-5°

ROMA

Terrorismo: mullah Krekar non sarà estradato in Italia

Per revoca ordinanza gip. In carcere in Norvegia, ora rilasciato

0

(ANSA) - ROMA, 30 NOV - In Italia è sospettato di essere a capo di un'organizzazione che voleva instaurare un Califfato al posto del governo eletto in Kurdistan, preparare attentati in Europa e reclutare combattenti per la Jihad. Sospetti che lo hanno portato alla sbarra davanti alla Corte d'Assise di Bolzano, che lo processerà il 13 marzo con altri cinque presunti componenti di quella cellula. Ma Najmaddin Faraj Ahmad, conosciuto come Mullah Krekar, non attenderà il processo in un carcere della penisola: lo farà a piede libero in Norvegia dove era detenuto. Il Paese dove è approdato nel 1991, ottenendo lo status di rifugiato, era pronto a consegnarlo dopo la decisione della Corte Suprema di respingere l'appello contro l'estradizione. Ma l'Italia, fanno sapere le autorità di sicurezza norvegesi, ha ritirato la richiesta. "Non c'è stata nessuna rinuncia da parte del ministero della Giustizia. La magistratura ha revocato l'ordinanza cautelare nei confronti del mullah e dunque non c'era più alcun titolo da eseguire", è la spiegazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

2commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

5commenti

LEGA PRO

Parma-Santarcangelo: Frattali debutta nella porta crociata

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

23commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

tragedia

Rigopiano: soccorsi senza sosta, ma le speranze sono deboli

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto