11°

AMATRICE

Carabiniere affida bimbo morto all'operatore Cri: "Trattalo bene"

Carabiniere affida bimbo morto all'operatore Cri,: "Trattalo bene"
Ricevi gratis le news
0

«Ero all’obitorio a raccogliere le salme, quando mi si avvicina un giovane carabiniere sporco di polvere con un fagottino bianco in braccio: un bambino morto. Mi fa: "Mi raccomando, trattalo bene". Non dimenticherò mai più nella mia vita questa frase». Luca, Antonio e gli altri della Croce Rossa di Spoltore (Pescara) sono arrivati tra i primi ad Amatrice all’alba di mercoledì e per ore sono stati nella zona rossa, sul fronte sud, quello della chiesa di San Francesco, a fare la spola con le loro ambulanze dalle macerie all’obitorio seguendo il pietoso lavoro dei soccorritori. Il primo giorno hanno trasportato una sessantina di salme.
Raccontano così. «Eravamo vicino a un cumulo di macerie. Un vigile del fuoco mi porge un altro bimbo. Sulla barella dell’ambulanza avevamo la mamma morta. Mi dice: "Per favore, mettili insieme". E’ un’altra pugnalata nel cuore impossibile da dimenticare.
In Corso Roma stavano scavando tra i sassi quando mi si avvicina una donna e mi chiede: Guarda, signore, là sotto c'è mio figlio, sento che è vivo, sente la mia voce, si dà forza, fatemelo chiamare, se mi sente si fa coraggio, si sveglia e si rianima. Non c'era niente da fare invece. Però fatemelo dire - prosegue uno dei crocerossini di Spoltore - in tutta questa tragedia ho visto la solidarietà e la delicatezza dei rapporti umani dell’Italia migliore, nessuna differenza tra le divise, nessuna differenza tra i gradi, tutti fratelli. Vorrei ringraziare quel pilota dell’elisoccorso dei vigili del fuoco che alle 5 del pomeriggio del 24, dopo che non avevamo mai bevuto e mangiato, ci ha dato dell’acqua e un pezzo di pane. Non so dove sia, non ho avuto il tempo di dirgli grazie».
Tre giorni al fronte, poi ieri sera sono tornati a Spoltore. "Li ho visti più stravolti dal dolore che stanchi - ha detto il responsabile Crisi Spoltore, Pierluigi Puglisi, con loro tutto il tempo - Ieri sera però sono crollati, distrutti».
Ne hanno viste di tutti i colori, ma di una cosa sono sicuri: "Sono morti quasi tutti sul colpo - spiegano i soccorritori di Spoltore - per soffocamento e schiacciamento. Con noi avevamo il saturimetro, uno strumento che registra il minimo respiro o il battito, ma non c'era niente da fare per nessuno. Qualcuno si è miracolosamente salvato, ma gli altri sono morti subito. Vorrei anche dire - conclude - che stavolta ho visto l’efficienza da parte dello Stato: all’Aquila la gente vagava smarrita per ore, qui ho visto tutti raccogliersi accanto ai superstiti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

RIMINI

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

IL VINO

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Filippo, un anno dopo

Anniversario

Filippo, un anno dopo

CONDANNA

Si avventa contro la fidanzata e le fa sbattere la testa contro la portiera dell'auto

Alle elementari

Due casi di scabbia al Maria Luigia

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Salsomaggiore

Addio al prof Vighi, una vita per lo sport

Salsomaggiore

Teatro Nuovo, sciolto il contratto con i gestori

LUTTO

E' morto Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

Ferrovia

I pendolari della Parma-Brescia: «Ogni giorno è un'odissea»

IL CASO

Numero telefonico «rubato», prima vittoria per una 85enne

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

FATTO DEL GIORNO

Un anno dopo la morte di Filippo Ricotti, la Massese resta insicura: lettera della madre del 17enne

Ecco le anticipazioni del direttore della Gazzetta di Parma, Michele Brambilla

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

tg parma

Contrabbando di petrolio dalla Calabria a Parma, 6 arresti Video

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

2commenti

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

2commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Incidente in una ditta: morti tre operai, uno è gravissimo

BERGAMO

Cade in una tomba: 74enne muore sul colpo

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

Economia

Più ortofrutta confezionata per non pagare i sacchetti bio Video

1commento

gran bretagna

18enne italiana mette la verginità all'asta per poter studiare a Cambridge: offerto un milione

2commenti

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti