FRANCIA

Caccia al rapper dell'Isis, mente delle stragi

Rachid Kassim coordina gli attentati dalla Siria via chat

Caccia al rapper dell'Isis, mente delle stragi

Rachid Kassim

Ricevi gratis le news
0

E’ lui il nemico pubblico numero uno. Ex animatore, rapper (cantava fra l’altro "Io sono un terrorista"), convertito all’islam, Rachid Kassim, 29 anni, padre di tre figli è nel mirino dei servizi francesi. Nel Paese in stato d’emergenza la tensione resta altissima. A Le Havre, il grande porto affacciato sull'Atlantico, un ragazzo di 23 anni ha ucciso la madre che le impediva di partire a combattere per la jihad in Siria.  I fatti risalgono alle 5:30 di ieri mattina. Disperata, la signora sessantenne si è opposta fino all’ultimo alle velleità del figlio radicalizzato ma non c'è stato niente da fare. Lui l'ha uccisa strangolandola con un laccio. Il ragazzo è stato arrestato poco dopo dalle forze dell’ordine. Secondo fonti di polizia citate da France Info in passato aveva sofferto di problemi psichici ed è stato lui stesso ad avvertire la Police Nationale. Alcuni conoscenti parlano di "cambiamenti" di personalità da circa un anno. Pare che negli ultimi tempi avesse smesso di uscire con gli amici e quest’estate è andato in vacanza da solo.

Quanto a Rachid Kassim è ormai praticamente certo: è lui il sobillatore, il mandante e l’istigatore della maggior parte degli ultimi attentati, da Nizza all’uccisione del prete a Rouen, dall’assassinio di una coppia di poliziotti a Magnanville a giugno, fino al commando di donne che ha lasciato bombole di gas nell’auto parcheggiata a Notre-Dame. Atroci imprese di morte che "telecomandava" dai feudi dell’Isis.  Kassim è alla macchia dopo essere partito nel 2012 per la zona fra Siria e Iraq per combattere la jihad. Dal 2015 è assiduo sui social network per esortare i jihadisti in Francia a passare all’azione, dare istruzione, mettere in contatto le cellule terroristiche. Il suo terreno d’azione è soprattutto Telegram, il servizio codificato di posta internet preferito dai terroristi perché il più "blindato" nei confronti dell’esterno.


A Parigi, le tre donne fermate nell'ambito delle indagini sugli attacchi sventati a Notre-Dame e alla Gare de Lyon sono state deferite presso il tribunale in vista dell’iscrizione nel registro degli indagati da parte dei giudici antiterrorismo. Inès Madani (19 anni), Sarah H. (23 anni) e Amel S. (39 anni), questo il nome delle tre jihadiste, erano state fermate giovedì sera nell’Essonne. Presentato in tribunale anche un quarto uomo, Mohamed Lamine A., 22 anni, compagno di Sarah H. nonchè fratello di uno degli indagati nel dossier riguardante l’attentato perpetrato a giugno a Magnanville da Larossi Aballa. Un’altra donna, Ornella Gilligmann, 29 anni, è già stata posta sotto esame nel fine settimana. Tra l’altro, oggi è comparso davanti al giudice anche il quindicenne fermato questo week-end nel cuore di Parigi e sospettato di voler passare all’azione. Lasciata invece libera una delle figlie minorenni di Amel S.  Secondo dati forniti dal premier Manuel Valls sono 15.000, e non diecimila come stimato inizialmente, gli individui radicalizzati. «La minaccia è massima», ha ribadito il primo ministro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

1commento

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

In manette la banda delle spaccate: 2 giovani arrestati dai carabinieri

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

8commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareprter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

DIPENDENZA

Droga: il racconto di chi ne è uscito 

Una sera con i Narcotici Anonimi

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

7commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

CASSINO

Abusa della figlia 14enne: trovato impiccato davanti a una chiesa

SPORT

football americano

Superbowl: Patriots per la leggenda, Eagles per il paradiso

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

SOCIETA'

FESTE PGN

Open Bar al castello di Felino Foto

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova