12°

19°

GERMANIA

Schiaffo alla Merkel, boom della destra xenofoba

Meclemburgo, vincono i populisti anti-immigrati di Afd

Schiaffo alla Merkel, boom della destra xenofoba
Ricevi gratis le news
2

Batosta per Angela Merkel nelle elezioni regionali in Meclemburgo dove, nella sua "patria" politica, i populisti di destra dell’Afd volano e sorpassano il suo partito cristiano-democratico Cdu facendo leva sull'opposizione alla politica migratoria della cancelliera.
PROIEZIONI Secondo le proiezioni dei due canali pubblici tedeschi, nelle elezioni per il rinnovo del parlamento regionale l’Alternativa per la Germania (Afd) - alla sua prima apparizione del Land ex Ddr - ha ottenuto tra il 21,5 e il 21,8% mentre la Cdu si è fermata al 19-19,4%: si tratta del primo sorpasso che la formazione guidata da Frauke Petry compie sul partito della cancelliera, che incappa nel terzo peggior risultato di sempre (la tv pubblica pubblica Ard ha fatto presente che per trovare cifre così basse bisogna risalire ad un’elezione in Assia nel 1950 e ad un’altra del '94). Il partito socialdemocratico della Spd si è confermato prima forza a Schwerin con una forchetta stimata tra il 30 e il 30,3%.

IL RUOLO DELL'IMMIGRAZIONE Petry, la quarantenne leader dell’Alternative fuer Deutschland che quest’anno ha già ottenuto successi in tre elezioni regionali, ha esultato per il «tonfo» di Merkel «nel suo collegio elettorale del Meclemburgo», causato dalla «sua catastrofica politica sull'immigrazione». Il riferimento è alla decisione presa esattamente un anno fa dalla cancelliera di aprire temporaneamente le frontiere tedesche per disinnescare la crisi dei profughi bloccati in Ungheria e la «possibilità» che a suo avviso i flussi migratori offrono per la Germania.

PRIMO TEST Tutti i partiti sono stati bocciati perché «per troppo tempo non hanno ascoltato gli elettori», ha arringato ancora Petry riferendosi alle perdite che avrebbero avuto anche il partito di sinistra Linke (12,4% rispetto al 18,4 del 2011) e i verdi (circa 5%, in calo dall’8,7%). Il test elettorale, il primo di cinque che si svolgeranno in vista delle elezioni politiche del settembre 2017, numericamente è poco rilevante: il Meclemburgo è il terzo meno popolato dei 16 Laender tedeschi e gli elettori erano solo 1,33 milioni. Ma come ha notato il sito del quotidiano popolare Bild, se nelle elezioni per il parlamento della città-regione Berlino fra due settimane la Cdu farà di nuovo «fiasco», sicuramente "cresceranno le inquietudini interne» al partito.

PARTITI KO Il sito dell’autorevole quotidiano Sueddeutsche Zeitung vede in queste elezioni un «massacro con la sega elettrica» che ha tagliato i consensi di tutti i partiti, tranne che l’Afd. Il partito populista ha drenato consensi anche dai neonazisti della Ndp che (con un 3,3% delle proiezioni) fallirebbero un ritorno nel parlamento regionale.
Il risultato del Meclemburgo ha «un grande valore simbolico per le elezioni federali del prossimo anno», ha detto il numero due di Afd, Alexander Gauland, sostenendo che il sorpasso sulla Cdu nel collegio della Merkel «significa che i cittadini non vogliono più la sua politica». La sconfitta della Cdu è da attribuire «alla diffusa rabbia e protesta nella popolazione» e ha a che fare «chiaramente con la discussione sui profughi», ha ammesso il segretario generale della Cdu, Peter Tauber, in linea con analisi e commenti delle ultime settimane. Anche il leader della Spd e vice cancelliere Sigmar Gabriel ha spiegato il risultato alla stessa maniera e ha esortato indirettamente i partner di governo Cdu della grande coalizione a «realizzare le condizioni per l’integrazione» dei migranti per evitare che i tedeschi «si sentano marginalizzati». A livello politico Spd e Cdu hanno ancora i numeri, seppur risicati, per proseguire la grande coalizione formata in Meclemburgo dieci anni fa preconizzando quella al governo dal 2013 a Berlino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Indiana

    05 Settembre @ 11.17

    Indiana

    Perché quando si parla di destra subito si usano termini come "xenofoba" e "razzista" e populista viene visto come un insulto? Non siete capaci di parlare in altri termini di chi la pensa diversamente da voi? Sarebbe come dire che quelli di sinistra sono tutti amanti del farsi sfruttare dallo stato e invadere dagli stranieri, senza amor di patria né per la propria cultura.

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    05 Settembre @ 06.06

    la rivolta di atlante

    È L'INIZIO DELLA FINE DEL PRIMO TENTATIVO DI UNIONE EUROPEA FORSE TRA 20 ANNI CI SARANNO LE CONDIZIONI PER LA CIVILTÀ OCCIDENTALE DI CONFEDERARSI PARTENDO DA LEGGI CIVILI E PENALI COMUNI A TUTTI GLI STATI... EURO MONETA SARÀ RICORDATA COME UN GRANDE ERRORE DI VALUTAZIONE ED ESEMPIO DI MALAPOLITICA.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Meteo e blocco del traffico

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

2commenti

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

Lunedì

A1, chiusura casello di Parma in entrata per MI e uscita per BO 4 notti Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

2commenti

Il Mangia come scrivi “De Luca, Righetti, Soneri Gallery

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

DA GENNAIO

E la Ue "sdogana" gli insetti a tavola

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

1commento

SPORT

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va