21°

Italia-Mondo

Senato, il Milleproroghe è legge

Senato, il Milleproroghe è legge
0

Il Senato ha dato il via libera definitivo al decreto di legge "Milleproroghe" (voti favorevoli 161, contrari 115, un astenuto). Dal credito d'imposta per le imprese che investono al Sud alla proroga del divieto di guida di auto di grossa cilindrata per i neopatentati: ecco cosa cambierà.  


CREDITO D’IMPOSTA PER CHI INVESTE AL SUD – Il provvedimento  interviene sulla regolamentazione del credito di imposta per le  imprese che effettuano investimenti nelle aree svantaggiate del  Mezzogiorno. L’accesso ai finanziamenti non è più automatico  ma avviene attraverso una specifica richiesta all’Agenzia delle  entrate che deve valutare le singole domande. È previsto un  meccanismo di monitoraggio delle richieste di  fruizione dei crediti di imposta che vanno inoltrate per via  telematica e saranno evase con ordine strettamente cronologico.
 

TETTO UTILIZZO STANZIAMENTI – Per quanto riguarda i progetti  di investimento nelle aree svantaggiate avviati a partire dall’entrata in vigore del decreto è disposto un limite di  utilizzo pari al 30% nell’anno di presentazione della richiesta  e, per la parte restante, nell’anno successivo un tetto che  serve a impedire lo sforamento degli impegni di spesa.

PROROGATO IL DIVIETO DI GUIDA "BOLIDI" PER NEO-PATENTATI – Una  delle proroghe previste dal provvedimento è quella del divieto  di guida della auto di grossa cilindrata da parte di chi ha  appena preso la patente.

MODELLO UNICO – Il provvedimento prevede lo spostamento dei  termini per la trasmissione via Internet della dichiarazione dei  redditi (730 e 770) e di quelle relative a Iva e Irap (il  Modello Unico).

ALLUVIONI 2008 – Vengono stanziati 18.910.000 euro per il  2008 e 30 milioni di euro per gli anni 2009 e 2010 per la  prosecuzione degli interventi a favore dei territori e dei  soggetti colpiti dalle alluvioni in Piemonte nel maggio scorso.
 

SICUREZZA SUL LAVORO – Il decreto proroga anche i termini  dell’entrata in vigore del decreto legislativo del 9 aprile 2008  che riguarda le disposizioni in materia di sicurezza sul lavoro,  stabilendo che si applicano a decorrere dal primo gennaio 2009  le disposizioni relative agli obblighi di invio all’Inail, o  all’Ipsema, dei dati relativi agli infortuni sul lavoro, e in  materia di affidamento della sorveglianza sanitaria al medico  competente.
 

SOPPRESSIONE ENTI, PROVINCE E COMUNITA' MONTANE – Alcune  norme riguardano i rinvii dei termini per la soppressione di  alcuni enti pubblici, la riorganizzazione delle Comunità  montane da parte delle Regioni, lo spostano dei termini per la  costituzione delle nuove Province. 

 FERMO PESCA – A seguito  della situazione di crisi riguardante il settore della pesca,  anche a seguito dei rialzi dei costi energetici e di produzione  è concesso, per impresa, l’arresto temporaneo delle attività  di pesca per le imbarcazioni a strascico o volante, per una  durata di trenta giorni nell’arco temporale di quattro mesi a  decorrere dal decreto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cuoco perfetto, chiuse le iscrizioni

tg parma

"Cuoco perfetto", boom di richieste: chiuse in anticipo le iscrizioni Video

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

11commenti

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

3commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Formaggio

La grana del grana

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

2commenti

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

9commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

sport

Alberto Scotti presidente nazionale dei Veterani dello sport

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% della donne in età fertile

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

4commenti

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

tv parma

La ricetta di D'Aversa "Dobbiamo metterci più cattiveria" Video

Formula 1

Ferrari in prima fila, ma la pole è di Hamilton

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»