10°

20°

NUORO

Allevatore ucciso in faida: Pm chiede condanna a 14 anni

Nuoro, 31enne di Sorgono a processo per concorso in omicidio

0

(ANSA) - NUORO, 29 NOV - La condanna a 14 anni di carcere è stata sollecitata dal pm Andrea Vacca nei confronti di Sergio Taioli, il 31enne di Sorgono a processo in Corte d'assise a Nuoro per concorso nell'omicidio dell'allevatore di Orune Cisco Chessa, ucciso con sei colpi di fucile il 18 maggio 2005 nell'ambito di una faida che ha insanguinato il paese. A Taioli - finito nel registro degli indagati tre anni fa e unico imputato nel dibattimento - il magistrato ha riconosciuto le attenuanti generiche. Il processo è arrivato al termine di un'indagine complessa conclusasi con la richiesta di archiviazione da parte della Procura, che il Gip però ha rifiutato ordinando l'imputazione coatta di Taioli. L'uomo era entrato nell'inchiesta come presunto responsabile di un attentato contro la casa di un compaesano, presa a fucilate l'1 aprile 2005. A incastrarlo era stato il fucile cal.12 che gli era stato sequestrato pochi giorni dopo. Gli esami dei Ris accertarono che l'arma era la stessa del delitto Chessa. "Taioli ha passato il fucile agli orunesi per il tramite di due fratelli di Villagrande - ha ricostruito il Pm - cedendo un'arma clandestina a persone che avrebbero potuto commettere un reato grave, pur non sapendo quale reato. Ha infine aiutato altri a eludere le investigazioni, lo si evince dalle intercettazioni ambientali quando dice: 'Certo che io nomi di persone a cui ho dato l'arma non ne faccio'". Secondo la pubblica accusa a uccidere materialmente l'allevatore sarebbe stato Pietro Coccone, anche lui di Orune, deceduto alcuni mesi fa. Taioli, che si è sempre professato innocente, ha ammesso di aver usato il fucile per l'attentato a Sorgono, chiarendo che l'arma gli era stata data da un amico, di cui però non ha mai svelato il nome, così come non ha mai confessato a chi poi passò il fucile che sarebbe stato usato per l'omicidio di Chessa. Dopo la requisitoria, la parola agli avvocati di parte civile rappresentate da Michele Mannironi e Angela Nanni; il 5 dicembre sarà la volta dei difensori Luigi Concas e Gianluigi Mastio; il 19 la Corte si ritirerà in camera di consiglio per pronunciare la sentenza. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

1commento

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

LUTTO

Addio a "Valo", San Lazzaro nel cuore

Roberto Valenti, 66 anni, aveva giocato anche in B

2commenti

tribunale

Il pm: "Delinquente abituale". Carminati (dal carcere di Parma) esulta

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

mafia

Aemilia: una "squadra" di quattro Pm per l'appello

Dda chiede sentire chi ha indagato su dichiarazioni di Giglio

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

1commento

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

3commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

lega pro

Parma, parlano i tifosi: "Qualcosa si è rotto"

I presidenti dei Club credono ancora nella squadra, "ma serve un cambio di passo"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

polizia

Paura a Londra e Berlino: tensione a Westminster (terrorismo) e spari in un ospedale (un ferito) Foto

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling