12°

22°

Iraq

I jet Usa distruggono una fabbrica di armi chimiche dell'Isis

Il Pentagono: "Era una grave minaccia". Si producevano cloro e yprite.

I jet Usa distruggono una fabbrica di armi chimiche dell'Isis

L'Isis ha utilizzato armi chimiche in Iraq e Siria

Ricevi gratis le news
1

Duro colpo alle ambizioni dello stato islamico di creare un arsenale chimico.  Gli aerei della coalizione anti-Isis guidata dagli Stati Uniti sono infatti entrati in azione in Iraq dove hanno distrutto un’ex impianto farmaceutico in cui i jihadisti producono armi letali a base di cloro e yprite. Armi che verrebbero utilizzate anche contro i civili.  A rendere pubblica l’operazione, condotta con i caccia e i bombardieri B-52, è stato un responsabile del Pentagono, il generale Jeffrey Harrigian, capo dello Us Air Force Central Command. Il raid è avvenuto nei pressi di Mosul, a nord della città, e ad essere colpiti sono stati almeno 50 obiettivi del vasto sito che - spiegano i vertici militari Usa - rappresentava "una minaccia significativa".

"L'esistenza di quell'impianto rappresenta un’altro chiaro esempio di come l’Isis ignori con disprezzo le norme e le leggi internazionali", ha detto Harrigian, che ha parlato della partecipazione all'operazione di almeno 12 aeroplani Usa.
Il Pentagono ha rilasciato anche un video del raid che - riportano i media americani - mostra una serie di edifici colpiti e completamente distrutti. L’azione - è stato ancora spiegato - rientra nell'ambito di uno sforzo più ampio portato avanti dalla coalizione che è quello di eliminare il più possibile le fonti attraverso cui l’Isis si finanzia, uccidere i leader jihadisti e creare «disfunzioni» nell'organizzazione terroristica in modo da indebolire la sua minaccia in Iraq e in Siria.

Che l’Isis produca armi chimiche non è un segreto da tempo, da quando scattò l’allarme sugli ex depositi di sostanze letali del regime di Saddam Houssein caduti in mano ai jihadisti. Ultimamente il Pentagono aveva quindi confermato le voci sul possesso da parte dei jihadisti di armi a base di agenti micidiali come il cloro e il gas mostarda. Le forze di sicurezza irachene, impegnate nella riconquista di Mosul (l'ultima roccaforte jihadista in Iraq) hanno più volte denunciato di essere state attaccate con sostanze tossiche che provocano ustioni e problemi respiratori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • falco

    14 Settembre @ 09.20

    ....tra un ospedale e l'altro gli usa stavolta sono riusciti (sempre che sia vero) a colpire il bersaglio giusto!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

SERIE B

Parma, batti un colpo

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: si vota per la finale

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

6commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: