10°

20°

Spagna

Bus ribaltato, strage di studenti: il giudice archivia l'inchiesta, i famigliari insorgono

Incidente bus studenti Erasmus, 14 morti
Ricevi gratis le news
0

Con una sentenza che ha sorpreso un po' tutti il giudice istruttore di Amposta, vicino a Tarragona, incaricato dell’inchiesta sullo schianto del 'bus Erasmus' costato la vita lo scorso marzo a 13 studentesse, sette delle quali italiane, ha deciso oggi di archiviare la causa penale.
«Siamo stupefatti e nuovamente sotto choc» ha reagito Alessandro Saracino, padre di Serena, una delle ragazze morte in Catalogna. L’indagine condotta dai Mossos d’Esquadra, la polizia regionale catalana, indicava che un colpo di sonno dell’autista era la causa più probabile dell’incidente. Il conduttore, denunciato per 13 omicidi "per imprudenza", secondo la stampa spagnola avrebbe confessato ai soccorritori, dopo lo schianto: «Mi sono addormentato». La scatola nera aveva rivelato che il bus aveva avuto diversi anomali cambiamenti di velocità prima di rovesciarsi sull'asfalto, nella corsia opposta. Nel documento di archiviazione, citato da Efe, il gip di Amposta, esprime però un parere diverso: esclude che l’incidente sia stato dovuto a problemi meccanici o alla guida imprudente dell’autista e in assenza di responsabilità penali rinvia le parti al procedimento civile. Contro la decisione del magistrato spagnolo può essere fatto appello. Possono impugnarla in particolare i legali delle famiglie delle vittime. «Ci riserviamo di procedere legalmente in tutte le sedi competenti», ha annunciato Alessandro Saracino, e chiederemo all’Ue di prendere posizione sulla vicenda». Al ricorso pensa anche Paolo Bonello, padre di Francesca, un’altra vittima dell’incidente: «Credo che avremo tempo di presentare ricorso e daremo subito mandato ai nostri legali. Come si può archiviare - ha affermato - un’indagine penale su un incidente stradale in cui l’autista del bus ha ammesso di essersi addormentato?».
Nel documento di archiviazione il magistrato di Amposta afferma che l’autista circolava alla velocità massima consentita di 100 km/h e aveva rispettato i tempi di riposo regolamentari, e esclude che possa essere stato distratto da un cellulare. Il gip rileva anche che le analisi del sangue hanno escluso un tasso di alcolemia anomalo.
Al momento dell’incidente era emerso che il bus carico di studenti Erasmus era partito all’alba da Barcellona per Valencia per la tradizionale festa di primavera delle Fallas per rientrare la notte successiva. Una pratica corrente nei viaggi in bus low cost per studenti fra le due città spagnole, che però solleva dubbi dal punto di vista della sicurezza e soprattutto sul rispetto dei tempi di riposo degli autisti. «E' necessario che le attività connesse alla partecipazione di giovani a progetti di studio all’estero - ha scritto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in un messaggio alle famiglie delle vittime in occasione di una cerimonia dedicata di recente a Torino alla tragedia del bus Erasmus - avvengano in una cornice di sempre maggiore sicurezza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'agenda del weekend di Parma e provincia, e non solo

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spigaroli Murgia a Radio Parma

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Lealtrenotizie

Minacce aggravate

Foto d'archivio da Google Street View

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

7commenti

SERIE B

Il Parma cerca i tre punti al Tardini con l'Entella Diretta dalle 15

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

CARABINIERI

Scippa una giovane a Reggio: denunciato 16enne di Parma

Il ragazzino è accusato di furto con destrezza

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

GERMANIA

Uomo attacca con un coltello a Monaco: 4 feriti

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

Moto

Rossi: "Spero in una gara asciutta"

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: