-2°

milano

Uccide la moglie e si suicida

I cadaveri scoperti dalla figlia 14enne

Ricevi gratis le news
0

di Valentina Rigano

Una lite, la rabbia per un momento personale e lavorativo difficile, e la tranquilla vita di una famiglia si è trasformata in tragedia. Giulio C., 45 anni, originario di Taranto ha impugnato un coltello ed aggredito a morte sua moglie Maria Teresa M., 40 anni. Poi ha rivolto il coltello contro di sé e si è ucciso. A scoprire i loro corpi senza vita è stata la maggiore delle loro due figlie, di 14 anni, di ritorno da scuola.

Volti sorridenti nelle foto su Facebook dove sono fianco a fianco, il lavoro da tenere stretto e il tran tran quotidiano diviso tra le due bambine di 14 e 8 anni, da far crescere a Cassina de Pecchi, nel milanese, dopo aver lasciato la Puglia. Era questa la vita di Giulio e Maria fino a lunedì quando, per cause ancora da accertare, tra i due sarebbe divampata un’accesa lite.

Forse la depressione dell’uomo, forse la paura di perdere il posto di lavoro alla Star di Agrate Brianza (da mesi in stato di crisi e con 30 nuovi esuberi previsti per il 2016), hanno innescato la furia del quarantacinquenne. A quanto ricostruito sulle prime dal medico legale, Giulio avrebbe impugnato un coltello da cucina e avrebbe aggredito Maria che, come testimoniano le ferite sulle braccia, avrebbe provato a difendersi e scappare. Non c'è riuscita, altri fendenti l’hanno raggiunta al fianco, poco distante dalla porta di ingresso di casa. Poi l’uomo avrebbe puntato la lama verso di sé, colpendosi mortalmente al petto.

La figlia maggiore, di ritorno da scuola, li ha trovati riversi a terra, in una pozza di sangue. Stordita dalla scena la ragazzina ha poi chiesto aiuto a una vicina di casa che, dopo aver aperto la porta dell’appartamento insieme a un’amica, ha telefonato immediatamente al 112. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Cassano D’Adda (Milano), del Nucleo Investigativo di Monza e della Squadra Rilievi di Milano, unitamente al sostituto procuratore della Repubblica di Milano Antonio Cristillo.

La quattordicenne è stata accompagnata in stato di choc in ospedale mentre la sorellina è rimasta da una zia, dove era andata dopo la scuola. A quanto si apprende l’uomo soffriva di crisi depressive da tempo e non vi sarebbero stati precedenti episodi di violenza denunciati a suo carico. «Una scena terribile, atroce» ha commentato una vicina di casa. Ed ora gli inquirenti dovranno ricostruire, attraverso le testimonianze di familiari ed amici, le ultime settimane di vita della coppia. Le salme sono state trasportate all’istituto di medicina legale di Milano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

6commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

spagna

Igor era in Spagna da settembre. "Accetto l'estradizione in Italia"

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande