle che invece la fanno. In mancanza di nuove armi, afferma un rapporto del governo britannico, nel 2050 le infezioni resistenti potrebbero fare 10 milioni di morti l’anno.

LE MORTI Ogni anno 25mila europei muoiono a causa di infezioni da batteri resistenti. Il numero è dell’European Centers for Diseases Control (Ecdc), che ogni anno rende note le cifre del fenomeno. Per l’Italia le stime sono tra le più alte del continente, con fino a 7mila persone colpite da infezioni nosocomiali ogni anno secondo la Società di Malattie infettive (Simit). Ecco i numeri principali forniti dall’agenzia europea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Indiana

    28 Maggio @ 10.43

    Indiana

    Rendetevi conto di quello che mangiate! Evitate la carne e comprate latte,formaggio e uova solo da aziende in cui gli animali non soffrono e non vengono spremuti in poste o batterie ma vivono al pascolo. Lí schifezze non gliene danno e se devono usare farmaci non vendono i prodotti di quell'animale finché non è guarito. Visitare fattorie in cui gli animali vivono bene e sono rispettati é anche molto educativo per i bambini e un'ottima occasione per una gita in famiglia! E poi,dopo che gli avete accarezzati e guardati negli occhi,provate a mangiarli se ne avete il "coraggio"!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Addio a Bocuse, star degli chef e  padre della Nouvelle Cuisine

FOOD

Addio a Bocuse, star degli chef e padre della Nouvelle Cuisine Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

incidente in curva

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

6commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

11commenti

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

2commenti

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SOCIETA'

gazzareporter

Dall' Appennino alle Alpi

Economia

Le donne guadagnano il 23% meno degli uomini Video

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti