10°

20°

Giallo a Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

Cambridge

Cambridge: foto d'archivio

Ricevi gratis le news
0

Cinque anni fa la madre era morta proprio il giorno prima della sua tesi di dottorato. Ma lei non aveva voluto rinviare. «Lo faccio anche per lei - aveva detto - Non ha senso che io mi fermi, significa solo perdere tempo, lei avrebbe voluto così». Tenace, piena di volontà e voglia di darsi da fare, impegnata nel sociale con Emergency, Simona Baronchelli, la ricercatrice del Cnr trovata morta in una camera di albergo a Cambridge mercoledì scorso aveva grandi potenzialità, secondo tutti quelli che l’hanno conosciuta. «La ritengo una grande perdita per la scienza - ha detto la dottoressa Angela Bentivegna sua docente alla Bicocca - Avrebbe dato un forte contributo alla ricerca».
Simona, 32 anni, sarebbe morta per cause naturali, anche se solo l’autopsia eseguita in queste ore a Cambridge, potrà dare la certezza sulle cause. «Sin da piccola soffriva di allergie importanti, ma le sapeva gestire», ha detto il padre Luigi, ex ingegnere che è subito volato in Inghilterra. «Era molto attenta a quel che mangiava, quando andavamo insieme nei ristoranti si informava sempre bene di quel che contenevano i cibi - racconta una sua compagna di studi - Ricordo che anni fa si era offerta anche per sperimentare nuovi vaccini». Solo l’autopsia dirà quindi quale sostanza Simona abbia ingerito o respirato per portarla alla morte, mentre si trovava a Cambridge per un workshop sulle cellule staminali, come post doc dell’Istituto genetica e biomedica (Irgb) del Cnr per cui lavorava. «Era con noi da anni - ha detto Paolo Vezzoni, il responsabile - un’ ottima ricercatrice». Dopo la laurea magistrale in Biotecnologie mediche all’Università di Milano Bicocca aveva ottenuto una borsa di studio e poi l’assegno per la ricerca al Cnr-Igrb, con sede a Milano. La giovane era partita lunedì per Cambridge. Mercoledì mattina era attesa al workshop per illustrare il progetto su cui era impegnata, e quando i colleghi non l’hanno vista arrivare si sono preoccupati. Hanno chiamato l’albergo e l'unica cosa che sono riusciti a sapere è che la sera prima aveva prenotato un taxi per la mattina successiva. L’auto era regolarmente arrivata, ma lei non si era vista. A quel punto i colleghi hanno chiamato il padre che si è rivolto ai carabinieri. La segnalazione è passato alla Farnesina e quindi al consolato italiano a Londra. Infine il ritrovamento della ricercatrice senza vita nella stanza d’albergo. «Simona lascia un vuoto incolmabile, considerando la sua competenza, il suo entusiasmo e la sua dedizione alla scienza che l’avevano vista coinvolta in diversi progetti di ricerca - hanno scritto i suoi colleghi del Cnr-Irgb - Tutto il gruppo di ricerca del quale Simona faceva parte avrà come obiettivo quello di concludere in sua memoria le ricerche con tanto successo intraprese».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Meteo e blocco del traffico

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

STADIO TARDINI

Pazzo campionato: il Parma segna su azione, vince ed è a 3 punti dalla vetta

Guarda la classifica. Barillà:"Stiamo crescendo" (Video) - Scozzarella: "Iniezione di fiducia" (Video) - Grossi: "Tre punti pesanti" (Videocommento)

3commenti

il caso

Eramo: "Il conto dei servizi, il Comune lo fa pagare ai disabili?"

polizia

Furgone in sosta in centro per la consegna, spariscono dei vestiti

1commento

Lunedì

A1, chiusura casello di Parma in entrata per MI e uscita per BO 4 notti Video

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

via carducci

Insulta i clienti di un bar e i poliziotti. Denunciato slovacco 46enne

1commento

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

Il Mangia come scrivi “De Luca, Righetti, Soneri Gallery

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

castellarquato

Sventato un furto in un salamificio

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

RUGBY

Zebre, crollo nella ripresa: avanti 30-7 perdono 38-33

formula uno

Cosa c'è dietro la crisi Ferrari

SOCIETA'

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

SPORTIVE

Stile e potenza: nuove Porsche 718 Boxster GTS e Cayman GTS