22°

FISCO

In partenza 60 mila lettere: caccia agli "esportatori fantasma"

Fisco, in partenza 60 mila lettere. E' caccia agli "esportatori fantasma"
Ricevi gratis le news
0

Fisco a caccia di «esportatori fantasma». L’Agenzia delle Entrate, secondo quanto risulta all’ANSA, sta per inviare 60 mila lettere ad altrettanti soggetti che, pur essendo iscritti nell’archivio delle Partite Iva che hanno scambi con l’estero (Vies), non risultano aver effettuato operazioni oltre confine nell’ultimo anno.
I contribuenti, invitati al confronto, dovranno entro due mesi fornire documentazione che provi l’attività svolta o saranno cancellati dall’elenco che serve per avere affari con l'estero.

 L’Agenzia delle Entrate accende così i riflettori su un nuovo filone di controlli che riguarda le aziende che fanno commercio con l’estero, da sempre uno dei settori dove è più complicato fare la lotta all’evasione. Vengono così chiuse le maglie che potrebbero consentire a qualche società di fare triangolazioni con l’estero senza dichiararle al fisco.
Incrociando i dati dell’archivio Vies (Vat information exchange system) i funzionari delle entrate hanno scoperto che un gran numero di società, pur risultando iscritte all’elenco, non risultava aver effettuato alcuna transazione con l’estero. Un’anomalia sulla quale si è scelto di indagare utilizzando la nuova «filosofia» dell’Agenzia delle Entrate, la «cooperative compliance» che prevede un confronto aperto con il contribuente.
Le 60.000 lettere in arrivo per altrettanti soggetti Iva invitano così le società a portare documentazione che comprovi di aver svolto attività con l’estero, anche se nell’archivio del fisco non risulta nulla nell’ultimo anno. In questo caso, come è ovvio, bisognerà versare le relative imposte.
Il conto alla rovescia per chiudere eventuali fori nella rete di controlli del fisco è dunque partito e le società avranno due mesi di tempo per portare la documentazione. Superato questo termine, in assenza di risposta o in caso di documentazione inadeguata, scatterà la cancellazione d’ufficio dall’elenco Vies.
L’espulsione dal sistema 'Vies' non è indolore per le imprese. L’effetto pratico è immediato: impossibile evadere nascondendo operazioni ester. Si scompare infatti dal data base elettronico di scambio dati sull'Iva che consente la verifica della validità di una partita Iva anche alle società di altri Paesi. L’impossibilità di identificare la controparte di fatto impedisce di fare affari oltre confine.(ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Elio e le Storie Tese, dopo 37 anni il valzer d'addio

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

1commento

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

19commenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

BASSA

Dalla Regione Lombardia arrivano 3 milioni per il ponte sul Po Video

Primo stanziamento per il ponte fra Colorno e Casalmaggiore

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastifici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»