15°

29°

il caso

Aereo Malaysia scomparso, il capo ricerche: "Il pilota compì ammaraggio"

Aereo Malaysia scomparso, il capo ricerche: "Il pilota compì ammaraggio"
Ricevi gratis le news
0

Il dirigente che coordina le ricerche dell’aereo della Malaysia Airlines, il volo MH370, scomparso dai radar con 238 persone a bordo l’8 marzo 2014, ha ammesso per la prima volta, in un programma Tv australiano, che i danni osservati sui relitti finora recuperati suggeriscono che il Boeing 777 fosse sotto il controllo di un pilota quando si è inabissato nell’oceano.
Peter Foley, dell’Australian Transport Safety Bureau, direttore del programma di ricerca operativa dell’HM370, ha detto ieri sera nel programma 60 Minutes del canale 9 che la severa erosione lungo il bordo di due pezzi d’ala recuperati indica un 'atterraggio controllatò nell’oceano.
E’ un’ammissione significativa perchè un tale scenario è in contrasto con la teoria preferita dagli investigatori, secondo cui il jet non era sotto il controllo del pilota nella tragica fine del suo viaggio. La nuova tesi, inoltre, dà peso alla ipotesi che sia stato il pilota, con un’azione deliberata, a portare l’aereo verso gli abissi. Teoria quest’ultima emersa di recente tramite un documento confidenziale della polizia malese, cui ha collaborato anche l’Fbi e pubblicato dal New York magazine, da cui emerge che il comandante Ahmad Zaharie, meno di un mese prima dell’incidente, aveva effettuato con un simulatore casalingo un volo suicida con una rotta simile a quella che si ritiene abbia seguito il volo Mh370 scomparso nell’Oceano Indiano meridionale.
Anche Larry Vance, uno dei maggiori esperti al mondo di incidenti aerei ed ex investigatore capo del Canadian Transportation Safety Board, ha detto al programma di ritenere che il Boeing fosse pilotato alla fine del suo volo. Vance, che ha scritto il rapporto investigativo sul disastro del volo SwissAir 111 precipitato nel 1998 al largo della Nova Scozia (Canada) uccidendo le 229 persone a bordo, ha basato la sua analisi in parte sui danni chiaramente visibili sul bordo del flaperon di un’ala, recuperato su una spiaggia del territorio francese Isola di Rèunion, al largo del Madagascar, un anno fa. "Qualcuno ha pilotato l’aereo in acqua», ha detto. «Non vi è una teoria alternativa che si possa seguire, fra tutte le teorie potenziali che si possano ipotizzare».
Vance ha spiegato che foto e video del flaperon, e foto più recenti del pezzo d’ala trovato sulla costa della Tanzania un mese fa, mostrano prove conclusive di erosione provocata da acqua sotto alta pressione lungo il bordo di entrambe le parti dell’ala: ovvero quando sono state entrate in contatto con l'acqua durante il presunto atterraggio controllato. E il flaperon era esteso per l’atterraggio quando il jet si è inabissato: quindi il pilota può facilmente aver fatto scivolare l'aereo ben fuori dell’area corrente di ricerca.
Inoltre, nel caso del disastro del volo SwissAir 111, la forza dell’impatto disintegrò praticamente l’aereo, di cui vennero recuperati oltre due milioni di pezzi. E anche l’assenza di un gran numero di pezzi del volo MH370, secondo l’esperto, giustifica la teoria dell’'atterraggiò in mare.(ANSA)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Il caffè? Lo pago con la carta

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti