-5°

IL PATTO

Statali, c'è l'accordo per lo sblocco dei contratti

Previsto un aumento di 85 euro

Statali, c'è l'accordo per lo sblocco dei contratti
0

Raggiunta l’intesa che sblocca, dopo sette anni, la contrattazione per 3,3 milioni di dipendenti. Con il governo firmano Cgil, Cisl e Uil. Si tratta di un accordo politico, che detta la linea per i rinnovi, mettendo sul piatto 85 euro al mese, per un impegno complessivo di 5 miliardi di euro a regime.
La ministra della P.a, Marianna Madia, parla di un patto "innovativo" che mette fine ai «premi a pioggia» e promuove la "lotta all’assenteismo", ridando «spazio alla contrattazione». L'aumento, chiarisce la ministra, è «medio» perchè andrà poi graduato sui diversi livelli di reddito, con «una maggiore attenzione e un maggiore sostegno ai redditi bassi». L’obiettivo dichiarato dell’intesa è infatti «ridurre la forbice" retributiva. Senza «penalizzazioni» per chi rivede il bonus Irpef. «Soddisfazione» anche dai leader di Cgil, Cisl e Uil. «La volta buona», scrive via Twitter il premier Matteo Renzi. E sintetizza: «Riconoscere il merito, scommettere sulla qualità dei servizi».
Per la segretaria generale del sindacato di Corso d’Italia, Susanna Camusso, «abbiamo fatto un buon lavoro, che rende possibile riaprire la stagione per i rinnovi». In effetti non finisce qui, ora si attende l’atto di indirizzo che Madia dovrà inviare all’Aran, fischio d’inizio per il via ai tavoli veri e propri di contrattazione. Camusso fa notare che al termine della lunga trattativa, proseguita per otto ore, sia stata anche strappata l’assicurazione sulla proroga dei contratti per i precari.
«Buste paga più pesanti e più qualità per il lavoro e i servizi pubblici», dice la leader della Cisl, Annamaria Furlan, evidenziando l’accento che sarà dato al secondo livello di contrattazione, dove si gioca la partita della produttività. Si apre inoltre alla previdenza e alla sanità integrativa, con la revisione di incentivi fiscali ad hoc.
«Un accordo così un anno fa ce lo potevamo sognare», fa semplicemente notare il numero uno della Uil, Carmelo Barbagallo, spiegando che in conclusione è stata trovata anche una soluzione per il mantenimento del bonus 80 euro: c'è «un salvagente» che sarà messo a punto in sede di contrattazione, quando verrà messa mano anche alla «scala parametrale». E infatti il sottosegretario alla P.a, Angelo Rughetti, parla di "un cambio di paradigma rispetto al passato quando chi guadagnava di più prendeva di più».
Uno dei nodi, su cui la trattativa a un certo punto si è incagliata, è stata la sovrapposizione tra l’aumento contrattuale e il bonus Irpef, che comunque, specifica Madia, riguarda una platea «non superiore ai 200 mila» dipendenti. Le parti quindi garantiscono che nulla andrà perso, anzi la ministra parla di «un effetto domino a favore della redistribuzione del reddito».
I sindacati, rispetto alla bozza iniziale d’intesa, hanno ottenuto l’allargamento del patto a tutti i settori, compresa la scuola, con la revisione sia, rimarca la Cgil, «della legge Brunetta che della Buona scuola», e il paracadute per i precari. Il governo ha tenuto invece il punto sull'aumento medio di 85 euro, imprimendo un’accelerazione che ha portato alla firma prima del 4 dicembre, data del Referendum. L’accordo è però solo un punto d’inizio e ora la palla deve passare ai classici tavoli di contrattazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

3commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

6commenti

LEGA PRO

Parma-Santarcangelo 0-0: primo tempo con poche emozioni Foto

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

23commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

tragedia

Rigopiano: soccorsi senza sosta, ma le speranze sono deboli

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto