10°

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere
Ricevi gratis le news
2

«Ho pensato di uccidermi, ma non ho trovato il coraggio. Sono consapevole di aver fatto un grosso errore e che per questo devo pagare». Aveva risposto così alla Polizia che lo aveva bloccato dopo un’inseguimento con sparatoria, Igor Diana, il 28enne di origine russe arrestato per aver ucciso i genitori adottivi, Giuseppe Diana, di 67 anni, e Luciana Corgiolu, di 62, nella loro abitazione di Settimo San Pietro (Cagliari) nel maggio scorso.
Quel coraggio il giovane lo ha trovato oggi pomeriggio: ha atteso che il compagno di cella si allontanasse per andare al cineforum e si è impiccato legando i lacci delle scarpe alla finestra del bagno nel carcere di Uta (Cagliari). A nulla è valso l’intervento degli agenti della penitenziaria. «Era depresso, chiedeva aiuto - conferma l’avvocato Antonella Marras che difendeva Diana insieme al collega Federico Aresti - Lo avevo visto solo tre giorni fa e stava male, aveva bisogno di cure, come abbiamo sempre sostenuto. Il regime carcerario non andava bene per lui, ma la nostra istanza è stata respinta». Il 15 novembre scorso il pm del tribunale di Cagliari, Daniele Caria, aveva chiuso le indagini sul duplice omicidio sollecitando per l’indagato il giudizio immediato. Secondo la specialista Irene Maxia, incaricata dalla Procura di svolgere la perizia psichiatrica, Diana era soggetto a «scatti di ira incontrollabili», un ragazzo seminfermo di mente e pericoloso. Il suo quadro psichico era legato al suo passato in Russia quando, rimasto orfano con il fratello Alessio, era finito in un istituto. Un passato che lo aveva tormentato e segnato nel profondo e che nella notte tra il 9 e il 10 maggio scorsi, dopo una lite con i genitori, lo avrebbe spinto ad ucciderli.
Papà e mamma erano stati colpiti con una mazza da baseball e finiti a coltellate. Il giorno dopo Diana era uscito di casa e si era allontanato a bordo dell’auto del padre, senza fare più ritorno. Gli agenti della Squadra mobile, con l’aiuto anche dei carabinieri, lo catturarono due giorni dopo, al termine di un inseguimento culminato con un conflitto a fuoco nel corso del quale il fuggitivo rimase ferito. In ospedale la lunga confessione. «Sul momento - raccontò - non mi sono reso conto di quello che stavo facendo, il mio comportamento di quel giorno è qualcosa di sbagliato, molto più di rabbia, le persone fanno cose di cui non si rendono conto. Non mi era mai capitato di meditare di fare del male ai miei genitori, quel giorno non sono riuscito a fermarmi, ero in preda ad un impulso incontrollabile». Oggi Diana è crollato e ha deciso di farla finita nella cella in cui era richiuso ormai da mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • danila

    06 Dicembre @ 09.28

    avvocato: il regime carcerario non andava bene per lui 1 neanche una famiglia normale andava bene per lui adesso è in pace

    Rispondi

    • Vercingetorige

      06 Dicembre @ 16.53

      Il regime carcerario non va bene per nessuno , ma non è fatto per andar bene , o , meglio , è fatto per andar bene alla gente onesta , che non commette delitti.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

INCHIESTA

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

COLLECCHIO

In vent'anni, in Comune, 20 dipendenti in meno

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

TECNOLOGIA

Telefoni e tablet in classe: a Parma non sono una novità

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

ALLARME

Bocconi avvelenati al parco Martini: area transennata

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

orrore a BANGKOK

Italiano ucciso e bruciato in Thailandia, caccia alla ex e all'amante

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video