20°

Usa

Trionfo Trump: ha la nomination. Scoppia il caso Melania

Cleveland: Trump vince nomination con 1.725 delegati
Ricevi gratis le news
0

Donald Trump ha conquistato la nomination repubblicana per la presidenza degli Stati Uniti con 1.725 delegati, che si sono espressi a suo favore durante la convention repubblicana a Cleveland.
Lo ha annunciato lo speaker della Camera, Paul Ryan, nella sua funzione istituzionale, annunciando formalmente la nomination di Trump e del ticket con il governatore dell’Indiana Mike Pence candidato vicepresidente.
Ryan ha dato lettura dei risultati del 'roll call’, la chiamata al voto dei delegati nel corso della convention, comunicando che il senatore del Texas Ted Cruz, rivale di Trump nelle primarie, si è aggiudicato 475 delegati arrivando al secondo posto nella competizione elettorale.
Terzo risulta poi il governatore dell’Ohio John Kasicj con 129 voti, seguito da Marco Rubio con 113. Al quinto posto Ben Carson, con sette delegati; per finire il senatore del Kentucky Rand Paul, due delegati. 
Bufera su Melania, discorso "copiato" da Michelle
Imbarazzo campagna Trump che smentisce plagio. Ma tycoon furioso
Donald Trump è furioso. La prima giornata della sua convention, quella di Cleveland, rovinata sul più bello: il discorso della moglie Melania. Il momento più atteso dell’inizio della kermesse, per il quale il tycoon ha rotto la tradizione salendo anche lui sul palco, e presentando in una coreografia da concerto rock (in sottofondo le note di 'We are the Champions') quella che ha chiamato «la prossima first lady».
Ma 'The Donald’, raggiante come non mai, non ha fatto nemmeno in tempo a tornare in albergo. In auto squillano i telefonini, e le lodi per l’intervento dell’ammirata consorte si sono in un attimo trasformate in una pioggia di critiche. E queste, a distanza di ore, hanno scatenato una vera e propria bufera che imbarazza oltremodo Trump e i responsabili della sua campagna.
L’accusa è pesante: le parole usate dal palco dalla ex modella di origine slovena sono state letteralmente copiate da Michelle Obama. Le stesse che l’attuale inquilina della Casa Bianca pronunciò alla convention democratica del 2008. Un plagio che - nonostante le smentite - appare palese mettendo a confronto alcuni dei passaggi in questione, come da ore stanno impietosamente facendo tutte le principali tv americane e internazionali. La Casa Bianca gongola: «Lasciamo parlare gli altri», afferma il portavoce. E le immagini.
I primi a segnalare le 'frasi fotocopià tra Melania e Michelle sono stati i social media, a partire da Twitter, a cui non è sfuggito come la signora Trump, nel ricordare la sua educazione in Slovenia piuttosto che la figura dei genitori, ha seguito parola per parola gli stessi concetti espressi dall’attuale first lady ben otto anni fa. Fin quasi alla virgola.
Una tegola enorme sul tycoon, che ha lavorato settimane per fare della convention repubblicana un vero e proprio show di famiglia, una passerella mediatica che vedrà salire sul palco anche i figli Donald jr., Eric, Tiffany e Ivanka. Il tentativo di rafforzare nella quattro giorni di Cleveland l’immagine di leader credibile e affidabile - sottolineano alcuni osservatori - potrebbe subire un duro colpo. Anche perchè travolti dalla polemica il clan e la squadra di Trump vacillano.
Prima Melania afferma di aver scritto da sola il discorso: "Solo qualche piccolo aiuto e consiglio», ha assicurato alla Nbc. Poi il responsabile della campagna del tycoon, Jason Miller, ammette che a stilare l’intervento è stato qualcun’altro, ma senza specificare chi. Nel mirino Stephen Miller, il principale speechwriter di Trump. Ma soprattutto Paul Manafort, il chief strategist che gestisce ogni dettaglio della convention, dal programma ai discorsi dei vari oratori. Voluto fortemente dal candidato repubblicano che settimane fa per fargli posto ha silurato il suo ex capo della comunicazione.
E il partito repubblicano si spacca sulla vicenda. Pesano però le parole del numero uno, Reince Preibus: «Io lo speechwriter lo licenzierei».
E a rovinare definitivamente la giornata di Trump anche l'Huffington Post, che raccoglie le rivelazioni dei biografi di Melania che - affermano - non si sarebbe mai laureata come dichiarato ufficialmente. Una 'bugià dunque. E come se non bastasse l’ira di Brian May, storico chitarrista dei Queens, si scaglia contro il tycoon: non si azzardi a usare i nostri brani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

RUGBY

Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro