15°

28°

salute

Nella prossima stagione l'influenza colpirà di più

Nella prossima stagione l'influenza colpirà di più
Ricevi gratis le news
1

Se la passata stagione influenzale è stata abbastanza 'leggerà, la prossima potrebbe costringere a letto molte più persone. A metter in guardia è l’Istituto Superiore di Sanità (Iss). Intanto, mentre vengono resi noti i virus che circoleranno il prossimo inverno, è stato già identificato con grande anticipo rispetto agli altri anni, il primo caso di contagio influenzale della stagione. A esser colpito da un virus del ceppo A/H3 è stato un bimbo di tre anni, giunto in Italia su un gommone dalla Libia e ricoverato presso l'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma con febbre alta e compromissione bronchiale.
Arriveranno dalla California, da Hong Kong e da Brisbane, in Australia (il nome deriva dal luogo dove per la prima volta vengono isolati), i virus influenzali che ci accompagneranno nel prossimo inverno. Nel vaccino trivalente che verrà offerto per la campagna vaccinale a partire da metà ottobre - si apprende da una circolare inoltrata del Ministero della Salute - saranno presenti antigeni del ceppo A/California/7/2009 (H1N1), già presenti lo scorso anno, insieme ad antigeni del ceppo A/Hong Kong/4801/2014 (H3N2) e B/Brisbane/60/2008.
Ad essersi ammalate, lo scorso inverno, sono state 82 persone ogni 1.000 assistiti con un’incidenza bassa rispetto ai 116 casi del 2004-2005 o ai 99 del 2009-2010. Ma, mette in guardia Giovanni Rezza, direttore del Dipartimento Malattie Infettive dell’Iss, «nella prossima stagione l’influenza potrebbe colpire più persone». Due virus (A/Hong Kong(H3N2) e B/Brisbane), infatti, «hanno avuto mutazioni rispetto allo scorso anno e questo può predisporre a una maggiore circolazione della malattia. Pertanto è ancora più importante vaccinarsi». Il virus, sottolinea, «colpisce un certo numero di persone, che ottengono così un’immunità. Se nella stagione successiva rimane uguale, le persone sono immunizzate. Se muta, troverà una popolazione ampiamente suscettibile e farà più malati».
«Sappiamo - commenta il presidente dell’Iss, Walter Ricciardi - cosa succede se non ci si vaccina: due anni fa abbiamo visto tantissimi morti in più per la paura del vaccino ritirato. Lo scorso anno è andata meglio per quanto riguarda le vaccinazioni, ma non ancora bene. La raccomandazione è, in particolare, che lo facciano gli ultra 65enni e le categorie a rischio, come gli operatori sanitari e i malati cronici. Ma il consiglio è di farlo tutti, per favorire l’immunità di gregge e per evitare le complicanze che possono derivare dall’influenza. Io - conclude - lo farò, come faccio tutti gli anni». A farlo, inoltre, spiega Susanna Esposito, Direttore Unità di Pediatria ad Alta Intensità di Cura dell’IRCCS Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano, «dovrebbero essere, come consigliano i piani vaccinali, le donne in gravidanza, sia per proteggere se stesse che per proteggere i figli nell’arco dei primi sei mesi di vita, età particolarmente a rischio di conseguenze gravi in caso di contagio»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    08 Settembre @ 19.41

    Molto dipenderà da quanti si vaccineranno . Comunque una variante dell' A/Hong Kong/ H3N2 si trova nel vaccino 2016-2017.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

7commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

gazzareporter

"In infradito sul Penna: a proposito di escursionisti sprovveduti..." Foto

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

17commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

dai video

Barcellona, ci sono le immagini del terrorista in fuga dopo strage

1commento

modena

Sgozzato durante una rissa a Sassuolo, inutili i soccorsi

1commento

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti