California

Le scie chimiche? Una bufala: uno studio scientifico lo prova

Teoria scie chimiche è una bufala, studio lo prova

Foto d'archivio

Ricevi gratis le news
8

La bufala delle scie chimiche è forse una di quelle più dure a morire in tutto il mondo compresa l'Italia, con un consenso "trasversale". Per cercare di sfatare la leggenda metropolitana che vuole che le tracce lasciate dagli aerei nel cielo siano in realtà dovute a fantomatici esperimenti con agenti chimici o batteriologici per la prima volta è stato fatta una pubblicazione sul tema su una rivista scientifica, nel tentativo di ribadire anche ufficialmente che le scie hanno una spiegazione perfettamente razionale.
I ricercatori della University of California Irvine hanno mostrato quattro foto tra le più popolari tra i complottisti a 77 ricercatori specializzati nello studio dell’atmosfera, chiedendo anche se nelle loro ricerche avessero mai trovato qualche segno di possibili "manipolazioni". Settantasei esperti hanno risposto no alla seconda domanda, con una che invece ha affermato di aver trovato una volta un livello eccessivo di bario, un elemento comunque innocuo, in una zona con poco bario nel terreno. Le foto, secondo tutti gli intervistati che hanno anche fornito rimandi alla letteratura scientifica sulle loro affermazioni, potevano invece essere spiegate con il fenomeno della condensazione del vapore acqueo intorno ai residui della combustione degli aerei. Anche un’immagine molto famosa tra i complottisti, che ritrae scie "intermittenti" che dovrebbero essere la prova che gli aerei "spruzzano" le sostanze a intervalli, per il 100% degli intervistati può essere spiegata con il passaggio dell’aereo da una zona più umida a una più secca, con la scia che quindi si dissipa più velocemente.
Le prime teorie cospirazioniste sulle scie chimiche risalgono al 1996, quando negli Stati Uniti alcuni gruppi iniziarono ad accusare l'aereonautica militare di usare gli aerei per diffondere "sostanze non identificate" nell’atmosfera per il controllo del clima. Nel corso del tempo il numero di questi fantomatici esperimenti sarebbe aumentato, provocando l’aumento di malattie nella popolazione generale, da quelle cardiache all’autismo passando per i disturbi neurologici. La maggiore presenza e persistenza delle scie negli ultimi anni, citate dai complottisti come prove del fatto che sono artificiali, hanno però spiegazioni molto semplici, sottolinea lo studio. «Ci sono più scie semplicemente perché sono aumentati gli aerei - spiega Ken Caldeira, uno degli autori -, e probabilmente sono più persistenti per effetto dei cambiamenti climatici».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marirhugo

    22 Agosto @ 21.01

    le bufale e le non bufale. Certo che e' una bufala,mica possono disegnarle in cielo; e poi a che servirebbe,a rubare che ?

    Rispondi

  • salamandra

    20 Agosto @ 19.21

    A uno che crede alle scie chimiche la scienza gli fa un baffo!

    Rispondi

  • Vercingetorige

    18 Agosto @ 18.08

    E L 'ARTE DI DELIRARE E' LA FORZA DEGLI ALLUCINATI! Ma non vi preoccupate! Godetevi la vostra "canna" , pensando che i marziani sono sbarcati a Roswell, gli Americani ne hanno fatto l' autopsia, lo sbarco sulla luna è un filmino fatto in teatro di posa e le torri gemelle le ha minate l'FBI! La stragrande maggioranza degli aerei nello spazio aereo italiano è civile, non della NATO. Gli aerei della NATO sono riconoscibili sui radar per il segnale che manda il loro "transponder". La traccia radar che non mandi il segnale è detta "zombie", e comporta l'allertamento della contraerea ed il decollo dei caccia della difesa aerea. Tutti gli aerei della NATO portano le insegne del Paese cui appartengono. Gli aerei della NATO sorvolano l'Italia da ben prima degli anni novanta! E, poi, gli ignoranti sarebbero gli altri! E' vero, purtroppo, che micidiali armi chimiche possono essere lanciate ed irrorate dagli aerei, ma non hanno niente a che vedere con le strie di condensa dei reattori !

    Rispondi

    • Filippo

      19 Agosto @ 10.58

      Ma secondo te, vale la pena rispondere a chi crede determinate cose? Probabilmente vanno in giro con la mano sotto la giacca e col cappello da Napoleone... È sicuramente meglio dargli ragione, tanto non cambieranno mai idea...

      Rispondi

  • Andrea

    17 Agosto @ 21.05

    L arte del depistare è la forza dei governi e chiese, cosa dovete far passare ancora 6000 anni per capirlo?

    Rispondi

  • Andrea

    17 Agosto @ 18.59

    Giusto cosi, i terrestri meritano di morire avvelenati con la loro ignoranza

    Rispondi

    • Vercingetorige

      18 Agosto @ 18.11

      I "terrestri" eh ? Fammi vedere le orecchie !

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS