22°

32°

Italia-Mondo

Senato, il Milleproroghe è legge

Senato, il Milleproroghe è legge
Ricevi gratis le news
0

Il Senato ha dato il via libera definitivo al decreto di legge "Milleproroghe" (voti favorevoli 161, contrari 115, un astenuto). Dal credito d'imposta per le imprese che investono al Sud alla proroga del divieto di guida di auto di grossa cilindrata per i neopatentati: ecco cosa cambierà.  


CREDITO D’IMPOSTA PER CHI INVESTE AL SUD – Il provvedimento  interviene sulla regolamentazione del credito di imposta per le  imprese che effettuano investimenti nelle aree svantaggiate del  Mezzogiorno. L’accesso ai finanziamenti non è più automatico  ma avviene attraverso una specifica richiesta all’Agenzia delle  entrate che deve valutare le singole domande. È previsto un  meccanismo di monitoraggio delle richieste di  fruizione dei crediti di imposta che vanno inoltrate per via  telematica e saranno evase con ordine strettamente cronologico.
 

TETTO UTILIZZO STANZIAMENTI – Per quanto riguarda i progetti  di investimento nelle aree svantaggiate avviati a partire dall’entrata in vigore del decreto è disposto un limite di  utilizzo pari al 30% nell’anno di presentazione della richiesta  e, per la parte restante, nell’anno successivo un tetto che  serve a impedire lo sforamento degli impegni di spesa.

PROROGATO IL DIVIETO DI GUIDA "BOLIDI" PER NEO-PATENTATI – Una  delle proroghe previste dal provvedimento è quella del divieto  di guida della auto di grossa cilindrata da parte di chi ha  appena preso la patente.

MODELLO UNICO – Il provvedimento prevede lo spostamento dei  termini per la trasmissione via Internet della dichiarazione dei  redditi (730 e 770) e di quelle relative a Iva e Irap (il  Modello Unico).

ALLUVIONI 2008 – Vengono stanziati 18.910.000 euro per il  2008 e 30 milioni di euro per gli anni 2009 e 2010 per la  prosecuzione degli interventi a favore dei territori e dei  soggetti colpiti dalle alluvioni in Piemonte nel maggio scorso.
 

SICUREZZA SUL LAVORO – Il decreto proroga anche i termini  dell’entrata in vigore del decreto legislativo del 9 aprile 2008  che riguarda le disposizioni in materia di sicurezza sul lavoro,  stabilendo che si applicano a decorrere dal primo gennaio 2009  le disposizioni relative agli obblighi di invio all’Inail, o  all’Ipsema, dei dati relativi agli infortuni sul lavoro, e in  materia di affidamento della sorveglianza sanitaria al medico  competente.
 

SOPPRESSIONE ENTI, PROVINCE E COMUNITA' MONTANE – Alcune  norme riguardano i rinvii dei termini per la soppressione di  alcuni enti pubblici, la riorganizzazione delle Comunità  montane da parte delle Regioni, lo spostano dei termini per la  costituzione delle nuove Province. 

 FERMO PESCA – A seguito  della situazione di crisi riguardante il settore della pesca,  anche a seguito dei rialzi dei costi energetici e di produzione  è concesso, per impresa, l’arresto temporaneo delle attività  di pesca per le imbarcazioni a strascico o volante, per una  durata di trenta giorni nell’arco temporale di quattro mesi a  decorrere dal decreto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

weekend

Un sabato tra amor, musica e... castelli di sabbia: l'agenda

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rochetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

viabilità

E' tempo di nuove partenze: traffico rallentato in A1 e Autocisa Tempo reale

INCENDI

Vasti focolai sulle colline di Reggio Emilia. Squadre anche da Parma

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti