22°

STATI UNITI

Mailgate, l'Fbi assolve Hillary

In North Carolina comizio insieme a Obama

Mailgate, l'Fbi assolve Hillary
Ricevi gratis le news
0

L’Fbi assolve Hillary Clinton sul "mailgate" e spazza via quell'ombra sinistra che incombeva fin dall’inizio sulla campagna della candidata democratica alla Casa Bianca.
Un comportamento «estremamente negligente» quello di utilizzare indirizzo e-mail e server privati durante il suo mandato da segretario di Stato, ma non un reato, ha annunciato l'agenzia federale al termine della sua inchiesta, concludendo che «nessun procuratore ragionevole» troverebbe motivo per incriminarla. E consentendo alla Clinton di tirare un sospiro di sollievo per la fase finale della sua campagna.

NORTH CAROLINA A bordo dell’Air Force One, insieme con il presidente Barack Obama, Hillary oggi è volata in North Carolina per il primo comizio fianco a fianco da quando Obama ha ufficializzato il suo endorsement per lei.
E’ stato il direttore dell’Fbi James Comey in persona a riferire in conferenza stampa i risultati dell’inchiesta durata circa un anno con le indicazioni che l’agenzia intende passare al dipartimento di Giustizia. E lo ha fatto sottolineando l'assoluta indipendenza con cui l’iter è stato portato a termine e le conclusioni sono state elaborate. Nessuna consultazione con il dipartimento di Giustizia quindi, nessuna comunicazione preventiva, nessun contatto 'politicò, ha garantito il capo del Bureau. Scontrandosi - come prevedibile - con i sospetti di chi di Hillary (ma non solo) si fida poco. Il rivale repubblicano Donald Trump in testa, che ha subito additato il «sistema corrotto». Ma anche il più moderato speaker della Camera Paul Ryan, secondo cui l’annuncio sfida ogni spiegazione e ne richiede quindi ulteriori: «Nessuno dovrebbe essere sopra la legge», ha affermato.

MACCHIA Le accuse di ingerenza sono anche al centro dei pensieri della Casa Bianca in queste ore e del presidente Barack Obama, che sale sul palco a Charlotte con Hillary al grido di «Più forti insieme». Nessun commento ufficiale sulle e-mail di Hillary, ha fatto sapere la Casa Bianca, sebbene gli sviluppi siano stati accolti con favore da Obama. Resta tuttavia quel rimprovero pesante all’operato della ex segretario di Stato, una macchia sulla sua capacità di giudizio che seguirà Hillary fin dentro le urne l’8 novembre prossimo. Perché Comey non ha mancato di sottolinearlo: non c'è reato perseguibile, non vi sono prove che la Clinton e il suo staff intendessero violare la legge. Ma resta l’errore, per cui un qualsiasi funzionario governativo sarebbe andato incontro a sanzioni.
Del resto l’agenzia federale ha constatato che oltre 100 e-mail delle 30mila transitate sul server privato dell’allora segretario di Stato contenevano «informazioni classificate». E non è escluso, anzi è possibile, che attori «ostili» abbiano ottenuto accesso alle mail personali dell’allora ministro degli Esteri degli Stati Uniti. Un errore in cui un presidente, o aspirante tale, non deve incappare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro