12°

22°

SANITA'

Zika, per l'Oms l'emergenza è finita

virus zika
Ricevi gratis le news
0

Dopo nove mesi, l’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) ha dichiarato conclusa la fase della "risposta di emergenza" all’epidemia da virus Zika. Il virus continua a rappresentare una minaccia, spiega l’Agenzia Onu per la salute, ma il suo contrasto richiede ora «un approccio a lungo termine» ed un «piano di lavoro con risorse dedicate per fronteggiare la natura duratura dell’infezione e delle sue conseguenze». Zika, però, non è più una «emergenza internazionale».
La decisione è stata presa oggi dal Comitato di emergenza istituito dall’Oms che ha appunto dichiarato che il virus Zika non è più una «emergenza di sanità pubblica di livello internazionale» e che il contrasto al virus, diffuso soprattutto in America Latina e collegato a gravi patologie neurologiche fetali in caso di infezione di donne in stato di gravidanza, richiede «un approccio a lungo termine». Zika, hanno avvertito gli esperti dell’Oms, rappresenta infatti «un problema molto serio sul lungo periodo che deve essere affrontato dall’Oms, gli Stati ed i vari partner allo stesso modo in cui sono contrastate altre pericolose malattie infettive».
Lo stato di "emergenza di salute pubblica" è stato dichiarato dall’Organizzazione mondiale della sanità a febbraio 2016, dopo la rilevazione di casi di infezione e casi di microcefalia fetale - collegati all’infezione contratta dalle donne in gravidanza - in Brasile e altri paesi. Dal momento, affermano gli esperti, che «la ricerca ha ora dimostrato il collegamento esistente tra l’infezione da virus Zika e l’insorgenza di microcefalia fatale, il Comitato di emergenza ha avvertito che è ora necessario un robusto e duraturo meccanismo tecnico per organizzare la risposta globale all’infezione». Su queste basi, il Comitato ha chiarito che il virus Zika «resta una significativa e duratura sfida alla salute pubblica che richiede un’azione di contrasto forte, ma non rappresenta più una "emergenza" come precedentemente stabilito. Molti aspetti di questa infezione e delle sue conseguenze, sottolinea ancora l'Oms, «devono ancora essere compresi, ma ciò può essere fatto in modo più efficace attraverso il sostegno alla ricerca». L'Oms, insomma, si prepara ad una lotta al virus che si prospetta lunga, ma che sarà basata su una risposta più organizzata e non più "emergenziale".
Ad oggi, circa 30 Paesi hanno registrato casi di difetti neurologici fetali causati dal virus; oltre 2.100 casi di malformazioni del sistema nervoso sono stati registrati solo in Brasile. l’infezione da Zika è principalmente causata dalla trasmissione da zanzare vettori, ma è stato anche provato il contagio per via sessuale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

SERIE B

Parma, batti un colpo

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

6commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro