11°

17°

sesso

Masturbarsi in pubblico non è più reato: lo ha stabilito la Cassazione

Niente più condanna per atti osceni ma una multa da 5mila a 30mila euro

tribunale toga giuice
Ricevi gratis le news
9

Un uomo era stato condannato in Sicilia per essersi masturbato in pubblico, davanti ad alcune ragazze. La Cassazione ora ha deciso: niente più condanna per atti osceni ma "solo" una multa da 5mila a 30mila euro.
La Corte ha preso questa decisione per effetto della depenalizzazione del reato di atti osceni. La Cassazione ha preso atto di quanto previsto dalla recente riforma e ha annullato senza rinvio «perché il fatto non è previsto dalla legge come reato» la condanna inflitta dalla Corte di Appello di Catania il 14 maggio 2015 a carico di un uomo di 69 anni, rinviato a giudizio perché «dopo aver estratto il proprio membro» praticava «l'autoerotismo» davanti alle studentesse che frequentavano la cittadella universitaria.  
Ora a questo uomo sarà inflitta solo una multa amministrativa di entità compresa tra i cinquemila e i trentamila euro: a decidere l’ammontare sarà il prefetto di Catania.
In primo e secondo grado, l'uomo era stato condannato a tre mesi di reclusione convertiti nella multa di 3.420 euro. Ora scompaiono gli effetti penali. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    07 Settembre @ 12.09

    Cos' è ? Un incoraggiamento ?

    Rispondi

  • Vercingetorige

    07 Settembre @ 12.08

    La Cassazione non se l' è inventato ! Ha applicato una Legge di depenalizzazione approvata dal Parlamento.

    Rispondi

  • Daniela

    07 Settembre @ 10.10

    Non ho parole....comincio a vergognarmi di essere italiana.... spero che un'eventuale reazione nei confronti di simili maniaci sia depenalizzata alla stessa maniera....in fondo una bastonata in fronte a certe persone non può fare che bene....è un metodo curativo piuttosto che un'aggressione.

    Rispondi

  • gigiprimo

    07 Settembre @ 00.14

    vignolipierluigi@alice.it

    Tutto ha un prezzo! Tutto costa ! Visto che mandare in galera costa allo stato, meglio incassare dagli italiani , quindi tutto a carico del popolino che pagherà col col denaro e se non ne ha?

    Rispondi

  • Filippo Bertozzi

    06 Settembre @ 23.32

    Mi sembra giusto: a quando la prossima sentenza che dichiarerà ammissibile defecare in piazza? Ecco, a questi fini ed eruditi legislatori stiamo affidando la revisione della Costituzione: basterebbe questo, per votare no.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Arrestato cittadino dominicano residente nella città termale per violenza e resistenza a pubblico ufficiale

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

9commenti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" della Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

Calcio

Parma, tre punti d'oro

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va