15°

29°

Italia-Mondo

Commemorata la strage di Bologna - Napolitano: "Occorre coltivare il dovere della memoria"

Commemorata la strage di Bologna - Napolitano: "Occorre coltivare il dovere della memoria"
Ricevi gratis le news
0

È iniziata a Bologna la cerimonia in ricordo della strage della stazione, avvenuta il 2 agosto 1980. Un ordigno provocò 85 morti e 200 feriti. I familiari delle vittime sono stati ricevuti dalle autorità prima nella Sala Rossa del Comune poi nell’Aula consiliare di Palazzo d’Accursio. Seguono gli interventi nel piazzale della stazione.
In un breve discorso ai familiari e alle altre autorità nella sala consiliare, alla presenza in rappresentanza del Governo il ministro per l’Attuazione del programma Gianfranco Rotondi, il sindaco Sergio Cofferati ha sottolineato l’importanza di questa giornata perché «non venga dimenticato quel terribile giorno» e affinché «nessuno possa ignorare la verità storica come quella giudiziaria, lontano dai tentativi troppe volte strumentalizzati di mettere in discussione quello che è stato sancito dal lavoro faticoso e sempre attento dei magistrati».
Nel cortile di Palazzo d’Accursio il ministro per l’Attuazione del programma Gianfranco Rotondi e l’assessore del Comune di Bologna Libero Mancuso si sono scambiati una stretta di mano. Hanno fatto la pace, insomma, dopo le polemiche scaturite da un’intervista dell’assessore, nei giorni scorsi, che conteneva frasi critiche verso il ministro.

Durante la manifestazione ci sono stati fischi all'indirizzo del sindaco Cofferati e del ministro Rotondi. «I fischi non mi spaventano - ha detto poi Rotondi -. Mi spaventa semmai la disunità delle Istituzioni. L'importante non è la comparsa del Governo (alla manifestazione, ndr) ma l’unità delle forze democratiche, che ha sempre fermato la bestia», cioè il terrorismo.

MESSAGGI DALLE ALTE CARICHE DELLO STATO. Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e il presidente del Senato Renato Schifani hanno inviato a Bologna messaggi per la commemorazione della strage. «Le immagini di quel crimine così barbaro e vile, che scosse e scuote   tuttora nel profondo la coscienza degli italiani, rimangono impresse in modo indelebile nella memoria dell’intero Paese - dice Napolitano, in un   messaggio inviato al presidente dell’Associazione tra i familiari delle vittime della strage alla stazione di Bologna, Paolo   Bolognesi -. Il 9 maggio scorso, in occasione del “Giorno della Memoria” dedicato alle vittime del terrorismo e delle stragi, ho ritenuto   opportuno promuovere una pubblicazione nella quale compaiono i volti e sono descritti i percorsi di vita di tutte le vittime   innocenti dei diversi episodi di matrice terroristica. Si è così voluto, innanzitutto da parte del Parlamento, esprimere - prosegue   Napolitano - un segno di riconoscenza e di omaggio delle istituzioni repubblicane e della nazione tutta nei confronti di   coloro che hanno pagato con la vita la violenza cieca e disumana di quegli anni».
«Occorre coltivare - prosegue il Capo dello Stato - un dovere   della memoria che si traduca in una rinnovata ampia assunzione di   responsabilità per la difesa dei valori di democrazia, libertà e   giustizia come fondamento del nostro patto costituzionale e   garanzia irrinunciabile di crescita politica, culturale e sociale   anche per le nuove generazioni. Con questi sentimenti di commossa   solidarietà - conclude Napolitano - rivolgo il mio cordiale e   partecipe saluto alla coraggiosa città di Bologna e ai familiari   delle vittime, indelebilmente segnati nel loro dolore».

«La commemorazione rappresenta un’occasione indispensabile - dice un passaggio del messaggio di Schifani - perché tutti, ma le nuove generazioni in particolare, continuino la lotta contro l’oblio e   contro il terrorismo. Il valore di una nazione, la sua stabilità, la sua solidità  morale e civile risiedono proprio   nella capacità della società di reagire dinanzi a queste terribili vicende».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti