16°

Italia-Mondo

Commemorata la strage di Bologna - Napolitano: "Occorre coltivare il dovere della memoria"

Commemorata la strage di Bologna - Napolitano: "Occorre coltivare il dovere della memoria"
0

È iniziata a Bologna la cerimonia in ricordo della strage della stazione, avvenuta il 2 agosto 1980. Un ordigno provocò 85 morti e 200 feriti. I familiari delle vittime sono stati ricevuti dalle autorità prima nella Sala Rossa del Comune poi nell’Aula consiliare di Palazzo d’Accursio. Seguono gli interventi nel piazzale della stazione.
In un breve discorso ai familiari e alle altre autorità nella sala consiliare, alla presenza in rappresentanza del Governo il ministro per l’Attuazione del programma Gianfranco Rotondi, il sindaco Sergio Cofferati ha sottolineato l’importanza di questa giornata perché «non venga dimenticato quel terribile giorno» e affinché «nessuno possa ignorare la verità storica come quella giudiziaria, lontano dai tentativi troppe volte strumentalizzati di mettere in discussione quello che è stato sancito dal lavoro faticoso e sempre attento dei magistrati».
Nel cortile di Palazzo d’Accursio il ministro per l’Attuazione del programma Gianfranco Rotondi e l’assessore del Comune di Bologna Libero Mancuso si sono scambiati una stretta di mano. Hanno fatto la pace, insomma, dopo le polemiche scaturite da un’intervista dell’assessore, nei giorni scorsi, che conteneva frasi critiche verso il ministro.

Durante la manifestazione ci sono stati fischi all'indirizzo del sindaco Cofferati e del ministro Rotondi. «I fischi non mi spaventano - ha detto poi Rotondi -. Mi spaventa semmai la disunità delle Istituzioni. L'importante non è la comparsa del Governo (alla manifestazione, ndr) ma l’unità delle forze democratiche, che ha sempre fermato la bestia», cioè il terrorismo.

MESSAGGI DALLE ALTE CARICHE DELLO STATO. Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e il presidente del Senato Renato Schifani hanno inviato a Bologna messaggi per la commemorazione della strage. «Le immagini di quel crimine così barbaro e vile, che scosse e scuote   tuttora nel profondo la coscienza degli italiani, rimangono impresse in modo indelebile nella memoria dell’intero Paese - dice Napolitano, in un   messaggio inviato al presidente dell’Associazione tra i familiari delle vittime della strage alla stazione di Bologna, Paolo   Bolognesi -. Il 9 maggio scorso, in occasione del “Giorno della Memoria” dedicato alle vittime del terrorismo e delle stragi, ho ritenuto   opportuno promuovere una pubblicazione nella quale compaiono i volti e sono descritti i percorsi di vita di tutte le vittime   innocenti dei diversi episodi di matrice terroristica. Si è così voluto, innanzitutto da parte del Parlamento, esprimere - prosegue   Napolitano - un segno di riconoscenza e di omaggio delle istituzioni repubblicane e della nazione tutta nei confronti di   coloro che hanno pagato con la vita la violenza cieca e disumana di quegli anni».
«Occorre coltivare - prosegue il Capo dello Stato - un dovere   della memoria che si traduca in una rinnovata ampia assunzione di   responsabilità per la difesa dei valori di democrazia, libertà e   giustizia come fondamento del nostro patto costituzionale e   garanzia irrinunciabile di crescita politica, culturale e sociale   anche per le nuove generazioni. Con questi sentimenti di commossa   solidarietà - conclude Napolitano - rivolgo il mio cordiale e   partecipe saluto alla coraggiosa città di Bologna e ai familiari   delle vittime, indelebilmente segnati nel loro dolore».

«La commemorazione rappresenta un’occasione indispensabile - dice un passaggio del messaggio di Schifani - perché tutti, ma le nuove generazioni in particolare, continuino la lotta contro l’oblio e   contro il terrorismo. Il valore di una nazione, la sua stabilità, la sua solidità  morale e civile risiedono proprio   nella capacità della società di reagire dinanzi a queste terribili vicende».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia