17°

32°

padova

I genitori rifiutano la chemio, lei muore di leucemia: esplode il caso

Famiglia rifiutò la chemio, 18enne  muore di  leucemia
Ricevi gratis le news
8

Una giovane padovana, Eleonora Bottaro, 18 anni, è morta a causa di una leucemia dopo che i genitori, con il suo assenso, avevano scelto nei mesi scorsi di rifiutare la chemioterapia proposta dei medici, affidandosi a cure alternative, a base di cortisone. Era stata diffusa la notizia che i genitori avessero rifiutato la chemio in quanto seguaci della filosofia del medico tedesco Ryke Geerd Hamer, che considera ogni malattia come reazione dell’organismo a presunti traumi non risolti. Per questo, riferisce "Il Mattino di Padova", la coppia aveva perso la patria potestà, su decisione del Tribunale. Il primario dell’ospedale di Padova, però commenta: «Poteva salvarsi».  
La ragazza, residente a Bagnoli (Padova), studentessa dell’istituto agrario, era stata colpita dalla malattia all’inizio di quest’anno. I medici avevano consigliato cicli di chemioterapia, ma i genitori si erano rifiutati ed avevano firmato le dimissioni dall’ospedale della figlia, all’epoca minorenne. L’Usl aveva segnalato il caso al Tribunale dei minori, che aveva decretato la decadenza della patria potestà genitoriale, affidando la giovane alla tutela di un medico. Tuttavia la famiglia si era opposta anche alla decisione dei giudici, e - con il supporto di un avvocato - aveva proseguito sulla strada alternativa delle cure: una terapia a base di cortisone e, nelle ultime settimane, di dosi di vitamina C. Trattamenti che non hanno evitato l’esito infausto della leucemia.
Secondo la ricostruzione del quotidiano, la coppia aveva vissuto un altro grave lutto tre anni fa: la perdita del figlio primogenito, stroncato da un malore all’età di 22 anni mentre era in vacanza. Il padre: "A ucciderla sono stati lo stress e i giudici. Dopo le cure che avevamo fatto era tornata in perfetta salute, non aveva alcun valore alterato. Lo dimostrano le carte di cui siamo in possesso". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ab9pr

    03 Settembre @ 09.36

    alberto_bianco@alice.it

    @Enzo paragonare il disciplinare di Parma Etica e chi convince di riuscire a curare i tumori con le erbe mi sembra un tantino azzardato.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    02 Settembre @ 19.58

    Il mjedico al quale i genitori hanno affidato ( in Svizzera ) questa ragazza è il famigerato dottor Hamer, tedesco, radiato dall'Ordine dei medici in Germania. E' laureato anche in Teologia. E' il padre del ragazzo tedesco morto in seguito ad una fucilata sparatagli dal nostro "Re" in esilio, Vittorio Emanuele IV , all'isola di Cavallo, in Corsica. Sua moglie è morta di cancro della mammella. Questa povera ragazza aveva una leucemia linfoblastica acuta, che, con adeguata chemioterapia, guarisce in quasi i due terzi dei casi.

    Rispondi

  • Indiana

    02 Settembre @ 13.58

    Indiana

    E tutti quelli che muoiono facendo la chemio non si contano? I miei genitori,ad esempio.

    Rispondi

    • Vercingetorige

      02 Settembre @ 17.07

      Ma che ragionamento è ? Pretende che la Medicina garantisca l' immortalità ? Crede che i suoi genitori , se fossero stati curati con cortisone , vitamine e siero di capra sarebbero guariti ? Questa ragazza aveva una leucemia linfoblastica acuta , che , con adeguata chemioterapia , guarisce in quasi i due terzi dei casi.

      Rispondi

    • Enzo

      02 Settembre @ 16.37

      non muoiono facendo la chemio. il problema è che alcune malattie non si riesce a debellarle neanche con la chemio. Se con la chemio hai una probabilità del 50% (mettiamo...) di farcela, con la meditazione e le vitamine sei certo di crepare.

      Rispondi

  • Vercingetorige

    01 Settembre @ 18.19

    Purtroppo sono i soliti visionari per i quali la ricerca scientifica ed i progressi della Medicina sono una "congiura delle Multinazionali" ! Poi vogliono curare il cancro con le vitamine ed il siero di capra. In questo caso , purtroppo , anche la ragazza era stata condizionata , ed ha rifiutato le cure che le erano state proposte. Senza il consenso informato del paziente ( maggiorenne e non interdetto ) , non si può procedere . I genitori erano già stati privati della Patria Potestà , fin che la ragazza era minore. Sono quelli che lasciano morire di denutrizione perfino i propri bambini neonati , imponendo loro "diete" vegetariane e vegane. Poveri bambini che, ad un anno , rischiano di morire , pesando quanto un neonato. " Dopo le "cure" ( !!!!!) che avevamo fatto era tornata in perfetta salute , non aveva alcun valore alterato. Lo dimostrano le carte di cui siamo in possesso" . E certo , poverina ! Grazie ai suoi genitori , è morta di troppa salute !

    Rispondi

  • Enzo

    01 Settembre @ 16.32

    Da quando in comune si è insediata la banda di vegani disoccupati, il comune di Parma finanzia e promuove "Parma Etica", che altro non è che una fiera che promuove queste robe, diete vegane ai bambini e ai cani, curarsi con le erbe, eccetera. Così, per ricordarsi chi NON votare l'anno prossimo.

    Rispondi

    • ab9pr

      02 Settembre @ 11.52

      alberto_bianco@alice.it

      Credo che paragonare una cura "alternativa" di un visionario per curare tumori e il disciplinare di Parma Etica sia un tantino azzardato ... sono due argomenti un po differenti. Ma tanto basta scrivere non è vero?

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

LA STORIA

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti