13°

31°

Italia-Mondo

Incidente a Torino: muore Andrea Pininfarina

Incidente a Torino: muore Andrea Pininfarina
2

È morto questa mattina, in un incidente stradale alle porte di Torino, Andrea Pininfarina. In base a una prima ricostruzione dell'incidente, effettuata dalla Polizia municipale di Torino, un'auto  guidata da un 78enne non ha dato la precedenza  mentre si immetteva sulla strada percorsa, in moto, dal noto manager.

Cinquantuno anni, Andrea Pininfarina era amministratore delegato dell'azienda di famiglia e presidente di Matra Automobile Engineering. Vicepresidente di Confindustria durante la presidenza di Luca Cordero di Montezemolo, attualmente era membro del consiglio direttivo. Figlio di Sergio, senatore a vita e designer di molte auto di successo, nipote di Battista, fondatore dell'azienda, Andrea era sposato e aveva tre figli.

LA CARRIERA. Nella sua carriera, Andrea Pininfarina è stato membro del consiglio d'amministrazione di varie società, tra cui Alenia Aeronautica, Ras e Juventus. Laureato in Ingegneria Meccanica al Politecnico di Torino nel 1981, ha iniziato la sua attività lavorativa negli Stati
Uniti nel 1982. Nel 1983 è entrato nella "Industrie Pininfarina SpA". E’ stato anche presidente di Federmeccanica e dell’Unione
Industriale di Torino. Nel 1988 viene  nominato direttore generale, nel 1991 amministratore delegato  della Pininfarina Deutschland GmbH, nel 1994 amministratore  delegato dell’azienda. Nel 1996 è presidente dell’Amma torinese. 
Negli ultimi anni, senza rinunciare del tutto ai ruoli associativi, aveva messo al primo posto l’impegno in azienda. E  per il suo rilancio aveva stretto accordi con il francese  Vincent Bollorè per entrare nel settore delle auto elettriche,  ma anche con l’indiano Ratan Tata e con gli industriali Alberto  Bombassei, numero uno della Brembo, Piero Ferrari, figlio del  fondatore della casa modenese, e la famiglia Marsiaj, altro nome  di rilievo nella componentistica auto mondiale. Nel 2005 era stato nominato Cavaliere del Lavoro.

IL DOLORE DI EMMA MARCEGAGLIA.  "Serberò sempre, con grande affetto, nel mio cuore, il ricordo di una persona unica e di un amico vero, Andrea, sempre sincero, leale, perbene, con il quale ho trascorso fianco a fianco quattro anni di vicepresidenza indimenticabili". Emma Marcegaglia, presidente di Confindustria, reagisce con profonda commozione alla notizia della morte in un incidente stradale di Andrea Pininfarina. "Parlare di lui al passato - prosegue la presidente - mi è quasi impossibile, provo una tristezza enorme. Andrea era un imprenditore capace, di razza, non solo perché figlio di un nome storico nell’automobilismo italiano e mondiale, ma perché era una persona che tutti noi stimavamo per le sue indubbie capacità e le sue profonde doti umane. La sua voce, la sua professionalità, la sua esperienza, ci mancheranno. Voglio stringermi con intensa partecipazione, anche a nome del Comitato di Presidenza e del Direttivo degli industriali italiani, alla sua famiglia e a suo padre Sergio, che tanto lustro ha dato alla Confindustria".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ila

    07 Agosto @ 15.47

    la morte è 'quasi'sempre lacrime e sofferenza per chi resta. io personalmente non ho conosciuto Andrea Pininfarina, ma perbacco, il suo nome si identificava con illustre azienda auto,nel governo a contatto di Luca Cordero di Montezemolo... e poi la morte è 'dura da digerire',sempre e comunque, sia che dipenda da un tuo errore o da una malattia,la volontà ben più in Alto, ma quando la morte avviene per incapacità,superficialità, di altri, ecco,allora, è pesante da accettare... ma cosa si puo' fare? togli la patente, lo denunci, e così via, ma rimane una 'soddisfazione' che non riporta ne' Andrea Pininfarina, ne' altri, in questa vita o vitaccia che sia. ila

    Rispondi

  • manghi

    07 Agosto @ 13.20

    Esprimo cordoglio alla famiglia. Avrà voluto dare testimonianza ad altri, ben più giovani, morti in moto pure. Nella mia località uno di 21 anni nel fine settimana....... Ma non sarebbe necessario allungare la lista.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

1commento

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

CASALTONE

Auto esce di strada e si ribalta: ferita una ragazza

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

3commenti

Parma

Una lettrice: "Un uomo nudo nel piazzale della stazione"

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

INCIDENTE

Scooter contro auto nel Piacentino: morto 29enne portato al Maggiore

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

3commenti

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

MILANO

Al via l'assemblea di Parmalat, Chersicla rinuncia a presiedere

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

1commento

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover