10°

cremona

Tribunale, arrestati due dipendenti: rubavano corpi di reato

Arrestati due dipendenti del tribunale: peculato e spaccio
Ricevi gratis le news
0

 Un addetto della cancelleria civile e un impiegato all’ufficio corpi di reato del Tribunale di Cremona sono stati arrestati per peculato e detenzione di droga, armi e munizioni. L’accusa e di essersi impossessati di sostanze stupefacenti, destinate alla distruzione a processi conclusi, e pistole, reperti di operazioni di polizia. Decisive le telecamere di sorveglianza che hanno consentito l’arresto in flagranza.
In cella sono finiti Attilio Valcarenghi, addetto della cancelleria civile, e Francesco Manfredi dell’ufficio corpi di reato. I due arrestati non sono dipendenti diretti del ministero della Giustizia: Manfredi è un ex operaio della raffineria Tamoil, assunto con contratto a tempo determinato da una ditta esterna convenzionata con il tribunale. Valcarenghi è un dipendente del Comune di Soresina assegnato al tribunale con un contratto a tempo determinato e rinnovato di anno in anno. Decisive ai fini delle indagini sono risultate le immagini riprese dalle telecamere della videosorveglianza interna. Manfredi è stato bloccato in flagranza dagli agenti della squadra mobile mentre usciva dal tribunale con quattro chili di droga. Gli arresti risalgono a venerdì e i dettagli dell’operazione sono stati illustrati oggi in una conferenza stampa del capo della squadra mobile, Nicola Lelario, e del dirigente della squadra volante, Vincenzo Scognamiglio.

Le indagini sono state avviate in seguito ad una segnalazione giunta alla questura di Cremona dalla sezione di polizia giudiziaria in servizio presso gli uffici giudiziari. Gli agenti avevano notato che alcuni reperti, frutto di operazioni di polizia, 'sparivanò. In base ai riscontri raccolti dagli inquirenti, Francesco Manfredi, approfittando del suo ruolo di addetto dell’Ufficio corpi di reato, si sarebbe impossessato della droga sequestrata nel corso di varie operazioni. Lo stupefacente doveva essere distrutto una volta terminati i processi, invece sarebbe stato portato da Manfredi fuori dal tribunale. Valcarenghi è invece un collezionista di armi che conserva in casa: alcune sono detenute legalmente, altre no. Secondo gli inquirenti, Valcarenghi si sarebbe fatto consegnare da Manfredi delle munizioni sequestrate che poi ha portato all’esterno del tribunale. Dalle immagini riprese dalle telecamere, Manfredi viene sorpreso mentre riempie una borsa con circa quattro chilogrammi di droga, tra hascisc, marijuana e cocaina. Venerdì scorso è stato fermato dagli agenti mentre stava lasciando il tribunale per rincasare. Sono state perquisite le abitazioni dei due. A casa di Valcarenghi sono state trovate numerose armi da guerra e da sparo non denunciate e detenute illegalmente. Alcune sono risultate asportate dal tribunale. Le indagini proseguono. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

INCHIESTA

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

COLLECCHIO

In vent'anni, in Comune, 20 dipendenti in meno

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

TECNOLOGIA

Telefoni e tablet in classe: a Parma non sono una novità

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

ALLARME

Bocconi avvelenati al parco Martini: area transennata

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

orrore a BANGKOK

Italiano ucciso e bruciato in Thailandia, caccia alla ex e all'amante

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video