arte

Scoperto il ritratto nascosto di Degas: lo cercavano da 100 anni

Supermicroscopio ai raggi X, si celava sotto 'Ritratto di donna"

Scoperto il ritratto nascosto di Degas: lo cercavano da 100 anni
Ricevi gratis le news
0

Era lì, nascosto sotto il dipinto di una donna con cappello e abito scuro, ma nessuno in quasi un secolo di tentativi era mai riuscito a vederlo. Soltanto adesso un 'super microscopiò ai raggi X ha riportato alla luce il ritratto eseguito da uno dei maestri dell’Impressionismo francese, Edgar Degas, sotto l’enigmatico «Ritratto di donna».
Che sotto questo dipinto si nascondesse un altro ritratto era noto dal 1922, ma nessuno primo d’ora era riuscito a vederlo. La scoperta, pubblicata sulla rivista Scientific Reports, è stata coordinata da Daryl Howard, del Sincrotrone Australiano di Calyton, e da Saul Thurrowgood, dell’Università di Brisbane.
Il ritratto nascosto è quello di una ragazza, il primo piano di una giovane donna con lunghi capelli che le incorniciamo il volto e un particolare bizzarro: le orecchie dalla forma allungata, che le rende molto simili a quelle di un elfo.
Il super microscopio ai raggi X che ha permesso di vedere per la prima volta che cosa si nascondeva sotto il «Ritratto di signora» si basa sulla luce di sincrotrone, ossia sulla radiazione elettromagnetica generata da particelle cariche che vengono accelerate e viaggiano alla velocità della luce.
Grazie a questa tecnica è stata ottenuta una mappa del dipinto, inizialmente in bianco e nero e in seguito elaborata in falsi colori. Osservando finalmente, per la prima volta, i dettagli di questo dipinto, i ricercatori hanno riconosciuto i tratti del volto della modella Emma Dobigny.
Il ritratto nascosto era molto probabilmente una sorta di studio, nel quale Degas aveva fatto diversi tentativi in cerca delle proporzioni ideali e che poi non aveva esitato a coprire, utilizzando la tela per un nuovo quadro. Che fosse uno studio si nota soprattutto dal disegno confuso delle orecchie, che in una versione iniziale del dipinto erano allungate come quelle di un elfo; solo in seguito Degas ne ha corretto le proporzioni, portandole a dimensioni normali.
Secondo i ricercatori la scoperta del dipinto nascosto di Degas non è che l’inizio: la possibilità di utilizzare tecniche di analisi così dettagliate e non invasive promette di inaugurare una nuova serie di ricerche nella storia dell’arte. Diventa infatti possibile studiare l’evoluzione dello stile e della tecnica di un pittore con un dettaglio senza precedenti.(ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene record, perché e come è succeso

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è succeso

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perchè Parma non capì il suo talento?

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS