16°

31°

Libia

Scoppia una guerra per colpa di una scimmia: 21 morti

I feriti sono più di 60. Tutto è cominciato con una scimietta che ha strappato il velo a una ragazzina

Scoppia una guerra per colpa di una scimmia:

I miliziani hanno usato anche i carriarmati.

Ricevi gratis le news
3

E’ stato il gesto dispettoso di una scimmia, che ha tolto il velo ad una ragazza, la scintilla che ha innescato una spirale di violenza inaudita tra tribù rivali del sud della Libia. Almeno 21 morti e oltre 60 feriti, tra cui donne e bambini, il bilancio di quattro giorni di combattimenti esplosi la scorsa settimana a Sabha.

Il tutto è iniziato - riportano i media locali - dopo l'aggressione di una scimmietta, che apparteneva ad un commerciante della tribù Gaddadfa (quella dell’ex rais Muammar Gheddafi), contro una scolaresca di ragazze che passava davanti al suo negozio. L’animale ha strappato il velo ad una giovane, l'ha graffiata e morsa al viso. Un gesto inconsulto che ha rotto i già fragili equilibri tra le due comunità. Immediata la reazione dei familiari della giovane della tribù Awlad Suleiman che hanno imbracciato le armi e ucciso tre membri dell’opposta comunità insieme al piccolo animale.

Ma nei giorni seguenti all'incidente la situazione è degenerata. Le due tribù sono passate alle maniere forti e si sono affrontate - scrive la Bbc online - con carri armati, razzi, colpi di mortaio e altre armi pesanti, causando una vera e propria strage. «La situazione è molto brutta - ha affermato il deputato Ibrahim Mesbah el Hadi al portale Alwasat - mancano gli equipaggiamenti necessari all'ospedale e le scuole sono chiuse». Secondo la stessa fonte il Consiglio presidenziale avrebbe inviato un aereo per curare i feriti ed è in procinto di mandare una forza per mantenere la sicurezza e aiutare i capi tribù a riconciliarsi.

Da diversi anni i rapporti tra le due comunità sono contraddistinti da forti tensioni. Contrasti che investono anche altri gruppi come quello esploso violentemente lo scorso anno tra i tuareg ed i tebu nel sud-est. Dalla caduta di Gheddafi nel 2011 Sabha è diventato uno dei centri "specializzati" nel commercio illegale per il traffico di armi e di migranti. In altre parole quasi una terra di nessuno, dove mancano efficienti controlli di sicurezza da parte delle autorità centrali.

Si tratta di una guerra civile che spassa spesso inosservata di fronte ai conflitti che invece esasperano il nord del Paese dove sono attivi i gruppi legati all'Isis o che si riconoscono in al Qaida, che si affrontano oramai quotidianamente con le forze di Tripoli e quelle del generale Khalifa Haftar.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo Bertozzi

    22 Novembre @ 01.34

    E il politicamente corretto occidente ha scelto di esportare la democrazia e di eliminare Gheddafi...

    Rispondi

  • nerosso

    21 Novembre @ 20.53

    L'ignoranza che uccide!!!

    Rispondi

  • Vercingetorige

    21 Novembre @ 18.49

    E adesso arriveranno qui per scappare dalla guerra !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il pranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

2commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

6commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

2commenti

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

2commenti

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

3commenti

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

7commenti

ITALIA/MONDO

danimarca

Trovato decapitato il corpo di Kim, la giornalista scomparsa sul sottomarino

taranto

Gioca 2 euro al 10eLotto e vince 1 milione

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

Irlanda

Il bodybuilder al supermarket è uno show

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti