-2°

Internet

Streaming illegale: il tribunale di Roma blocca 152 siti

"Rojadirecta.tv", socceryou.com", "filmsenzalimiti.co" e "altadefinizione.video", questi solo alcuni dei domini raggiunti dal provvedimento

"Rojadirecta.tv", socceryou.com", "filmsenzalimiti.co" e "altadefinizione.video", questi solo alcuni dei domini raggiunti dal provvedimento dei magistrati capitolini.

Il Gip di Roma ha bloccato 152 siti

Ricevi gratis le news
1

Continua la battaglia tra la magistratura italiana e i siti internet che offrono, in modo illegale, la possibilità di guardare gratis partite di calcio, film ed eventi sportive. Il tribunale di Roma mette a segno un colpo importante oscurando 152 siti che, quotidianamente, garantivano agli internauti match dei maggiori campionati di calcio, coppe europee e film, spesso anche di pellicole attualmente in programmazione nei cinema. Si tratta di uno dei più grandi sequestri in questo ambito fatto in Italia. "Rojadirecta.tv", socceryou.com", "filmsenzalimiti.co" e "altadefinizione.video", questi solo alcuni dei domini raggiunti dal provvedimento dei magistrati capitolini. Si tratta di nomi notissimi tra i tanti utenti che cercano di scroccare la visione di una partita di calcio, frodando le pay tv che offrono il servizio a pagamento.

Il decreto di sequestro è stato firmato dal giudice per le indagini preliminari, Alessandra Boffi, ed eseguito dalla Guardia di Finanza. Il provvedimento dispone, quindi, l'oscuramento dei diversi portali pirata. Secondo il giudice i siti individuati violano le norme a tutela del diritto d’autore. Il procedimento, come si legge nel provvedimento del giudice di piazzale Clodio, era stato aperto il 17 ottobre scorso a seguito "della comunicazione della notizia di reato del Nucleo Speciale per la radiodiffusione e l'editoria della Guardia di Finanza a tutela degli enti titolari dei programmi diffusi»".


Quello di oggi non è il primo provvedimento emesso dal tribunale di Roma e che colpisce la galassia dei siti "pirata". Il 25 gennaio dello scorso anno i finanzieri del Comando unità speciale hanno proceduto all'oscuramento di 124 siti web dopo una denuncia presentata da Sky Italia. Anche in quel caso ad essere presi di mira furono i portali che trasmettevano numerosi eventi sportivi e interi campionati di più discipline sportive, nonché concerti musicali e opere cinematografiche e televisive senza possedere i relativi diritti, appartenenti a molteplici operatori delle tv a pagamento e non, nazionali ed estere. In quel caso fu accertato che i siti offrivano contenuti pirata sia in modalità «streaming live» cioè in diretta, sia in «streaming on demand», a richiesta degli utenti.

Tutti i siti, posizionati su server all'estero, riportavano veri e propri palinsesti organizzati per facilitare la scelta del programma preferito. La loro fonte di guadagno principale è legata ai banner pubblicitari inseriti nel corso delle trasmissioni in percorsi che lo spettatore è obbligato a seguire. Le indagini, volte ad identificare le persone coinvolte nell'illecita attività, sono tuttora in corso.

Secondo recenti stime, i danni provocati dallo streaming e downloading illegali sarebbero superiori ai 3 miliardi di euro annui, di cui la metà relativamente ai soli settori cinematografico e musicale. Un cittadino italiano su 3 parrebbe, sempre secondo tali recenti stime, fruire di contenuti audiovisivi non originali, con un danno quantificabile in 500 milioni di euro per il settore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Stefano

    09 Novembre @ 03.49

    reinard.alfa@gmail.com

    Ho appena controllato i siti da voi indicati e funzionano tutti

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

6commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

PADOVA

Azienda non riusciva a trovare 70 operai: dopo l'appello 5mila domande

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande