20°

S.Benedetto del tronto

Bengalesi aggrediti perché non conoscevano il Vangelo

Ambulanti bengalesi aggrediti perche' non conoscevano Vangelo
Ricevi gratis le news
6

Due venditori di rose bengalesi sarebbero stati aggrediti sul lungomare di Porto d’Ascoli (Ascoli Piceno) da un gruppo di giovanissimi, che tra l’altro avrebbero chiesto loro se conoscevano il Vangelo, forse una assurda "risposta" all’attentato di Dacca e all’uccisione da parte dei terroristi bengalesi di chi non sapeva recitare versetti del Corano. Al fatto, riferisce oggi il Corriere Adriatico, avrebbero assistito decine di persone.
I due bengalesi, che erano in giro per gli stabilimenti balneari per vendere rose, sarebbero stati avvicinati dai ragazzi, che prima avrebbero cominciato a schernirli, per poi passare a qualcosa di più pesante tanto che qualcuno del gruppo avrebbe iniziato a chiedere ai bengalesi se conoscevano il Vangelo. Poi ci sarebbero stati alcuni spintoni e un calcio. Qualcuno ha chiamato le forze dell’ordine, ma gli aggressori si sarebbero allontanati rapidamente, così come i due stranieri.
Sull'episodio non ci sono conferme da parte di carabinieri, polizia e vigili urbani, ma sui social è già scattata la mobilitazione. L’Associazione studentesca Robin Hood ha lanciato una foto-petizione su Facebook «per esprimere solidarietà alle persone offese e per dimostrare che San Benedetto non condivide e non tollera questi atti». Tante le immagini già postate da giovani e non, che esibiscono cartelli con scritto "Neanche io so il Vangelo". «E' un fatto gravissimo per la città di San Benedetto - afferma l’associazione -. Il razzismo ed il fascismo non fanno parte della nostra comunità. E’ inammissibile che nel XXI secolo ancora si debbano perseguitare persone per il semplice fatto di avere una fede diversa, nonostante la Costituzione garantisca a tutti la libertà di culto».
«Si tratta di un atto vergognoso, figlio dell’ignoranza e della violenza razzista, che non possiamo accettare e vogliamo condannare con fermezza» dice Paola Giovannozzi, segretario generale della Cgil di Ascoli Piceno, che aderisce alla petizione. «Forse dobbiamo avviare, sul serio, una riflessione anche nel nostro territorio su come si pratichino quotidianamente l’integrazione e la cultura della nonviolenza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gianni Cesari

    05 Luglio @ 19.01

    giannicesari

    Il fatto è odioso ma, per me, ascrivibile al teppismo. Grave, ma teppismo, non razzismo. Strane associazioni però queste che insorgono. Gran levata di scudi per la pagliuzza nell'occhio, zitti zitti per la trave (nove compratrioti trucidati, sgozzati come bestie).

    Rispondi

  • Indiana

    05 Luglio @ 14.40

    Indiana

    Il fascismo non centra un bel niente!E nemmeno il razzismo direi,altrimenti sarebbero andati oltre gli spintoni,avrebbero fatto come certi musulmani razzisti e intolleranti che ogni giorno versano sangue innocente per il mondo. L'ultimo é stato il nostro: non hanno mai niente da dire i trinariciuti su questo?E sul fatto che anche i comunisti hanno ucciso cattolici,ebrei,omosessuali,non comunisti,solo perché erano quelli che erano? Studiate prima di aprir bocca,ignoranti,e cominciate a condannare chi sgozza innocenti in nome del proprio Dio!

    Rispondi

  • Antonella

    05 Luglio @ 13.43

    perchè indignarsi tanto? questi (...) trucidano tante persone solo per differenza religiosa e la grande Boldrini li chiama risorse . Noi vogliamo solo far loro capire che non siamo carne da macello

    Rispondi

  • Bastet

    05 Luglio @ 12.52

    ....qualcuno può illuminare questi esseri dell'associazione su quello che i musulmani fanno a chi non è musulmano???? no,ma dico....davvero hanno anche il coraggio di tirare su un polverone di questo tipo???? ma queste associazioni similar "volemose bene" ,perché non alzano la testa ogni volta che qualche adepto del corano sgozza la figlia perché vuole mettere un lip gloss /rimmel o un jeans???? dove sono queste "simpaticissime" associazioni????? ah,già! sono quelle che la battuta su dio,gesù e la madonna si possono fare (e lo dico da atea) ma guai a toccare maometto o allah!.....

    Rispondi

  • gherlan

    05 Luglio @ 12.10

    mah, più che interrogarli sul vangelo sarebbe meglio interrogarli sulla Costituzione e le leggi italiane; a parte il fatto che non credo siano molti tra quelli che si dicono cristiani e vanno a messa tutte le domeniche a conoscere i vangeli a memoria... PS ma se al posto dei vangeli propriamente detti i bengalesi recitavano San Paolo " le donne tacciano nelle assemblee, perché non è loro permesso di parlare; stiano sottomesse, come dice anche la legge. Se vogliono imparare qualcosa, interroghino i loro mariti a casa; perché è vergognoso per una donna parlare in assemblea" oppure "La donna impari in silenzio, con tutta sottomissione. Non concedo a nessuna donna di insegnare, né di dettare legge all'uomo; piuttosto se ne stia in atteggiamento tranquillo.", andava bene lo stesso?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

1commento

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

IGERS

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Inchiesta Wally Bonvicini: sotto sequestro la pizzeria Arte&Gusto

tg parma

Inchiesta Wally Bonvicini: sequestrate le quote societarie della pizzeria Arte&Gusto

tg parma

Spacciava droga agli studenti minorenni sul bus, arrestato

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

GAZZAREPORTER

Parma 2017, bello spettacolo Barriera Garibaldi...

5commenti

Euro Torri

Ruba una felpa e spacca una parete in cartongesso

Un giovane minorenne italiano

Via Bizzozzero

Auto pirata investe una bambina. Chi ha visto?

Appello della mamma della piccola

1commento

Incidente

Auto contro scooter a Fontevivo

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

4commenti

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

1commento

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

8commenti

Comune

Sciopero generale di venerdì 27 ottobre, i servizi garantiti

ambiente

Prima l'acqua poi il vento, ma misure d'emergenza fino a giovedì

6commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

3commenti

SPORT

tg parma

Serie B: alle 20.30 Foggia-Parma

GAZZAFUN

Lucarelli il migliore con l'Entella: consolida il primo posto

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

2commenti

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

L'UTILITARIA

Skoda Fabia Twin Color più ricca

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro